3 agosto 2016

Weekly Recap #146

Weekly Recap nasce dalla voglia di non parlare solo delle mie new entry libresche, ma anche di altre piccole curiosità settimanali. Libri che ho adocchiato, un estratto che mi ha particolarmente colpito, un film che ho visto, e così via. Un po' come fanno alcuni blog con la rubrica Clock Rewinders on a Book Binge [X - X]. Ma tutto senza regole. Un po' alla cavolo insomma. Sostituisce In My Mailbox.

Oggi il buongiorno lo dedico a tutti i temerari lettori che anche con il caldo riescono a tenere un libro in mano! Ragazzi... ci vuole davvero molto coraggio, e io vi stimo! Purtroppo quando le temperature superano i 30 gradi entro in una fase quasi letargica. Datemi un romanzo, anche il più bello, e se riesco a superare le 30 pagine è un miracolo. Quindi sì, sono in modalità bradipo, e visto che tantissimi di voi sono al mare o in montagna mi stavo chiedendo se non avesse più senso mettere il blog in pausa e conservare le forze per settembre. Medito... #mumblemumble

New Entry
Mi sono fatta tentare dall'edizione economica di Tra la Notte e il Cuore, romanzo d'esordio di Julie Kibler che al momento dell'uscita avevo snobbato e su cui poi sono entrata in fissa. Sono sincera, avrei preferito la prima edizione, ma con meno di 9 euro (c'era il 15% di sconto) mi sono portata a casa un libro con un formato più piccolo, ma sempre rilegato e con la sovracopertina lucida anziché opaca. E come si suol dire #chisiaccontentagode
Spero non mi piaccia troppo o - mi conosco - comprerò anche l'altra edizione... sì, non sono normale.
Detto questo veniamo al romanzo in sé, la trama potete leggerla nel dettaglio cliccando sotto la foto il link che vi riporta ad Amazon, ma sinceramente è l'ultima cosa che guardo e la prima che dimentico. A me è bastato sapere che questa storia suscita emozioni, parla di rimpianti e racconta di un amore grandissimo. *sospira con gli occhi a cuore*


Seconda - attesissima - new entry: Solo Per Sempre Tua di Louise O'Neill.
Leggete la trama e iniziate a preoccuparvi, perché questo romanzo, nonostante sia classificato come young adult, è tremendo.
L'autrice racconta un mondo distopico in cui l'apparenza è tutto e se non sei perfetta, se non verrai scelta da un uomo ricco e potente, ti verrà negato tutto, anche un futuro degno di questo nome. Le donne sono prive di personalità, succubi di una società che le vede come bambole e come tali le usa. Una storia forte e controversa, che racconta una realtà fin troppo facile da immaginare.

* * *

Avrei qualche altro libro da mostrarvi ma lo tengo al caldo, e poi ho fatto un paio di scambi, ma le poste mi sono nemiche... u.u ho un bruttissimo presentimento... E dire che ci casco sempre, eppure lo so: mai spedire in piena estate o durante le feste natalizie. In questi due periodi c'è un magna magna incredibile!

Cosa mi sono vista

  

It Follows è considerato il film horror più intrigante dell'ultimo decennio e cazzarola... no! Ma proprio no, no, no. Centomila volte meglio quei filmetti commerciali di infima categoria con inutili scene splatter e oche bionde dalle ciglia finte che strillano finché non vengono trucidate. Ma questo film... cosa non è questo film! Ve lo dico io: una ca**ta. In pratica il regista ha voluto creare la metafora cinematografica delle malattie sessualmente trasmissibili, infatti la storia parla proprio di un gruppo di ragazzi che vengono colpiti da una tremenda (?) maledizione nel momento in cui hanno rapporti occasionali non protetti e possono salvarsi solo andando a letto con qualcun altro. Nella realtà passeresti l'aids, nel film passi la sfiga.
A parte l'idea di base che non voglio discutere, il finale è un gigantesco punto interrogativo. Non l'ho capito. La scena della piscina... non ha alcun senso. L'epilogo poi, che vuole dire? L'amore è la risposta? Mettiamo fiori nei cannoni e infiliamoci tutti un bel preservativo così il mondo sarà migliore? Booohhhhh.
Un film davvero sopravvalutato, e non poco.
Voto: 4/10

Altra cosa che non capisco è il perché di certi remake.
Comprendo e condivido la necessità di rifare vecchi film horror, in fondo gli effetti speciali di un tempo non hanno paragoni con quelli attuali, ma qui stiamo parlando del remake di Psycho, un film già perfetto di suo. Chi si butta in una simile missione è un kamikaze, non ha speranze di uscirne vivo.
Il film infatti è pari pari identico all'originale di Hitchcock e il povero Vince Vaughn non ha niente del compianto Anthony Perkins. Sguardo troppo folle, ammiccamenti esasperati, inquietudine forzata. Insomma Vincent... CIAOOONE!!!
Salvo invece su tutta la linea il bravissimo William H. Macydine che nel ruolo del detective getta tutti in ombra. Inutile la presenza di Julianne Moore e Viggo Mortensen: un bel ciaone anche per loro!
Voto 5/10

Se non avete una cippa da fare e volete vedervi qualcosa di divertente e scacciapensieri, Una Spia e Mezzo è un filmetto godibilissimo da gustarsi in famiglia o con gli amici. Così, giusto per farsi due risate. Tra l'altro ho un debole per questi attori tutto muscoli che si prendono poco sul serio, l'ironia funziona sicuramente più dei pettorali scolpiti.
Voto: 6+/10

Come sempre se avete consigli -  filmeschi o libreschi non importa -
io segno tutto, fatemi sapere! Alla prossima!
8)

7 commenti:

Sara.88 ha detto...

"Solo per sempre tua" mi incuriosisce non poco, sarà tra i prossimi acquisti o scambi (se riesco a trovarlo).
Io questo mese ho fatto una scorpacciata di film, era in programma anche "It Follow" ma alla fine ho optato per altro.
Ho visto invece "Cell" e non è male, tu l'hai visto?

Alice Land ha detto...

"Solo per sempre tua" non l'avevo mai sentito, aspetto di sapere cosa ne pensi tu, ma distopico e new adult nella stessa frase mi attizzano sempre.
"Tra la notte e il cuore" l'ho letto e mi è piaciuto, anche se non è un indimenticabile.
E comunque condivido con te la modalità bradipo... ma il kindle aiuta, leggero com'è. ;)

Mr Ink ha detto...

Voglio il distopico!
Film visti tutti e tre, e concordo.
Anche se stilisticamente il remake di Psycho è raffinatissimo.

Beth Book ha detto...

Solo per sempre tua ha una trama davvero intrigante e spero di leggere presto la tua opinione a riguardo. Per il resto ti capisco, snche io sono in modalità bradipo!

Silvia Leggiamo ha detto...

@Sara.88
Nonostante tutto ti consiglio di vederlo It Follow, perché quando di un film si parla come di un fenomeno è sempre bello sbatterci il naso. Per me bocciatissimo cmq.
Cell l'avevo iniziato in streaming, poi... emh...

@Alice
Hai letto la trama? Super inquietante, non vedo l'ora di buttarmici a pesce!
Mi stai tentando con il kindle? Per il compleanno mi hanno regalato il portatile nuovo, quindi non mi lamento dai xD

@Mr Ink
Sullo stile non discuto, l'atmosfera retrò è resa al meglio, ma tutto il resto... probabilmente se non avessi mai visto l'originale l'avrei apprezzato, ma chi non conosce il film di Hitchcock?

@Beth Book
Sì guarda... mi serve l'ossigeno!

Angela ha detto...

Solo Per Sempre Tua mi intriga, per la trama ma anche un po' per la barbie ^_^

Silvia Leggiamo ha detto...

ahahaha, la Barbie in questo contesto diventa un po' inquietante!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...