6 giugno 2015

Recensione, AUDACIA di Amanda Quick

Visto che a Maggio la Mondadori ha ristampato nella collana ORO un vecchio successo di Amanda Quick, vi lascio la mia recensione scritta pochi anni fa (emh, nove --> piccola considerazione: ma come cavolo passa il tempo?!?!?!). E' una recensione che mette a confronto l'originale con le due traduzioni italiane, una dell'Euroclub e una della collana I Romanzi Mondadori, e punta il dito sui risultati mooooolto diversi.

P.S. Grazie Emi per avermi ricordato di aver letto questo libro e di averlo recensito. A volte mi dimentico dei romanzi che sono passati sotto le mie grinfie!
P.S.2 Se ogni tanto ripropongo vecchie recensioni di vecchi libri è solo perché sto sistemando il sito e mi piacerebbe collegarci i commenti di blogger.
P.S.3 La Mondadori a modo suo si è scusata ;) (QUI)

AUDACIA di Amanda Quick

| Euroclub, 1999 | I Romanzi Mondadori 12/2004 - 05/2015 |

 
Prudence Merryweather sa bene che una ragazza non dovrebbe piombare nella stanza di un uomo in piena notte. Ma è l'unico modo per convincere il famigerato conte di Angelstone a risparmiare la vita di suo fratello. Ed è così che, alle tre del mattino, Prudence si trova di fronte al misterioso conte Sebastian. E le prime luci dell'alba la vedranno tra le sue braccia, riscaldata dal calore dei suoi baci ardenti...
Questa recensione è frutto di tre letture distinte. L'edizione Euroclub, quella più recente dei Romanzi Mondadori e l'originale inglese "Dangerous" (a cura di Nana).
Partiamo dall'originale.
"Dangerous" è sicuramente uno dei titoli migliori della Quick con una delle coppie meglio riuscite: l'unico pericolo in cui v'imbatterete leggendolo è d'innamorarvene.
Prudence Merryweather conosce Sebastian, famigerato conte di Angelstone, la notte in cui decide di andarlo a trovare per dissuaderlo dallo sfidare a duello Trevor, il suo giovane e impulsivo fratello.
Stranamente Sebastian accetta, a patto che prima o poi, questa bizzarra e impavida signorina, pronta a sfidare le tenebre per la sua nobile causa, ricambi il favore. Ed è ben certo che le occasioni non mancheranno…
Sebastian è un indimenticabile personaggio con un aurea di pericolo e mistero enfatizzata dal suo fedele gatto nero Lucifero. Un uomo tenebroso, temuto e temibile, ma intrigante e quanto mai affascinante.
Prue invece è una creatura solare e loquace (ma sa anche quando tacere!), curiosa e piena di brio. E' graziosa ma non oggettivamente bella, troppo intelligente per accompagnarsi alla maggior parte degli uomini dell'alta società, e con una strana e insolita passione per l'occulto. Nel paranormale, con fantasmi e spiritelli, Prue ci sguazza che è un piacere.
Ed ecco la cosa che li accomuna: la passione per il mistero! E quando si troveranno ad indagare su morti sospette, dubbie apparizioni e omicidi vari, oltre a svelare l'impensabile scopriranno anche quanto indispensabili siano l'uno per l'altra.
Un'insolita e originale coppia. Lui razionale e apparentemente impassibile ai sentimenti più effimeri come l'amore, lei inguaribile romantica e sognatrice. Insieme si impadroniscono della scena regalando fin dalle primissime pagine promesse che verranno mantenute.
» continua a leggere sul sito

Nota: I commenti rilasciati a questo post, saranno visibili anche nella pagina del sito dedicata alla recensione.

4 commenti:

Emy ha detto...

Grazie a te per aver sopportato i miei piagnistei sui tagli ^_^
Ho cliccato sul link delle scuse, ma risulta 'pagina non trovata'. Comunque la Mondadori si è giustificata sul suo blog e ha annunciato la pubblicazione di Scandalo con la traduzione Euroclub (http://blog.librimondadori.it/blogs/iromanzi/2015/06/04/a-proposito-di-amanda-quick/)
Direi che è già qualcosa :)

Silvia Leggiamo ha detto...

Emy, era quello il link, ma ormai a forza di fare ctrl c + ctrl v per copiare e incollare lo script dei cookie nelle vecchie pagine del sito che sto aggiornando, mi si è infiammato il tunnel carpale e a breve perderò la mano O_O
Tragedie a parte, questo episodio fa capire che in nove anni nessuno di quelli che lavorava alla Mondadori nella collana I Romanzi, c'è ancora. Già allora le lettrici si fecero sentire, quindi... Cmq sono contenta della traduzione di Scandalo con l'edizione Euroclub ^^ e forse le prossime volte staranno più attenti. Mai mettersi contro delle lettrici di romance, siamo pericolosissime!

Emy ha detto...

Meglio se tieni la mano a riposo, altrimenti come farai a sfogliare le pagine di tutti i libri che leggerai in vacanza? Anche se...ti resta comunque l'altra mano ;D

Spero che Mondadori ripubblichi Audacia in versione integrale. Sarebbe anche nel suo interesse, visto che con i tagli ormai non lo vuole acquistare più nessuno (e giustamente!).

"Mai mettersi contro delle lettrici di romance, siamo pericolosissime!"
Verissimo! Tieni pronta una bambolina voodoo per ogni evenienza ^_^

Silvia Leggiamo ha detto...

>> Meglio se tieni la mano a riposo, altrimenti come farai a sfogliare le pagine di tutti i libri che leggerai in vacanza?

Sfrutterò Marito!

>> Spero che Mondadori ripubblichi Audacia in versione integrale. Sarebbe anche nel suo interesse, visto che con i tagli ormai non lo vuole acquistare più nessuno (e giustamente!).

Chissà, forse quando lo ristamperanno per la millesima volta!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...