13 settembre 2016

Weekly Recap #148

Weekly Recap nasce dalla voglia di non parlare solo delle mie new entry libresche, ma anche di altre piccole curiosità settimanali. Libri che ho adocchiato, un estratto che mi ha particolarmente colpito, un film che ho visto, e così via. Un po' come fanno alcuni blog con la rubrica Clock Rewinders on a Book Binge [X - X]. Ma tutto senza regole. Un po' alla cavolo insomma. Sostituisce In My Mailbox.

Dopo il recap dedicato interamente a quella meraviglia di film che è Mr. Nobody, oggi si torna a parlare di libri e sbirciamo tra le mie new entry :)
Pronti? 3, 2, 1, GO!

New Entry


Il Ladro dei Ricordi mi è arrivato a sorpresa verso Luglio, e grazie ai fidatissimi consigli di Alice (ti lovvo) l'ho iniziato immediatamente. L'ho recensito appena tornata dalle vacanze e come potete vedere qui mi è piaciuto parecchio. La Reisz è un'autrice originale che rompe i soliti schemi narrativi tipici del romance e ci regala una storia che è impossibile classificare in un solo genere specifico. Consigliatissimo.

Insieme a Solo per Sempre Tua di Louise O'Neill che ho recensito qui, alla mia libreria si è aggiunto un altro titolo della Castoro Editore: Onora il Padre. Storia difficilissima questa... ma sarà una delle mie prossime letture, tanto sono in modalità "facciamoci del male".
Eliza Wass ci parla di fanatismo religioso, sottomissione, sudditanza. E' la storia di sei fratelli soggiogati da un padre che impedisce loro di vivere una vita che contempli amore, rispetto e libertà. Sarà possibile ribellarsi? E cosa comporterà?


Il Popolo degli Oscuri è una delle più grandi gioie di questo recap. Quanto lo volevo... e quanto mi sarebbe piaciuto che la Piemme avesse regalato ai romanzi per ragazzi di Neal Shusterman una veste grafica diversa, però dai... mi accontento (per forza...). Avendo amato alla follia Unwind (qui la mia recensione) non posso non avere una nuova missione: recuperare ogni libro di questo autore.

Attualmente ho in lettura Max e lo sto a-do-ran-do. Amo questo bambino con una svastica al posto del cuore, amo come l'autrice abbia saputo raccontare una pagina tanto buia della Storia con ironia, coraggio e originalità. Max, o sarebbe meglio dire Konrad, è nato grazie al progetto Lebensborn che prevedeva l'accoppiamento tra un uomo e una donna di pura razza ariana allo scopo di diffondere la specie. Una follia ovviamente, una delle tante del nazismo, e attraverso la voce di un protagonista che conosciamo prima ancora che venga al mondo scopriremo un nuovo male, quello che doveva fare da contrappeso ai campi di concentramento. Perché se da una parte si sterminava, dall'altra si ripopolava. Da brivido.

Infine the Fireman di Joe Hill. Allora, io non mi stancherà mai di dirlo, ma dovete leggere la saga di Locke & Key (recensione). Non me ne frega niente se non leggete fumetti, graphic novel e compagnia bella, in questo caso dovete fare un'eccezione, non ci sono scuse che tengano. Anzi, devo infliggermi una qualche punizione corporale, perché non ho ancora recensito l'ultimo volume, ma sappiate che ha una conclusione epica, bellissima, davvero molto molto emozionante. Ragion per cui, amando Joe Hill, ritenendolo un degno erede di paparino King, la sua ultima fatica sarà la mia prossima lettura.
Ah, per la cronaca, il romanzo contava oltre 600 pagine e la Sperling l'ha diviso in due. Questa è la prima parte, la seconda uscirà a novembre. #piango



Ah, ricordate che in questo post vi avevo parlato del Libraccio? Ho venduto alcuni libri, mi hanno fatto un buono e ovviamente non ho perso tempo a utilizzarlo. L'ordine è partito ieri e non vedo l'ora che arrivi. Anche se tremo. Un paio di romanzi non sono freschi di stampa e temo per le loro condizioni u.u 
Avevo anche un buono Amazon... speso pure quello, quindi prossimamente vi tocca un super-mega haul! #mefelice 
Si vede che le vacanze sono finite eh? Per me Settembre rappresenta sempre un nuovo inizio e da che parte potevo ricominciare se non dai libri? Aspetto di sapere le vostre new entry, e se avete consigli... io sono qui, con carta e penna sempre a portata di mano 8)

Alla prossima!

9 commenti:

Anonimo ha detto...

No vabbe', MAX deve essere mio assolutamente!
Mary

Siannalyn ha detto...

Quanti bei libri!!! *_* Il ladro di ricordi ce l'ho in wish list e spero di riuscire a leggerlo presto, mentre Max l'ho letto e adorato, sono contenta che stia piacendo anche a te! :)

Alice Land ha detto...

Oggi andrò in giro camminando a un metro da terra... *__*
Ti lovvo anch'io e a proposito di nazismo & Co.hai letto Wolf? A me è piaciuto molto anche se forse è un po' troppo young. Se ti capita... sia mai che ricapiti il miracolo! XD

Silvia Leggiamo ha detto...

@Mary
E' un libro che non può lasciare indifferenti, consigliatissimo!

@Siannalyn
Sì, sì, bellissimo, adoro quel bambino, anche se non dovrei x°°D

@Alice, ma sai che Wolf era nel carrello del Libraccio? Però me l'hanno tolto T___T bastardi, la mia maledizione sarà implacabile! Comunque ho letto davvero un po' troppa roba nazista ultimamente. Ad agosto mi sono sparata pure *Volevo Solo Averti Accanto*, non so se lo recensirò, ma di sicuro due parole le dovrò spendere, perché nonostante i super commenti letti, mi è sembrano il solito libro di comodo. Poco coraggio, tutto molto prevedibile...

Mr Ink ha detto...

Aggiornami su Max, che in caso lo richiedo. :-D
Come sai, Hill è una delusione a metà (ma non per colpa sua).
Tra i miei arrivi, complice Libraccio, Revolutionary Road e Io non sarò come voi.
In cerca di cose soft, con l'esame che si avvicina, ho iniziato L'uomo che inseguiva i desideri. Al momento, carinissimo.

Silvia Leggiamo ha detto...

@Mr Ink
Max è un vero e proprio romanzo di formazione al contrario.
Mi piace che l'autrice abbia ribaltato i soliti canoni che vedono i bambini puri e innocenti. Qui è tutto il contrario. Max/ Konrad nasce proprio bastardo dentro, però poi... ti aggiorno a breve ^_^

Emy ha detto...

The Fireman e Il Popolo degli Oscuri mi incuriosiscono molto. Spero li leggerai presto, così ne saprò di più ;D

Silvia Leggiamo ha detto...

@Emy
Sono indecisa se aspettare Ottobre per Fireman... almeno novembre è a tiro e l'attesa per la seconda parte sarà più soft.

Giulia (aka Tricheco) ha detto...

Awww...quando ho visto "Il popolo degli oscuri" ho fatto un salto sulla sedia, che visione meravigliosa *-* Si capisce che l'ho adorato?
Per quanto riguarda gli altri titoli che hai mostrato...tutti dritti in wishlist!
Buone letture :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...