26 agosto 2015

Weekly Recap #131

Weekly Recap nasce dalla voglia di non parlare solo delle mie new entry libresche, ma anche di altre piccole curiosità settimanali. Libri che ho adocchiato, un estratto che mi ha particolarmente colpito, un film che ho visto, e così via. Un po' come fanno alcuni blog con la rubrica Clock Rewinders on a Book Binge [X - X]. Ma tutto senza regole. Un po' alla cavolo insomma. Sostituisce In My Mailbox.

New Entry 

Durante le ferie è difficile che la mia pila di libri aumenti, ma un titolo si è aggiunto lo stesso, e con mio sommo piacere aggiungerei :)
Eccolo qui, Verde Oscurità di Anya Seton.


Verde Oscurità - classe 1972 - è considerato da molti uno dei migliori titoli romantici che affrontano il tema della reincarnazione. Avevo voglia di qualcosa di serio che trattasse un argomento tanto affascinante quanto complesso. Insomma è facile cadere nella banalità e nei romance succede spesso, anche se sinceramente non ne ho letti moltissimi di questo "genere". Ricordo L'Uomo Dei Miei Sogni di Jude Deveraux che scambiai appena sfogliata l'ultima pagina, e Schiava di Virginia Henley, un titolo decisamente carnale e super hot, ma se vi piace l'autrice leggetelo, a mio gusto scrive bene. Grande Amore della Brashares è un altro esempio mal riuscito (qui la recensione) di amore che supera i confini del tempo, mentre sono andata a riesumare tra i miei vecchi acquisti alcuni titoli che avevo preso sulla scia del mio amore incondizionato per La Straniera. Visto che di romanzi sui viaggi del tempo non se ne trovavano avevo ripiegato su qualsiasi altra forma di sovrannaturale. Comprai quindi diversi libri di Barbara Erskine autrice decisamente versatile, affezionata alla Storia, nota per aver affrontato il tema della vita dopo la morte. Ecco, credo che L'Ombra di Una Voce e La Signora di Hay rientrino in questa categoria. Dico "credo" perché sono ancora sul loro scaffale a prendere polvere, ma c'è un momento giusto per ogni romanzo e accumularli senza leggerli subito è una cosa che ho sempre fatto e sempre farò. Tanto prima o poi arriverà il loro turno. E se Verde Oscurità mi farà appassionare al genere forse un romanzo della Erskine finirà dritto dritto sul mio comodino. Sarebbe anche ora, no?


Accetto ovviamente consigli, anzi sono super-stra-mega graditi! Su Verde Oscurità ho zero dubbi, sento che mi piacerà, ma sulla Erskine qualche perplessità c'è. Avete letto qualcuno dei suoi libri? Ho anche La Figlia della Fenice che credo sia il suo romanzo più famoso, ma per ora quello resta in libreria :P

Cosa mi Sono Vista

Sono disperata perché Italia 2 con la fine della Quarta Stagione di Shameless mi ha lasciato nell'oblio. Insomma, e la quinta? Cosa aspettano a farmela vedere, non lo sanno che io e lo streaming non andiamo d'accordo?
Comunque essendo estate mi sono fatta travolgere dall'horror, il genere perfetto per questa stagione.

 

L'Ultima Casa a Sinistra di Dennis Iliadis è il remake dell'omonima pellicola di Wes Craven (film su cui la censura si è divertita come non mai) ed è davvero un gran bel film. Racconta in modo lucido e agghiacciante come due genitori possano trasformarsi quando il male intacca la loro vita. Si parla di violenza, di stupro, ma soprattutto di vendetta. Una vendetta, quella dei coniugi Collingwood, che non merita biasimi o rimproveri, in una società stanca di porgere sempre l'altra guancia.

trailer


Orphan è un altro bel film. Tosto, cattivo, di quelli che ti pongono davanti a quesiti anche leciti, del tipo "posso amare un figlio adottato come se fosse mio?" "posso amarlo allo stesso modo di quelli che sono sangue del mio sangue?". Mi ha fatto scoprire Isabelle Fuhrman, successivamente nota per aver interpretato Clove in Hunger Games... si vede che le piacciono i ruoli da cattiva e come darle torto, le vengono decisamente bene. Comunque consigliatissimo. Suspense a palla, ti inchioda alla poltrona e il finale non delude affatto.

trailer

Andiamo avanti ^^

  

Nightmare 4 - il non risveglio.
Se hanno trasmesso anche l'uno, il due e il tre non ne ho idea, fatto sta che la storia è sempre quella, quando ero ragazzina non me ne perdevo uno (andavo pure al cinema quando uscivano!!!) li ho anche in dvd e insomma... me lo sono rivisto. Be'... un po' ridicolo. Ormai Freddy è una macchietta, non spaventa nessuno e va be'... fa comunque parte della storia del cinema horror, però stranamente non ha mai turbato i miei sonni, neanche quelli di adolescente.

Su Iris (se non sbaglio) ogni settimana trasmettono i film di Dario Argento. Ho rivisto varie settimane fa il bellissimo 4 Mosche di Velluto Grigio e recentemente due mezze ciofeche. Dario... ma che ti è preso?!
La Terza Madre è il film che chiude la trilogia dedicata alle streghe sorelle iniziata con Suspiria e Inferno, e anche se non è una mezza ciofeca lo diventa se paragonato agli altri due.Mi spiace dover sempre puntarle il dito contro, ma a me Asia Argento proprio non piace. Forse non recita nemmeno male, perché quando parla "normalmente" in qualsiasi programma televisivo è proprio così, ma andrebbe doppiata. Il papi forse vuole risparmiare sul badget? Boh...
Il Cartaio invece è una schifezza. Sembra un film per la tv fatto coi risparmi della paghetta. Dario ha rotto il porcellino, ha trovato 500 euro e ha detto "ma sì, giriamo un horror!"
Stefania Rocca non si può vedere, Silvio Muccino non si può sentire, tutti gli altri sono sul set ma non sanno nemmeno loro il perché e insomma... è un thriller così... senza senso.
Rivoglio il Dario di Opera, Phenomena... quelli sì che mi avevano spaventata. Ma anche i sui vecchi gialli, da L'Uccello dalle Piume di Cristallo a Profondo Rosso, senza essere violenti e sanguinari sapevano tenerti con il fiato sospeso. Adesso? Adesso per stupire escogita le morti più spettacolari, come se la paura derivasse dai litri di sangue versato e dai decibel raggiunti urlando. Rivoglio il vecchio Dario T_T

Alla prossima

8 commenti:

Nina Pennacchi ha detto...

Verde Oscurità è una vita che voglio leggerlo! Credo sia arrivato il momento visto che ho ripreso a leggere su carta da un po'...

Per i film horror O_o già sai... XD

Mr Ink ha detto...

Visti tutti i film, già sai.
La Terza Madre, benché super trash, almeno diverte.
Gli ultimi di Dario sono inguardabili proprio. :/

MissDafne ha detto...

Ciao:)
Che coincidenza,anche io in questo periodo mi sto dando all'Horror.
Orphan mi è piaciuto molto,inquietante come pochi e beh,Isabelle è fantastica**

Anonimo ha detto...

La Erskine, ho rubato il libro a mia madre anni fa e ancora non l'ho letto.
Vediamo se è la volta buona.

Marta

Sara.88 ha detto...

Anch'io mi sono data solo ed esclusivamente all'horror in queste due settimane, ho visto: Poltergeist (niente di speciale), Jessabelle (non ne avevo mai sentito parlare ma non è male) e Sinister (l'avevo già visto ma volevo rinfrescarmi la memoria in vista dell'uscita del seguito).
Orphan è fenomenale, mi è piaciuto davvero moltissimo!

Sophie ha detto...

L'unico "Nightmare" buono, è il primo, secondo me. Comunque anch'io li ho visti tutti: Freddie è una macchietta per davvero, e pure parecchio grottesco in alcuni momenti... ma ormai, che posso fare? Mi ci sono quasi affezionata! :P
"Il cartaio" è uno dei peggiori di Dario Argento (il che la dice lunga, visto che anche lui ne ha avuti di momentacci "no", soprattutto di recente! XD)
"Orphan" mi manca, ma recupererò! ;D

daydream ha detto...

Uh mi ispirano un sacco sia L'ultima casa a sinistra che Orphan, se avrò occasione li guarderò sicuramente *^*

Silvia Leggiamo ha detto...

@Nina
Vai Nina, lo inizio nel week end se tutto va secondo i miei programmi!

@Mr Ink
Sì, la Terza Madre diverte, e forse per questo non mi sembra in linea con gli altri, quasi fosse un film a sè. In fondo dopo 30 anni cosa mi potevo aspettare :/

@MissDafne
L'estate ispira horror a palate, durante l'anno non danno mai niente di buono in tv, almeno in questo periodo noi amanti del genere ci rifacciamo!

@Marta
Daaaai!!! Leggilo leggilo, così poi mi dici :3

@Sara.88
Vero, vero, Orphan è bellissimo, poi gli horror che sono anche thriller sono i miei preferiti.
Sinister mi incuriosiva... vedo di recuperarlo.

@Sophie
Ma sì; Freddy non spaventa nessuno, ormai i bambini ci vanno a nanna con il suo pupazzo xD
Recupera subitissimo Orphan!

@daydream
Denise sono entrambi belli, ma molto diversi. Secondo me tu preferiresti Orphan.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...