16 aprile 2012

Recensione, THE FROZEN BOY di Guido Sgardoli

L'ho letto nel week end. Iniziato una sera, finito il giorno seguente. Tenerissimo, commovente, una piccola chicca nel panorama dei romanzi per ragazzi.

THE FROZEN BOY di Guido Sgardoli
San Paolo Edizioni, 2011
Pagine 208
Prezzo € 15,00



Recensione  

Trama: Il dottor Robert Warren è un uomo distrutto dal rimorso e dai sensi di colpa. Con le sue ricerche ha contribuito alla realizzazione delle bombe che hanno raso al suolo Hiroshima e Nagasaki, e suo figlio Jack è morto, dilaniato da un'esplosione in un luogo imprecisato del Pacifco. Abbandonata la base militare e avventuratosi tra i ghiacci con l'intenzione di farla finita, Warren si imbatte nel corpo di un ragazzino racchiuso in una lastra di ghiaccio. Trasportato in laboratorio, il ragazzo viene rianimato, ma inizia a invecchiare rapidamente. Chi è? Da dove viene? Che lingua parla? Non c'è tempo per rispondere a queste domande, perché bisogna scappare dai servizi segreti che vogliono rapirlo e farne una cavia.

Nota: Vi ricordo che i commenti rilasciati a questo post, saranno visibili anche nella pagina del sito dedicata alla recensione.  

3 commenti:

daydream ha detto...

Ciao! Volevo avvisarti che c'è un premio per te sul mio blog (: http://readbelieve.blogspot.it/2012/04/premio-dardos.html

Giada ha detto...

Bellissima recensione. Mi piacerebbe leggerlo visto che non è nemmeno tanto lungo e potrei inserirlo tra una lettura e l'altra. So già che verserò litri di lacrime T__T

Anonimo ha detto...

Sembra delizioso!
Sarah

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...