11 marzo 2013

Recensione, E SE FOSSE LUI QUELLO GIUSTO? di Susan Elizabeth Phillips

Troppo, troppo, troppo carino! La vera sorpresa l'avrò solo quando leggerò un brutto libro della Phillips, ma al momento mi sembra impossibile.
Stra-super-mega-consigliato!

N o b o d y's  B a b y  B u t  M i n e

Leggereditore, 02/2013 - 416 pag. - € 12,00
La geniale professoressa di Fisica Jane Darlington passa il suo trentaquattresimo compleanno in lacrime. Vorrebbe un figlio, ma non un marito; da sempre infatti la sua grande intelligenza spaventa gli uomini e trovare un candidato adatto al compito non è semplice. Cal Bonner, leggendario seduttore e giocatore di football dei Chicago Stars, non particolarmente acuto, le sembra la scelta perfetta. Jane allora entra in azione, ma rimarrà molto sorpresa: il generoso Cal non assomiglia per nulla all’individuo superficiale che si aspettava, e soprattutto non è affatto disposto a farsi usare e poi scaricare. Come potrà un determinato campione di football interferire nella vita e nei piani di una professoressa un po’ speciale che non si è mai, ma proprio mai, innamorata? Con un sacco di onestà, comprensione e molto, molto umorismo... Divertente, delicato e al tempo stesso toccante, questo romance sorprende per i suoi personaggi, stravaganti e imprevedibili, e per una storia che rimarrà a lungo nei vostri cuori.
Voto:

R e c e n si o n e

Ma quanto mi sono divertita? Probabilmente Jane per saperlo con precisione farebbe medie matematiche e applicherebbe teorie quantistiche, ma visto che io sono decisamente basica dovete fidarvi della mia parola!
La storia è tanto assurda quanto improbabile, sempre in perfetto stile american comedy e vede Jane alle prese con un problema che forse non l'affligerebbe tanto se avesse dedicato parte della sua vita a coltivare qualche rapporto con l'altro sesso invece che pensare solo a formule fisiche e particelle subatomiche. Jane però non vuole un uomo, ma un figlio! E lo vuole anche su misura, perchè è impensabile che cresca emarginato e pieno di complessi come lei (se lo immagina già a dividere i biscotti in multipli di dieci), quindi "per salvarlo" deve trovare un partner... come dire... stupido!
Cal Bonner sembra essere un candidato perfetto e tonto abbastanza da abboccare senza troppi problemi, e se adesso state pensando che ci stupirà dimostrandosi più furbo di lei... be' vi sbagliate! Infatti Jane riuscirà a farsi mettere incinta dopo solo due incontri fortuiti (anche se i calcoli sull'ovulazione di fortuito non avevano proprio niente).

C o v e r

  
  

E tra varie cover uscite all'estero,
devo dire che per una volta nessuna batte quella italiana!

L a  S e r i e

La Serie dei Chicago Stars si compone di 7 titoli, ma ogni libro è leggibile anche "da solo", per cui non avete scuse, se non conoscete la Phillips, correte in libreria! Al momento sono stati tradotti 3 romanzi.

 
1. Il Gioco della Seduzione [recensione]
2. Heaven Texas [recensione]
3. E Se Fosse Lui Quello Giusto? [recensione
4. Dream a Little Dream 
5. This Heart of Mine
6. Match Me If You Can 
7. Natural Born Charmer


Nota: Vi ricordo che i commenti rilasciati a questo post, saranno visibili anche nella pagina del sito dedicata alla recensione

4 commenti:

Ale e Ari ha detto...

Sembra proprio un romanzo divertente! Aggiunto alla WL!
-Ale :)

Lara ha detto...

mi hai fatto scoprire tu questa autrice e questa serie e anchio me ne sono innamorata. neppure a me è piaciuto in verità è meglio mentire, una delle più grandi delusioni dell'anno scorso, ma con la Phillips mi sa che andiamo sul sicuro!1 al prossimo giro in libreria finisce dritto dritto in busta

Silvia Leggiamo ha detto...

Vedrai che risate! Ma anche che sospiri! Non ne resterai assolutamente delusa ne sono sicurissima!
Jane è uno spasso (altro che Carolin ;P) e Cal... Cal è Cal *_*

..Mary.. ha detto...

DEvo assolutamente leggere questi primi tre libri!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...