23 marzo 2014

Weekly Recap #102

Weekly Recap nasce dalla voglia di non parlare solo delle mie new entry libresche, ma anche di altre piccole curiosità settimanali. Libri che ho adocchiato, un estratto che mi ha particolarmente colpito, un film che ho visto, e così via. Un po' come fanno alcuni blog con la rubrica Clock Rewinders on a Book Binge [X - X]. Ma tutto senza regole. Un po' alla cavolo insomma. Sostituisce In My Mailbox.

Buona domenica a tutti cari lettori, oggi il tempo è cambiato, qui da me c'è un vento che porta via anche i capelli e di sicuro a breve verrà anche a piovere. Ma insomma, chi se ne frega quando a tenermi compagnia c'è una bella tazza di tè fumante, un libro e voi?

New Entry


Intanto mi faccio un bell'applauso per la fotobrava Silvia, peggio di così non poteva venire! Ma andiamo avanti...

Green di Kerstin Gier (qui la recensione). Nonostante l'avessi già letto mi mancava la versione cartacea e ci tenevo a completare la trilogia, così quando l'ho trovato in scambio mi ci sono buttata a pesce. Red e Blue si sentivano taaaanto soli.

Allegiant di Veronica Roth. Piango solo a guardarlo... figuriamoci quando l'avrò finito! Se volete una chiara esternazione del mio amore per questa serie qui e qui ci sono le recensioni di Divergent e Insurgent.

New Entry Fumettose

E' da un po' che non vi mostro le new entry fumettose, sono quasi tutte del Pargolo, ma alcune meritano davvero un'occhiata.



Di Snowpiercer ve ne avevo anche parlato qualche recap fa, infatti il fumetto l'ho comprato e l'ho letto in corriera mentre tornavo a casa dal lavoro: sapendo che sarebbe uscito il film ero troppo curiosa. Come vi avevo già detto è interessante, ma mi aspettavo qualcosina di più.
Durandal invece, come molti forse avranno intuito dal titolo si ispira a la chanson de Roland; è una miniserie di soli due numeri, quello in foto è il primo, ma il seguito dovrebbe essere uscito il 20 Marzo.


Leo Pulp, investigatore cinico, disilluso che si muove nella Hollywood degli anni '40 mi aveva già conquistata con il primo numero La Scomparsa di Amanda Cross (molto in stile Misery non deve morire). Questo è il terzo e ultimo pubblicato (trovato miracolosamente a un mercatino), s'intitola Il Caso della Magnolia Rossa e prende spunto dal noto fatto di cronaca conosciuto con il nome La Dalia Nera.
Anche di Sigma vi avevo già parlato. Come Leo Pulp è un recupero fatto a un mercatino ed è un romanzo distopico autoconclusivo, in cui il protagonista si sveglia fuori dalle mura della città (da cui è vietato uscire) e si ritrova un'enorme S tatuata sul petto. Carino, una storia in perfetto stile Bonelli.


Mio figlio adora Batman, io no, ma Frank Miller è sempre Frank Miller, quindi credo proprio che mi toccherà leggere Il Ritorno del Cavaliere Oscuro. Altro albo sempre di Miller, Sin City: in tutto sono sette maxi numeri, in cui vengono raccolte storie autoconclusive. Questo in foto Una Donna per Cui Uccidere, in una parola: meraviglioso.
Neonomicon invece l'ha regalato al Pargolo la sua Pargola, quindi è un volume intoccabile (ma riuscirò a metterci le mani sopra *risata sadica*), ma soprattutto è un volume di quel geniaccio maledetto di Alan Moore (Watchmen, V per Vendetta...)


N di Stephen King non è altro che una novella del Re (si trova all'interno dell'antologia Al Crepuscolo) sceneggiata e disegnata da Marc Guggenheim e Alex Maleev. La trama? Eccola.
Una donna chiamata Sheila scrive una lettera a Charlie, un vecchio amico suo e del fratello Johnny, psichiatra di professione. Johnny si è recentemente suicidato a seguito di alcune sedute con un certo paziente denominato "N.", che con la sua storia fatta di ossessioni e premonizioni porterà il Dottor Johnny, e non solo lui, sull'orlo della pazzia....

Nemo invece è una sorta di spin off che si ricollega alla Lega degli Straordinari Gentlemen (serie che adoro), mentre Happy di Morrison e Reberson racconta la storia di un ex poliziotto privo di morale che una volta abbandonato il distintivo ha deciso di vestire in panni del killer a pagamento. Un bel cambiamento non c'è che dire °_°

Le Mie Letture

  

Prodigy di Marie Lu che mi ha fregata di nuovo. Quando tutto sembra mantenersi a un livello di lettura quasi impersonale lei riesce sempre a ribaltare le carte in tavole. L'ha fatto con Legend e l'ha rifatto con Prodigy (qui la mia recensione)
Hunted di Angela C. Ryan. Avevo voglia di alieni e inspiegabilmente invece di buttarmi su Obsidian (che comunque voglio leggere) mi sono orientata verso un'autrice italiana che ha scelto la strada dell'autopubblicazione. Be', i miei complimenti. Ho già scritto anche la recensione, e visto che me ne frego delle strategie (lo sapete che una brava blogger non pubblica mai di sabato e domenica?) forse stasera la posto!
Allegiant di Veronica Roth. L'ho iniziato ieri. Ditemi che sopravviverò...

Cosa mi sono vista

Ho visto solo un film, ma vale doppio, giuro. E' lunghissimooo, e soprattutto, è lentissimooo. Non so nemmeno io come abbia fatto a non addormentarmi, perché 2/3 di film raccontano oltre la metà della serie a fumetti, e gli ultimi 40 minuti tutto il resto...


Obiettivamente il film di Watchmen è fatto benissimo, le atmosfere sono perfette, la musica stupenda, ed è fedele al fumetto in modo quasi maniacale. Addirittura ci sono le stesse inquadrature!
Però l'opera di Moore già di per sé non è una lettura semplice, e credo che nessun film potrà mai renderle giustizia. Watchmen non nasce per finire sul grande schermo, dovete godervelo su carta, non c'è regista che tenga.

Fine del recap.
Alla prossima!

14 commenti:

Mr Ink ha detto...

Ma io pubblico sempre di sabato e di domenica, ahahahahha. Visto che Hunted era bello? Me ne hanno parlato benissimo. Meglio di Obsidian lo sarà sicuro :P
Io ho letto "L'estate del coniglio nero" (te lo consiglio!) e sto leggendo "Un giorno, forse" della Lauren Graham di Gilmore Girls. Mi sta piacendo molto. Che ho ricevuto? La quinta onda, con tanto di kit per la sopravvivenza, e Afterlife, a sorpresa. Sopresa sgraditissima, perché non lo voglio e non lo volevo. Non penso lo leggerò mai. In settimana, compro l'ultimo della Roth. Sono preparato al peggio, per il finale, ma non ho altissime aspettative: Insurgent non mi era piaciuto molto. Che ho visto? L'imperdibile "La mafia uccide solo d'estate" (un gioiellino tutto nostro), "Il paradiso degli orchi" (non ho letto il romanzo di Pennac, ma il film è carinissimo: un piacevole mix di comicità e giallo) e sto guardando in questo momento "C'era una volta a New York" (un drammone solidissimo e di grande atmosfera, con due dei miei attori preferiti: una sconvolgente Marion Cotillard e un viscido Joaquin Phoenix). :)

Silvia Leggiamo ha detto...

Ahaha, invece il vademecum del bravo blogger dice che non si posta nel week end xD che vuoi che ti dica, a me pare una cazzata, ma prendo atto di quello che ho letto e poi vado avanti per la mia strada!
Cmq sì, Hunted promosso... tempo anch'io sia meglio di Obsidian, di sicuro la trama è più ricca da quello che ho potuto leggere.
La Quinta Onda m'ispira (voglio il kit di sopravvivenza *_*) e anche Un Giorno Forse, lo leggerei solo per simpatia verso l'autrice ^^
Afterlife... sarebbe? Conosco solo quello della Gray.
La Mafia Uccide Solo d'Estate devo vederlo stasera, è qui in bella mostra sul tavolino del salotto!

Anonimo ha detto...

Mi stai facendo venire voglia di scoprire qualche graphic novel... cattiva!
Romina

Alice ha detto...

Non vorrei smontarti ma Obsidian mi ha abbastanza delusa. Per leggersi, si legge... E' scorrevole e leggero, ma mi ha lasciato pochissimo. Non mi ha emozionata. Peccato...

Allegiant deve essere mio al più presto!!! Voglio finire la trilogia prima dell'uscita del primo film. Devo farcela! E poi sono curiosa di leggere la tua recensione. :)

Alice ha detto...

Mi correggo, Obsidian mi era piaciuto abbastanza, è Onyx che mi ha delusa!!! Sorry ma con tutte queste serie mi incasino con i titoli!!! :(

Matteo ha detto...

Ammazza quante belle new entries fumettose! Direi che il tuo pargolo si tratta bene :-D

Il volume batmaniano lo sto puntando da un po', "Snowpiercer" m'è piaciuto molto, "Sighma" non lo conoscevo ma m'è bastato leggere "distopico" per farmelo aggiungere nella lista dei fumetti da recuperare :-D

Non sapevo che "N" fosse disegnato da Maleev °__° devo recuperarlo, l'ho adorato su Daredevil!!

Silvia Leggiamo ha detto...

@Romina
no cattiva no... solo sadica!

@Alice
obsidian lo leggerò nei momenti in cui ho voglia di qualcosa di mooolto soft, con poca trama e molto testosterone ^^

@Matteo
Uè Matteo, ma sei proprio tu?
E dov'eri finito porca paletta, guarda che sono sempre follower del tuo blog!
Cmq sì, il Pargolo si tratta troppo bene, ma una volta i ragazzi non leggevano solo Topolino o Dylan Dog? :P

Matteo ha detto...

Eh sì, sono proprio io.
Lo so, sono sparito, mesi difficili, non sto leggendo romanzi, mi svago solo coi fumetti ogni tanto, ho poco tempo e soprattutto poca voglia e concentrazione per curare il blog... :( prima o poi, magari, chissà.
Però mi fa piacere leggere di fumetti qui, cercherò di fare un salto un po' più spesso :)

Ahah, non ho nulla contro Topolino e DD, però c'è davvero tanto altro in giro, è bene che se ne accorgano pure i ragazzi :D
Io sono tornato ai fumetti da un annetto e mezzo, dopo anni di assenza, e sto cercando di recuperare il tempo perso *_* mi si è un po' aperto un mondo.

A presto! :)

Matteo ha detto...

P.S. Ah, ho poi preso "Lukas". Ti farò sapere se vale la pena di recuperarlo ;-)

Silvia Leggiamo ha detto...

Lukas non l'ho preso, ho seguito per 6 numeri Orfani e non mi sono pentita, di più. Il nulla assoluto è più consistente.
Ti consiglio invece tantissimissimo Locke & Key di Joe Hill, si vede che il ragazzo è il figlio del Re, questa serie è stre-pi-to-sa!

Silvia Leggiamo ha detto...

Del blog fregatene, nella vita c'è altro, a me è capitato di tenere il sito fermo un anno, e non ho mai avuto nessun rimpianto, insomma sono cose che possono capitare e soprattutto ci sono cose mooolto più importanti!

daydream ha detto...

Non penso sopravviverai ad Allegiant :'D aspetto di avere la conferma!
Ho letto la tua recensione di Hunted e mi è tanto piaciuta *__*
Anche io come Mik pubblico di sabato e domenica ahaha LOL :'D

Il film di Watchmen l'ho visto tempo fa... non mi aveva entusiasmata sinceramente :/

Silvia Leggiamo ha detto...

°___°
Se non mi senti allora non sono sopravvissuta... ;__;
Hunted tienilo fortemente in considerazione per il classico periodo "no", invece per i post del sabato e domenica, credo che molti pubblichino nel week end, ma ho letto in diversi blog che se si vuole seguire una strategia e avere più visualizzazioni... non va fatto O_o
Watchmen film non lo consiglio particolarmente, è strano da dire, ma per quanto uguale al fumetto perde tanto sul video.

Matteo ha detto...

:)

Eh sì, come ti ho scritto pure su FB, "Orfani" ha deluso anche me, io mi son fermato al 4° e ho venduto tutto! Però a "Lukas" ho voluto dare una possibilità... vedremo!

"Locke & Key" ce l'ho in wishlist, lo prenderò presto, grazie per il consiglio!

Buone letture, Silvia! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...