13 agosto 2015

Anteprime Vicine e Lontane #20

Buongiorno miei cari lettori, siete ancora a casa o vi state rilassando in vacanza? Io vi immagino sdraiati al sole con un mojito in una mano e un e-reader nell'altra e spero di non sbagliarmi, anche se la realtà spesso è mooolto diversa dalla fantasia.
Io non mi lamento, fa caldo, ma si sopporta bene, almeno dalle mie parti, e visto che sono in ferie per una settimana me la sto spassando tra piscine, terme e acquaparco.
Devo trovare un po' di calma per parlarvi delle mie ultime letture (mi sto dedicando al romance) ma oggi ne approfitto per sbirciare le prossime uscite... venite con me?

Credimi Sto Mentendo di M. E. Summer

| Dal 3 Settembre 2015 | Newton Compton | pag. 336 |

 
Julep Dupree dice un sacco di bugie e conosce bene l’arte del raggiro. Suo padre, anche lui un esperto truffatore, l’ha mandata all’esclusivo St Agatha High, a Chicago, proprio per farla socializzare con i figli dell’alta società. E Julep non perde tempo: riesce perfino a guadagnare un po’ di soldi organizzando piccole truffe per far ottenere ai suoi compagni di classe il massimo dei voti. Il suo obiettivo è riuscire ad arrivare fino alla prestigiosa università di Yale. Ma quando un giorno torna a casa, ad attenderla c’è una brutta sorpresa: l’appartamento è stato svaligiato e suo padre è scomparso. Con l’aiuto del suo migliore amico, Sam, e del ragazzo più ambito della scuola, Tyler, Julep cercherà di seguire le tracce che l’uomo ha lasciato dietro di sé: e non sarà facile tra criminali che le danno la caccia e torbidi segreti di famiglia. Ora per lei non c’è più tempo da perdere, è giunto il momento di mettere in pratica tutti i trucchi che il padre le ha insegnato.

Sono Qui di Marc Raabe

| Dal 17 Settembre 2015 | Newton Compton | pag. 448 |

 
Jesse Berg è un pediatra di successo. Da poco separato, vive a Berlino con Isa, sua figlia, l’unica persona che ama veramente.
Jesse non parla del suo passato, che ritorna spesso in terribili e indecifrabili incubi notturni. Fino a quando, improvvisamente, l’ex moglie viene uccisa e sua figlia rapita. L’autore del delitto gli lascia un messaggio: «Tu non la meriti». Per Berg è chiaro che il bersaglio da colpire è lui. Perché non merita Isa? Per qualcosa che ha fatto prima di un terribile incidente la cui memoria emerge a sprazzi solo nei sogni, ma che sembra averlo cambiato? Tutto questo ha forse a che fare con il collegio in cui ha passato l’adolescenza, dove avvenivano cose che forse è meglio aver dimenticato? Un senso di colpa indefinito messo a lungo a tacere riemerge. Per trovare Isa, Jesse dovrà fare quello che non ha mai voluto: recuperare il suo passato. Tornare all’istituto di Adlershof. Lì dove ha imparato a combattere, e dove ha rischiato di morire. Perché per Isa farebbe qualsiasi cosa. Anche attraversare l’inferno per la seconda volta…

Il Primo Amore Sei Tu di Stephanie Perkins

| Dal 15 Settembre | De Agostini | Anna and the French Kiss #2 |

 
Lola ha diciassette anni, un gusto un po’ stravagante per la moda, e tre piccoli, piccolissimi desideri. PRIMO Andare al ballo della scuola vestita da Maria Antonietta. SECONDO Convincere i genitori che Max è il fidanzato migliore del mondo. TERZO Non rivedere più Cricket Bell. Mai più. A volte però il destino gioca brutti scherzi e la famiglia Bell al completo si trasferisce nella casa proprio di fronte a quella di Lola. All’improvviso la ragazza sente il mondo crollarle addosso. Per due anni ha faticosamente tentato di dimenticare Cricket, e ora tutti i suoi sforzi sembrano vanificati. Cricket è di nuovo lì, davanti ai suoi occhi, e con lui il ricordo di ciò che è stato e di quell’ultima giornata insieme… Lola è sicura di aver voltato pagina con Max e di non provare più niente per Cricket. Ma allora perché sente il cuore batterle all’impazzata ogni volta che lo incontra? Forse perché il primo amore non si scorda mai?

La Regina del Bosco di Neil Gaiman

| Dal 29 Settembre 2015 | Mondadori | pag. 70 | € 17,00 |

 
Una giovane regina decide di andare a risvegliare una principessa dall'incantesimo del sonno, seguendo i nani nelle gallerie scavate nelle montagne del regno. Ma la principessa non è ciò che sembra. Una rilettura dark d'autore delle due fiabe popolari.
Illustrazioni di C. Riddell.

Bellezza Crudele di Rosamund Hodge

| Dall'8 Ottobre 2015 | Newton Compton | pag. 320 |

 
Costretta a fidanzarsi con il malvagio governatore del suo Regno, la giovane e determinata Nyx sa che il suo destino è sposarlo, ma per coronare il suo sogno più segreto: ucciderlo e liberare finalmente il popolo dal giogo di quella crudele tirannia. Eppure nel giorno del suo diciassettesimo compleanno – quando la ragazza si trasferisce con lui nel castello sulla cima più alta di tutto il Paese – capisce che nulla è come se l’era aspettato, soprattutto il nuovo marito, incredibilmente affascinante e seducente. Nyx sa che deve salvare la sua gente a tutti i costi, eppure resistere al suo nemico giurato sta diventando sempre più difficile perché lui è ben deciso a conquistare il cuore della sua sposa.
Con il suo romanzo d’esordio, Bellezza crudele, Rosamund Hodge ci regala una favola romantica, che farà sognare le lettrici, e inaugura una nuova saga che vede protagonista la coraggiosa eroina Nyx.

Tra le Braccia di Morfeo di  Hodge

| Dall'8 Ottobre 2015 | Newton Compton | Splintered #2 |

 
Trama del primo volume: Alyssa Gardner riesce a sentire i sussurri dei fiori e degli insetti. Peccato che per lo stesso dono sua madre sia finita in un ospedale psichiatrico. Questa maledizione affligge la famiglia di Alyssa fin dai tempi della sua antenata Alice Liddell, colei che ha ispirato a Lewis Carroll il suo "Alice nel Paese delle Meraviglie". Chissà, forse anche Alyssa è pazza, ma niente sembra ancora compromesso, almeno per ora, almeno fin quando riuscirà a ignorare quei sussurri. Quando la malattia mentale della madre peggiora improvvisamente, però, Alyssa scopre che quello che lei pensava fosse solo finzione è un'incredibile verità: il Paese delle Meraviglie esiste davvero, è molto più oscuro di come l'abbia dipinto Carroll e quasi tutti i personaggi sono in realtà perfidi e mostruosi. Per sopravvivere e per salvare sua madre da un crudele destino che non merita, Alyssa dovrà rimediare ai guai provocati da Alice e superare una serie di prove: prosciugare un oceano di lacrime, risvegliare i partecipanti a un tè soporifero, domare un feroce Serpente. Di chi potrà fidarsi? Di Jeb, il suo migliore amico, di cui è segretamente innamorata? Oppure dell'ambiguo e attraente Morpheus, la sua guida nel Paese delle Meraviglie?

Prendimi Per Mano di Sarina Bowen

| Dal 1 Settembre 2015 | De Agostini |

 
Corey Callahan non avrebbe mai immaginato di iniziare il college inchiodata su una sedia a rotelle. È bastato un attimo, un maledetto attimo, per infrangere i sogni di una vita e rovinare una promettente carriera sportiva. Corey è convinta che nessuno al mondo possa capire come si senta… Almeno finché non incontra Hartley, il ragazzo che abita nell’appartamento di fronte al suo. Hartley è bello, affascinante e gentile.
E ha smesso di giocare a hockey a causa di una frattura alla gamba che lo costringe a trascorrere i pomeriggi sul divano.
L’amicizia tra Corey e Hartley è immediata, una scintilla che illumina i loro cuori. E così, tra stampelle, confidenze e risate a tarda notte, Corey inizia a sentirsi di nuovo se stessa. Di nuovo felice.
Come se la vita avesse finalmente ricominciato a sorriderle ora che Hartley
è lì insieme a lei. Ma c’è un piccolo problema: lui è fidanzato, con una ragazza assolutamente perfetta. E Corey non vuole compiere un passo sbagliato. Perché questa volta inciampare significherebbe cadere, e non rialzarsi mai più…


Essendo in fase pink potrei dirvi che voglio dare un'altra possibilità a Stephanie Perkins che con Il Primo Bacio a Parigi (qui la recensione) non mi aveva fatto innamorare come si deve, e non mi dispiace affatto la trama di Prendimi Per Mano, c'è abbastanza dramma per mandarmi in brodo di giuggiole, ma si sa... le fasi vanno e vengono e chissà quale mi toccherà affrontare a settembre. Come sempre mi affiderò anche ai vostri consigli e nel frattempo mi dedico a Susan Elizabeth Phillips <3 

Alla prossima ^_^

7 commenti:

Cecilia Attanasio ha detto...

Ciao Silvia, spero tu stia trascorrendo dei giorni sereni
Tra i titoli che segnalato ho segnato solo Gaiman e Bellezza Crudele . La Perkins mi ha particolarmente infastidita con "Il primo bacio a Parigi", tanto che l'ho mollato senza rimpianti dopo il sesto capitolo e non ho intenzione di riprenderlo o leggere altro di suo.
A presto!

Mr Ink ha detto...

Che meraviglia quello di Gaiman.
Anche il primo, della Newton, non pare malissimo...

daydream ha detto...

Hai proprio ragione, il caldo si sopporta molto meglio adesso u.u
However, io sono in trepidante attesa per Bellezza crudele e Tra le braccia di Morfeo (con convinzione continuano a dare titolidimmmerda ai libri di questa povera saga in casa NC, pazienza XD)
Per la Perkins non so... ho letto una recensione abbastanza negativa e ben articolata (non ricordo bene dove come perché) de Il primo bacio a Parigi che mi ha fatto passare la voglia di leggerlo XD

Emy ha detto...

Per me, che sono freddolosa ai massimi termini, il caldo di quest'anno è come una benedizione ^_^
Per quanto riguarda le anteprime voglio: La regina nel bosco, Bellezza crudele, Tra le braccia di Morfeo (W i retelling fiabeschi!), Credimi sto mentendo (sembra un thriller appetitoso) e Prendimi per mano (mi attira, anche se mi urta quando uno dei protagonisti è già fidanzato).
Qualcuno potrebbe dire alla Newton Compton di smettere di zoommare le immagini delle copertine originali? Così le immagini perdono profondità (e a volte anche definizione) e risultano più piatte e meno accattivanti :(

Alice ha detto...

Sulle prossime uscite ho un boh grande come una cada che mi aleggia in testa. Ma la Phillips... iniziata ieri sera e finita stanotte alle 3. Da brava maniaca. Tanto belliiiiiiinooooo! Un pelino surreale in alcuni punti, ma chissene, ho fatto finta fosse una favola. *_*

Silvia Leggiamo ha detto...

@Cecilia, Denise
In effetti il primo della Perkins mi ha deluso, ma sono buona e generosa, forse le darò un'altra possibilità, poi addio.

@Emy hai troppo ragione! Le cover della Newton sono zoomate e sembrano deformate, la tipa di Credimi sto Mentendo ha il faccione!!!

@Alice
Sìììì, molto favola, ma la Phillips nelle sue storie riesce sempre a dosare tutto molto bene e a non nauseare. Bellino bellino ^^

Siannalyn ha detto...

Sinceramente non pensavo che avrebbero tradotto da noi quel libro di Gaiman, ma ora sono davvero felice!!! *__*

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...