30 giugno 2017

Wish List #5

Buongiorno lettori,
oggi vi riporto di nuovo all'interno della mia wish list. L'ultima volta di avevo parlato di libri per ragazzi (QUI) e siccome quei titoli li ho recuperati quasi tutti ho pensato bene di riaggiornare un po' la situazione.
Come sempre se avete dei libri da consigliarmi fatelo senza ritegno che poi vi mando il conto a casa.

 

Da uno a dieci quanto sono superficiale se vi dico che vorrei tutti i libri Mondadori Oscar Junior solo per le copertine? Lo so. Dieci. Sono però fermamente convinta che sia La Stanza 13 che La Casa dei Cani Fantasma siano due titoli di tutto rispetto.
Mi frena solo che l'età consigliata sia dagli 11 anni, perché di solito (ma non sempre) il salto qualitativo c'è dai 13 anni in su, ma  il romanzo di Swindells è un caposaldo della letteratura horror per ragazzi, quindi prima o poi cederò al suo fascino. La storia se ho capito bene è incentrata sulla presenza di un vampiro in un albergo che ospiterà una scolaresca in gita.
Il romanzo di Stratton invece è più un thriller che porterà alla luce i misteri che circondano la vita del giovane Cameron che fugge insieme alla madre dalle violenze del padre.

  

Adoravo la collana Giunti Y. Piccoli gioiellini rilegati, copertine in perfetta linea coi contenuti e storie davvero originali e fuori dai soliti schemi. A proposito. Datemi l'ultimo libro di Jenna Fox e nessuno si farà del male. Qui e qui trovate le recensioni dei primi due romanzi di Mary E. Pearson. Niente di stravolgente a livello stilistico, lo ammetto, ma la storia mi era piaciuta ed ero curiosa di sapere come sarebbe finita. Invece sono qui. Sulla riva del fiume che attendo.

... e questa sarà la mia fine.
Ma torniamo a noi. C'è ancora un titolo che voglio di quella collana, ed è Luna di Julie Anne Peters. Dopo aver letto L'Arte di Essere Normale e Aristotele e Dante Scoprono i Segreti dell'Universo voglio un altro romanzo #LGBT e Michele mi ha assicurato che questo mi piacerà. Miche', altrimenti, sarà tutta colpa tua!
Poi a Mare di libri si è parlato di un altro titolo durante l'intervista con Lisa Williamson, ovvero George di Alex Gino, a loro avviso l'unico altro romanzo transgender arrivato in Italia (sbagliato invece xD). Ovviamente è finito in wish list anche lui!



Entrando in territori decisamente più soft Il Pesce Rosso Numero 14 di Jennifer L. Holm mi fa troppa simpatia. Parla di Ellie che un giorno incontra Melvin, un ragazzino saccente e testardo che scoprirà essere suo nonno ringiovanito grazie a una magica pozione!
Di Cuori di Carta leggete la trama invece. Non mi sono mai soffermata troppo su questo libro, invece sembra bellissimo. Un ragazzo e una ragazza che si scambiano continui messaggi senza sapere le loro identità. Una scuola che forse è un istituto, o un riformatorio. Una pillola che cancella i loro ricordi. Un romanzo in cui la verità non sembra assolutamente essere a portata di mano. A me sa un po' di distopia, o comunque di mistery, quindi #voglio.

Acquista su Amazon

  


Bene, per oggi è tutto,
e se avete titoli da consigliarmi,
la mia wish list pretende di essere infinita.
#sapevatelo 

6 commenti:

un libro per amico ha detto...

Ho letto sia La casa dei cani fantasma che Luna e te li consiglio. Io non leggo moltissimi libri per ragazzi però leggo veramente di tutto e devo dire che entrambi li ho trovati sicuramente un po'semplici come scrittura, visto il target cui sono rivolti, ma molto godibili anche da lettori adulti quindi vai tranquilla!

Ely - Il Regno dei Libri ha detto...

Cuori di carta mi ispira tantissimo!!!!

Beth Book ha detto...

Mi consola molto sapere che siamo in tanti ad avere wish list infinite! Comunque Luna te lo consiglio anche io perché a me è piaciuto molto e ti consiglio anche l'altro romanzo della Peters, Tra mamma e Jo, sempre a tema LGBT.

Silvia Leggiamo ha detto...

@un libro per amico
Uhhh che bella notizia, adesso sono ancora più carica!

@Ely vero? bellissima!

@Beth Book
Grazie della dritta, prendo nota anche dell'altro titolo.

Emy ha detto...

Entrare nella tua WL è come cadere nel paese delle meraviglie: ovunque ti giri vedi creature (libri) variegate e particolari, talvolta anche strambe o gottesche.
Alcuni titoli me li avevi già proposti, per altri tasterò il terreno.
Cuori di carta l'ho letto e mi è piaciuto, soprattutto per l'espediente narrativo. La storia è leggera e molto scorrevole. Avrei gradito qualche approfondimento in più e un finale meno affrettato, ma va bene anche così.

Silvia Leggiamo ha detto...

Mezzo web è una tentazione continua, anche se a me piace scovare quei titoli un po' dimenticati, belli, ma passati in sordina a fronte dei soliti casi mediatici.
Cuori di Carta allora lo confermo in wish list ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...