20 dicembre 2017

L'UOMO DEL LABIRINTO di Donato Carrisi - Sezione Spoiler

Hai letto L'Uomo del Labirinto di Donato Carrisi
e vuoi discutere del finale?
Direi che sei nel posto giusto!


S P O I L E R L'Uomo del Labirinto



ATTENZIONE!!!
I COMMENTI CONTENGONO SPOILER!

Per la recensione spoiler free clicca qui

68 commenti:

Valentina Deluca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valentina Deluca ha detto...

Avevo proprio bisogno di un confronto dopo questo finale. Da quel che ho capito dopo "Chissà quanti Bunny c'erano là fuori" Mila si ritrova imprigionata da un nuovo Bunny, ma è veramente così?

Silvia Leggiamo ha detto...

Ciao Valentina,
sì, a mio avviso è proprio così, tutte le scene in cui crediamo che il profiler stia parlando con Sam non sono vere, in realtà è un altro Bunny, chiamiamolo così, che tiene prigioniera Mila.
Sinceramente se si è letto almeno il Suggeritore il colpo di scena è ancora più di effetto, perché conoscere Mila, sapere cosa ha fatto e cosa ha passato, be', è tutta un'altra cosa.

Lucy, LuigiR,
Spero di aver sanato i vostri dubbi.
Marinella, Sam purtroppo è in stato catatonico, viva, ma prigioniera dei suoi ricordi. Lei è stata davvero salvata, ma il passato la tiene ancora prigioniera.

Unknown ha detto...

Ma allora Sam non ha avuto una bimba con il mostro? E tutti quei discorsi della ragazza con il dottore erano di Mila con il suo rapitore? Quindi non si sa cosa ha subito Sam in quei 15 anni?

Silvia Leggiamo ha detto...

Sì sì Sam ha avuto un bambino, a un certo punto il dentista racconta il rapporto che aveva con Sam, che si era innamorato di lei e che aveva partorito. A mio avviso i ricordi sono tutti di Sam e sono così dolorosi che non le permettono di uscire dal 'coma'. L'altro bunny gioca con Mila usando la storia di Sam invece e i dialoghi sono tra loro.

Unknown ha detto...

ah ok, ma gia dai discorsi iniziali quando le dice di essere in ospedale e come è arrivata lì, sono tra Mila e l'altro Bunny giusto?

Silvia Leggiamo ha detto...

Sì esatto, parla con Mila dall'inizio.

Marco Garau ha detto...

Ciao Silvia, ho alcune domande..

Mi sono letto le 400 pagine in 3 giorni. È il mio primo libro. Ho 25 anni e leggendo solo l’anticipazione che da Amazon, su questo libro ho deciso di scaricarlo sul Kindle.
E ho azzeccato in pieno, questo tipo di racconti.. contorti, ma estremamente verosimili mi piacciono da morire.
Ho amato tremendamente True Detective, la prima stagione della serie tv. Ma, volevo chiederti.. e chiedervi in generale. Questa storia di Samantha, è tutta una storia immaginata da Mila, vissuta da Mila credendo di essere Samantha.. ? Oppure assistiamo a due storie parallele:
-la storia di Samantha, che però non parla ma vive dentro di se il tutto;
-la storia del matto, che tiene Mila nel labirinto (Dottor Green-Samantha)

Sono in confusione totale, fino a 10 pagine dalla fine ero presissimo e credevo solo di dover aspettare la morte, o l arresto dell “uomo del labirinto”.. poi mi è stato capovolto tutto in due pagine ��

Marco Garau ha detto...

Ciao Silvia, ho alcune domande..

Mi sono letto le 400 pagine in 3 giorni. È il mio primo libro. Ho 25 anni e leggendo solo l’anticipazione che da Amazon, su questo libro ho deciso di scaricarlo sul Kindle.
E ho azzeccato in pieno, questo tipo di racconti.. contorti, ma estremamente verosimili mi piacciono da morire.
Ho amato tremendamente True Detective, la prima stagione della serie tv. Ma, volevo chiederti.. e chiedervi in generale. Questa storia di Samantha, è tutta una storia immaginata da Mila, vissuta da Mila credendo di essere Samantha.. ? Oppure assistiamo a due storie parallele:
-la storia di Samantha, che però non parla ma vive dentro di se il tutto;
-la storia del matto, che tiene Mila nel labirinto (Dottor Green-Samantha)

Sono in confusione totale, fino a 10 pagine dalla fine ero presissimo e credevo solo di dover aspettare la morte, o l arresto dell “uomo del labirinto”.. poi mi è stato capovolto tutto in due pagine 😂

Unknown ha detto...

ma se i discorsi sono in realtà tra Mila e l'altro Bunny, perché dici che i ricordi sono di Samantha? scusami , ma non sto capendo... :(

Giada ha detto...

Mi intrometto anche io in questa discussione sul finale. Ho letteralmente adorato questo libro e vorrei condividere con voi quello che ho capito.
Mila si trova prigioniera di un altro “Bunny” il cui gioco preferito è convincere la sua vittima di essere Samantha, mentre lui interpreta il ruolo del profiler. I ricordi di Samantha sono in corsivo, come dicono in ospedale la sua mente è imprigionata nel labirinto ed è quello che noi viviamo... la sua prigionia. Quindi Samantha ha avuto una bambina come racconta lo stesso dentista, una bambina che poi le ha portato via.
Le due storie sembrano qvvenire parallelamente ma secondo me avvengono in periodi temporali diversi... il gioco si e ripetuto piu volte come ammette il sequestratore di Mila. Insomma, Carrisi e stato bravissimo a ingannarci mischiando le due storie e portandoci a credere che quella nel letto fosse la vera Samantha anche se qualche indizio ce l’ha dato, come il poliziotto che non si muove mai dalla sua postazione e le dà sempre le spalle... oppure il fatto che non entri mai nessun medico a parte un’infermiera e solo una volta...

Silvia Leggiamo ha detto...

Posso sbagliare eh... ma secondo me i ricordi sono attribuibili sia a Mila che a Samantha, con la differenza che quelli di Mila sono manipolati dalle droghe quelli di Sam no. Anche perché Mila, se si sono letti gli altri due libri, sappiamo cos'ha passato...

Marco Garau ha detto...

Anche io credo che avvengano in due periodi temporali diversi, in sostanza potrebbe essere che questo fantomatico nuovo “Bunny” conosca la storia, o dai media o da qualsiasi altra fonte, di Samantha. E che quindi abbia poi fatto questo suo gioco malato su Mila

Marco Garau ha detto...

Ah, @giada
Mi sono già scaricato “Il Suggeritore”

Conosciamo meglio questa Mila 😁

Silvia Leggiamo ha detto...

Esatto, proprio così!
Il Suggeritore è un altro bellissimo romanzo, anche l'Ipotesi del Male. Pensa che Carrisi ha anche consigliato di iniziare dal Labirinto, secondo me capirai cose che a noi sfuggono... Mila è un personaggio fantastico.

Anonimo ha detto...

Ciao! Scusate, ma voi avete capito chi è il nuovo Bunny? Perchè è qualcuno che sa tutto della vicenda di Sam, quindi non sarebbe difficile immaginare che sia o un'amico di vecchia data di Sam che, a nostra insaputa, ha subito lo stesso trattamento (magari Tony) o un amico di vecchia data del "suo" Bunny, ma come sappiamo aveva un solo amico, ed è improbabile che sia lui il nuovo Bunny, anche perchè non sa chi sia il detective quando si presenta a casa sua. Inoltre questo nuovo Bunny, nei panni del Dr. Green, dice i nomi dei suoi figli e, per quanto non sappiamo quanto possano essere informazioni veritiere, possono essere considerate un indizio, forse...

Cosa ne pensate?

Silvia Leggiamo ha detto...

Non credo che il nuovo bunny abbia un "volto" non ora almeno, ma l'autore semina sempre indizi che spesso raccoglie in altri romanzi quindi chissà, forse un giorno lo sapremo. Io sono propensa a pensare che sia una persona vicina alla polizia visto la quantità di informazioni che aveva.

Chiara Fatucchi ha detto...

Scusate ma come vi spiegate i personaggi del dottor Green e della dottoressa Green?? Perchè se il dottor Green è colui che tiene prigioniera Mila, come fa a essere una coincidenza il fatto che la profiler di sam si chiami dottoressa Green?

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
elisa saletta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
elisa saletta ha detto...

Io ero presissima dalla storia!!!! Stavo aspettando il gran finale ma arrivata in fondo sono rimasta spiazzata...non ho capito bene com'e andata a finire!! Io penso che sam sia stata salvata ma non si sa bene se si sia ripresa o no...e tutti i discorsi sono tra mila e questo dott green!!! Però io non ho capito chi è il nuovo Bunny e come ci finisce mila li dentro!!ma.kmq la storia del dentista bunny innamorato è tutta vera penso!!! Mi ha lasciato con i dubbi

gianmarco ha detto...

Consiglio a chiunque di leggere tutto carrisi in ordine cronologico.
Ancora non mi riprendo dall'ultima pagina di questo (come non mi riprenderò mai dall'ultima pagina del tribunale delle anime <3 ) e quando l'ho preso speravo proprio che accadesse qualcosa del genere (ed è accaduto, grazie donà <3 ).
Sinceramente non digerisco tutte le parti in cui vengono riprese intere sezioni già raccontate, lo noto con frequenza negli ultimi 3 libri (casualità che ciò avvenga in parallelo col crescente successo?). Vengono proprio riscritte frasi già dette; è una mia impressione ovviamente ma sembra quasi che venga fatto per aggiungere parti, anche inutili, per arrivare al numero di pagine necessarie per chiudere il capitolo. Provo un grande fastidio su queste parti. Sarà anche perchè amo quando sei costretto a connettere i pezzi del puzzle autonomamente.

SPOILER SPOILER SPOILER

secondo me:

- LINEA NARRATIVA 1 sam viene rapita da piccola dal dentista bunny, scappa dopo 15 anni, genko insieme a berish lo prendono. tutto esattamente come viene raccontato. la storia ha un eco mediatico fortissimo e tutti i dettagli vengono rivelati a chiunque, diventa tutto di dominio pubblico praticamente.

- LINEA NARRATIVA 2 (un classico in cui eccelle carrisi, stessissima cosa fatta nel suggeritore e tribunale delle anime) mila viene rapita (durante l'indagine autonoma per ritrovare la figlia rapita nell'ipotesi del male?) e il suo rapitore mette in scena l'ospedale in cui lui è il profiler green. Tutti i dettagli sono ispirati alla vera storia della vera Sam che appunto è stata salvata (nel vero caso di Sam la profiler era la dott.ssa Green). Ciò è possibile grazie al fatto che la storia di Sam è ormai di dominio pubblico e tutti i dettagli sono noti a chiunque. Magari il rapitore di Mila è un emulatore di bunny il dentista. Mila ha una figlia, la cicatrice sul ventre è vera, ma non è nata dal rapporto con il suo rapitore, ma è la figlia di Goran Gavila (nel suggeritore).
In tutte le parti su Sam quindi leggiamo di Mila ed è tutto ispirato al rapimento/salvataggio della vera Sam, è tutto opera del nuovo rapitore di Mila.

Questa è la mia interpretazione.

INTERPRETAZIONE ALTERNATIVA: potrebbe anche essere tutto frutto della mente di Mila alterata dalle droghe (quindi la linea narrativa 1 non esisterebbe nella realtà, ma solo nella mente di Mila), ma mi piace pensare che la linea narrativa 1 sia reale.

Ho perso qualche indizio fondamentale che escluderebbe a prescindere una delle mie 2 interpretazioni?

Silvia Leggiamo ha detto...

Ciao @Gianmarco, mi trovi perfettamente d'accordo su tutto. Io propendo assolutamente per la Linea Narrativa 1 e 2, Sam esiste, e c'è la frase che dice Genko "quanti Bunny ci saranno là fuori?" che avvalla il tutto. I rapitori sono due. I vari Bunny si passano il testimone in qualche modo.
Detto questo la parte in cui Mila viene rapita nell'Ipotesi del Male sono andata e rileggermela e in effetti è molto vaga, quindi potrebbe essere che Carrisi abbia voluto colmare quel "buco" in cui non sapevamo niente di lei. Sappiamo solo che era drogata, che ricorda pochissimo, che Simon la cercava... Però... però... però ho dei dubbi xD mi serve Donato. Il rapitore le dice che è lì da un anno, ma secondo me non è vero. Dopo un anno Simon non la cercherebbe, la polizia l'avrebbe già data per morta. Giusto? Penso e spero che Carrisi abbia voluto aprire uno squarcio nel suo precedente romanzo e infilarci un nuovo libro. Lui è un genio in queste cose.

Silvia Leggiamo ha detto...

Elisa ciao! Chi è il nuovo bunny non ci viene detto chiaramente, sicuramente le due linee temporali sono leggermente sfalsate è il rapitore di Mila usava le informazioni note per giocare con lei. Usa anche lo stesso nome della dottoressa Green, fa sempre parte del gioco, della recita che sta mettendo in piedi. Per sapere qualcosa di più secondo me devi leggere l'ipotesi del male ma a questo punto inizia dal Suggeritore 😏

gianmarco ha detto...

Si, odio essere in attesa di informazioni vitali e essere costretti ad aspettare anni per i nuovi capitoli, ma non abbiamo altra scelta :(

elisa saletta ha detto...

Gia letti tutti gli altri libri di carrisi!!!! Ora aspetto il prossimo

elisa saletta ha detto...

Gia letti tutti gli altri libri di carrisi!!!! Ora aspetto il prossimo

rosanna torino ha detto...

Pensa che mi sto rileggendo "il suggeritore" dopo aver letto questo splendido libro. Adoro Carrisi :)
Buon anno a tutti

giuseppe da cs ha detto...

Ciao a tutti ho appena finito di leggere il libro e mi sono tuffato subito alla ricerca di chi potesse fugare i miei dubbi. Ho trovato quà dentro molte persone che si pongono le mie stesse domande ma, alle vostre ne aggiungo delle altre e cioè:
1) alla fine del 40mo capitolo si parla di una notizia non ancora diffusa che riguarda Samantha. Quale sarebbe questa notizia?
2) ricordate poi di quel plico di Genko custodito in quella cassaforte della stanza d'albergo? Di cosa si tratta?
Per il resto dico solo che questo libro mi ha lasciato addosso un senso d'angoscia allucinante.
Saluti a tutti

Lorenzo Gonfiantini ha detto...

Scusate, ho appena finito di leggere questo libro incredibile e avrei una domanda, proprio su quello che accade nelle ultime due pagine... Quando Mila riesce a scappare, dice che vede "un rudere di un mulino abbandonato e le rovine di un incendio"... Sbaglio, o questo luogo è già stato citato da Carrisi in questo libro o in altri? Perché mi è familiare, e non vorrei che grazie a questo si potesse capire dov'è stata tenuta prigioniera Mila e magari anche un indizio su chi possa essere il rapitore... Grazie

Silvia Leggiamo ha detto...

Giuseppe ciao! La notizia non diffusa è che Samantha non è vigile, è viva ma è in una specie di coma.
Il plico di Genko conteneva la chiave per il Deep Web e poi altre informazioni private riguardanti i suoi 'traffici' passati, segreti in grado di rovinare molte persone, niente di rilevante ai fini del romanzo comunque (a parte la moneta per internet ovviamente 😏)

Silvia Leggiamo ha detto...

Lorenzo, Mila alla fine dell'ipotesi del male viene rapita, drogata e sedata... non so se le
due sparizioni hanno punti in comune, credo di sì, ma
dovrei comunque rileggere quella parte, a distanza di 5 anni i ricordi sono vagamente sfumati.

PZa ha detto...

SPOILER VARI SU TANTI LIBRI DI CARRISI

da quello che ricordo mila:
- da piccola viene rapita e si salva (suggeritore)
- si consegna ancora al buio decidendo di farsi rapire andando nell'hotel (menzionato anche in quest'ultimo libro) -> questo per risolvere il caso dell'ipotesi del male -> ci riesce ed è tutto ok
- alla fine dell'ipotesi del male la figlia viene rapita, quindi la mia ipotesi è che si sia ritrovata in questa situazione (narrata in quest'ultimo libro) nel corso delle indagini per ritrovare la figlia rapita alla fine dell'ipotesi del male

Sono solo teorie. L'indizio del mulino ha fatto pensare anche me...però se non ricordo male è un luogo dell'altra saga con Marcus e Sandra

Unknown ha detto...

Io ho avuto qualche dubbio quando,negli ultimi capitoli,la gamba ingessata da destra era diventata sinistra.Non ricordo bene,però,la storia di Mila....dovrò rileggerli tutti?

Silvia Leggiamo ha detto...

>>Sono solo teorie. L'indizio del mulino ha fatto pensare anche me...però se non ricordo male è un luogo dell'altra saga con Marcus e Sandra

il mulino mi ha destabilizzata perché nell'ipotesi del male in effetti non se ne parla :/
Ecco, io ho letto solo il primo della saga di Marcus...

Anonimo ha detto...

Buonasera come tutti voi ho divorato questo libro in 3 giorni! Allora io sono dell idea che i pensieri scritti in corsivo sono quelli di sam inseriti nei dialoghi tra mila e bunny... però poi mi sono chiesta... se sam è in coma chi è la ragazza che trovano vicino la palude?? Sam è entrata in coma dopo il ritrovamento? Invece in merito alla fuga di mila io ho collegato il mulino alla fattoria wilson... questo spiegherebbe che il gioco di mila è successivo al ritrovamento do sam

Arya ha detto...

Ciao ragazzi! Ho divorato questo magnifico libro in 2 giorni e mezzo (finito ieri alle 4 di notte ahah). Concordo anch'io sulle due linee narrative di cui parlava Gianmarco quindi penso che la storia di Sam sia reale.
La linea di Mila è sicuramente sfalsata nel tempo. Quando Genko va nel Limbo per visionare il rapporto su Robin chiede a Berish da quanto tempo non senta Mila e lui gli dice di non sentirla da diverse settimana. Nell'ultimo capitolo invece il mostro rivela a Mila di averla tenuta prigioniera per quasi un anno. Potrebbe anche essere l'ennesima bugia del mostro oppure effettivamente potrebbe essere passato così tanto tempo tra la prima e la seconda linea narrativa.
Nel Limbo c'era la foto del rudere di un mulino con scritto "ultimo avvistamento della vittima", che è esattamente ciò che si trova davanti Mila quando esce dal labirinto. Inoltre Mila dice di non essere stata rapita ma di essere andata lei incontro al mostro. Quindi potrebbe essere semplicemente l'ultimo caso cui si è dedicata Mila... ma sappiamo bene che con Carrisi niente è semplice. Per il collegamento con l'ipotesi del male però devo andarmelo a rileggere, è passato un po di tempo ahah.
Per quanto riguarda i pensieri in corsivo, penso anch'io che siano un mix di Mila e Sam: il mostro rivela a Mila che alcuni ricordi sono reali, altri invece sono stati indotti dal farmaco psicotico.
Una domanda: secondo voi il mostro di Mila è sicuramente un altro "Bunny"? O è "semplicemente" un mostro? Non mi pare che ci siano riferimenti a Bunny nelle pagine di Mila.
Attendo risposte ai dubbi che mi stanno mangiando viva!
Buona serata a tutti!

Silvia Leggiamo ha detto...

Ciao Arya, sono d'accordo su tutta la linea, resta il dubbio se l'anno di cui parla il rapitore di Mila sia reale o l'ennesima bugia. Detto questo io penso sia un altro bunny, il male si tramanda, è descritto come una specie di eredità, e Genko si pone proprio questa domanda: chissà quanti bunny ci sono là fuori.
Tanti. Troppi.
Sai perché il riferimento con l'ipotesi del male mi sta divorando il cervello? Perché Carrisi in un'intervista ha detto che questo libro chiude dei cerchi lasciati aperti precedentemente... solo che l'ho letto cinque anni fa e alcuni ricordi sono poco nitidi.

PZa ha detto...

Caro Donato non hai chiuso proprio niente devi ancora dirci diverse montagne di cose su Marcus, Mila, la figlia, il suggeritore, il falso Shalber , etc, etc, etc...

bangaBOOM ha detto...

ragazzi aiuto. e quando genko sente il poliziotto che dice l'avete trovata? di che parla? aiuto non sto capendo nulla :S

Silvia Leggiamo ha detto...

a quel punto parlano di Mila, Simon la sta già cercando!

Anonimo ha detto...

Sono propenso a ipotizzare la tua interpretazione alternativa, Gianmarco. Il Bunny di Mila, non è un Bunny. Non rapisce bambini per seviziarli e instradarli "al buio", come nella saga dei Bunny. Mila è una donna adulta e l'epilogo che rivive nella sua mente non è il suo. Metabolizza verosimilmente una storia atroce appresa dai media: ha il suo dr. Green, pensando sia un uomo, la guardia fuori della porta, il letto di ospedale. Salvo poi accorgersi che è tutto un inganno. La storia costruita nella sua mente scompare e si trova imprigionata nell'incubo dal quale prova disperatamente a riemergere. Le scompare tra le dita anche l'unica cosa forse vera: il cuore pulsante di una figlia scomparsa che la sta facendo impazzire. Stefano.

Anonimo ha detto...

Sono sicuramente due linee narrative.
La prima è la storia principale con il suo filo logico ben comprensibile.
Mentre la seconda si svolge un po' dopo nel tempo.. Donato ci dice che Mila segue un caso e che è qualche settimana che è inrintracciabile, quindi sicurmante è legato a questo, ed escluderei certamente che sia andata in cerca della figlia perché Berish dice che quando tornerà la sgriderà perché non può continuare a fare una vita del genere con una figlia a casa che l' aspetta.. quindi diciamo che ci aspetta un altro seguito strepitoso con il Suggeritore e Mila..
Anche se prima o poi mi aspetto l' unione dei due filono.. suggeritore vs Marcus !! Gloria

Silvia Leggiamo ha detto...

Ci ha abituato troppo bene Carrisi, mi aspetto dei seguiti coi fiocchi e controfiocchi @Gloria.
Invece fatico a immaginare un unione con la serie dei penitenzieri, anche se in questo libro un piccolo accenno a Roma c'è stato...

Anonimo ha detto...

Ciao! Ho appena finito di leggere il libro e mi è sorto un dubbio.
Le due linee temporali non sono parallele? Chi chiama mila sul telefono giallo? Potrebbe essere Berish?

LuigiR ha detto...

Su una cosa penso che siamo tutti d'accordo (anche io ho letto tutti i libri di Carrisi!!): tra un libro ed un altro passa comunque del tempo, andrebbero schematizzati i personaggi principali per recuperare subito delle informazioni preziose tra un libro ed altro.

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Ciao. Ho letto i vostri commenti, perché anch'io sono rimasta piuttosto spiazzata dal finale. Pur continuando ad avere dei dubbi, vorrei porre l'attenzione su un particolare che mi pare non sia già stato menzionato. Nell'ultima pagina, quando Mila esce dal labirinto, fa molto freddo e sprofonda nella neve (l'intero libro parla di temperature altissime prima di questo momento). Quindi, o quanto raccontato nel libro è interamente opera dell'immaginazione di Mila sotto effetto di droghe, o lo sfasamento temporale o spaziale tra i due eventi è rimarcato da un cambio di stagione o di luogo (eventualmente molto lontano).

Silvia Leggiamo ha detto...

Sì, esatto, la differenza climatica denota sicuramente lo sfasamento temporale, per questo penso che il libro non sia interamente opera dell'immaginazione di Mila. :)

Unknown ha detto...

La penso come te,secondo me Mila è stata rapita in concomitanza con la ricomparsa di Sam,da un altro Bunny,solo che è stata tenuta prigioniera di questo gioco x 1 anno xche lei gli chiede da quando stanno facendo questo gioco è il dott.Green gli dice da più di un anno ,invece l amico poliziotto di Mila dice a Genko che Mila è da qualche settimana che non la vede x cui sono 2 cose diverse in tempi diversi

Marco Festa ha detto...

Secondo me il nuovo bunny altri non è che simon il poliziotto che guarda caso arresta il farmacista,che è il colpevole del rapimento di sam .il suo nome il nome del nuovo bunny lo fa genko in pinto di morte alla dottoressa che infatti pensando a lui come un paremte lo fa cercare...infatti simon si onteressa spesso e chiede se hanno cominciato le indagini per ritrovare mila, e poi mila non conosce simon perché lui si trova li , quando genko va al limbo e lo trova , lui vi era andato per trovare notizie per giocare con mila ...ma lui non doveva essere li ...non era il suo uffi io ricordi..una merViglia di libro bravo dobato ..ho dovuto leggerlo due volte per capire ...e chissa se è la soluzione giusta

Silvia Leggiamo ha detto...

Ciao Marco,
come colpo di scena, Simon il nuovo Bunny, non sarebbe stato affatto male, ma Mila conosce Simon, e alla fine quando l'effetto delle droghe passa e parla con il suo rapitore, non lo riconosce come tale.
Una cosa è certa però, Donato è un genio xD

Anonimo ha detto...

Ma non so se è proprio così,anche perché è mila stessa a dire che è stata lei a cercare"mister green"

Anonimo ha detto...

Anche io ho capito che si svolgono in due periodi temporali diversi, anche perché quando Mila esce dal labirinto c’è un freddo polare, mentre durante il resto del libro c’è un caldo tremendo. L’unica cosa che non capisco è: i ricordi in corsivo sono i ricordi di Sam che il “bunny2/green” sta facendo rivivere a Mila? Oppure sono un misto? Non capisco per esempio chi delle due ha trovato l’altra ragazzina nel labirinto!

Fabrizio Costante ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fabrizio Costante ha detto...

La migliore interpretazione tra tutti i commenti che ho letto finora!! Condivido pienamente le linee narrative 1-2! 👏🏻👏🏻

Fabrizio Costante ha detto...


In che ordine consigliereste di leggere i libri di Carrisi? Vi anticipo che l’uomo del labirinto è il primo libro che ho letto scritto dall’autore! Grazie mille!!

Silvia Leggiamo ha detto...

@Fabrizio a questo punto io tornerei all'inizio. Il Suggeritore e poi L'Ipotesi del Male. Essendo strettamente collegati seguirei l'ordine altrimenti ti rovini un bel colpo di scena.

Fabrizio Costante ha detto...

Avevo capito che ci fosse un minimo di ordine da seguire, per questo ho preferito chiedere prima di azzardare! Grazie mille per il consiglio!

Daniele Tondinelli ha detto...

Finito di leggere questa meraviglia che mi ha tenuto avvinto fino alla sua inattesa e fantastica conclusione . Letti tutti i post .. condivido in pieno la teoria delle due narrative e ... cos'altro aggiungere ? Sono a rota di Carrisi ( pensate un po' che vengo da fantasy o romanzi storico-archeologici ) e mi trovo COSTRETTO a leggere gli altri del Nostro nell'ordine che mi avete consigliato

Anonimo ha detto...

Voglio usare questo mezzo per far sapere al mondo che tutta la speranza non è perduta Ottenere incinta dopo aver stretto e bruciato i tubi, so che l'IVF e l'Inversione potrebbero aiutare, ma anche troppo, non potevo permettermelo e lo desidero aggiungere un altro bambino alla mia famiglia ha cercato per 5 anni, non fino a quando non mi sono imbattuto in Dr.AGBAZARA, che ha lanciato un incantesimo gravidanza / fertilità per me e sono rimasta incinta. Spero che le donne là fuori che stanno attraversando le stesse paure e Le preoccupazioni sono passate in INIZIO INCINTA, troverò il tuo contatto e sarò felice come me mentre lo lascio qui su questo sito, e la soluzione verrà a loro mentre ti contattano. Grazie e Dio vi benedica per raggiungerlo via email: ( agbazara@gmail.com ) OPPURE Call / WhatsApp +2348104102662

Mariolina Ravazzotti ha detto...

Mah non credo però perché nel libro precedente, l’ipotesi del male, lavoravano insieme..... MariolinaR

Dany ha detto...

Dubbio amletico! A pagina 387 Carrisi scrive: “Le sembrò di vivere un deja-vu, come con la ragazza che lui aveva mandato per ucciderla - chissà se era reale oppure un altro delirio chimico”.
Di quale ragazza sta parlando?

alkis beauty ha detto...

Della ragazza che lei dice di aver sentito in un altra stanza nel labirinto e che voleva ucciderla perche faceva parte del - gioco - e se l'avesse fatto il mostro l'avrebbe lasciata libera . Ma Sam riesce a sfuggire e a rinchiuderla detro finché lei non muore

Gabriele Gabriele ha detto...

E se mila non si fosse mai salvata dal rapimento di quando era bambina e la ragazza che giace incosciente nel letto fosse proprio lei 15 anni dopo?

Dorotea ha detto...

... quella dei discorsi in corsivo mi sembra un suggerimento (il riferimento non era voluto) interessante.
Avevo già in mente di rileggerlo...

Anonimo ha detto...

Secondo me i dialoghi tra Mila e Bunny erano causati dall'assunzione di droghe di Mila, mentre ciò che era scritto in corsivo erano i ricordi di Samantha in coma. Per me l'autore ha voluto appunto evidenziare la differenza tra i dialoghi e i veri ricordi di Samantha, che in qualche modo coincidevano. Riguardo il secondo Bunny che tiene in prigionia Mila, la sua identità si scoprirà in un futuro libro. Non capisco solo quale sarebbe l'informazione che dovevano annunciare nella conferenza stampa

tony ha detto...

io l'ho interpretato cosi':
-il dentista e Samanta sono veri, cosi' come e' vero Genko e tutta la sua indagine;all'ospedale Genko si accorge che il dentista si e' fatto ricoverare per riprendersi Sam di cu si era innamorato, e vuole vedere se pure lei lo ricambia dopo che le ha permesso di scappare,ma che a causa del bracconiere non e' riuscito a riprenderla; Genko in fin di vita avvisa il poliziotto , i quali fanno una trappola e arrestano il rapitore con Berish, su segnalazione di Genko
-dopo c'e 'un emulatore ,che opera come il dentista, e con Mila fa un gioco, che consiste nel farle credere, sotto l''uso di droghe che e' Sam e lui Green xke' a quel punto la storia di Sam e' nota a tutti, rièproducendo l'ospedale ed il finto gesso (sono intervalli temporali diversi, Sam rapita 15 anni prima, Mila sta da 1 anno, Sam ospedale fa caldo, ora c'e' la neve); Mila si mette sulle tracce dell'emulatore e viene rapita da lui (o si fa rapire), e qui non si capisce chi sia, se un altro infettato dal custode, o l'ex amico del dentista che aiuta a catturare lui, o un altro infettato dal buio e dal custode (sai quanti Banny ci sono...), ma chi sia il nuovo rapitore si capira' in un altro romanzo; ah la bambina si Sam e' vera, ma non si sa che fine abbia fatto,forse Mila cercava la piccola?e l'emulatore, sempre nel suo sadico gioco,fa credere a Mila di aver avuto una figlia con lui, come capitato a Samanta
Non ho capito se Green uomo o donna, perche' il rapitore di Mila usa una parrucca

ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...