24 settembre 2015

Weekly Recap #134

Weekly Recap nasce dalla voglia di non parlare solo delle mie new entry libresche, ma anche di altre piccole curiosità settimanali. Libri che ho adocchiato, un estratto che mi ha particolarmente colpito, un film che ho visto, e così via. Un po' come fanno alcuni blog con la rubrica Clock Rewinders on a Book Binge [X - X]. Ma tutto senza regole. Un po' alla cavolo insomma. Sostituisce In My Mailbox.

New Entry

La Sconosciuta di Mary Kubica e Talon di Julie Kagawa sono due anteprime Harlequin. Come faccio spesso ho letto i primi capitoli di entrambi e per motivi diversi promettono davvero bene. Julie Kagawa tra l'altro è una nostra vecchia conoscenza, in quanto il primo titolo della sua serie Blood of Eden è uscito con Fanucci nell'ormai lontano 2013 (emh... e i seguiti dove sono?)

La Sconosciuta: Un incontro casuale. Un atto di gentilezza. Un'intricata rete di menzogne. Heidi vede la ragazzina su un binario alla stazione, immobile sotto la poggia torrenziale, mentre stringe tra le braccia un neonato. La ragazzina sale su un treno e se ne va. Heidi non riesce a togliersi quella scena dalla testa... Heidi Wood è sempre stata una donna dal cuore d'oro, ma la sua famiglia inorridisce quando un giorno torna a casa con Willow e la sua neonata di soli quattro mesi: trasandata e senza casa, la ragazzina potrebbe essere una criminale, o anche peggio. Tuttavia Heidi invita Willow e la bimba a restare... A poco a poco, mentre Willow comincia a riprendersi, vengono alla luce inquietanti dettagli sul suo passato e così, quello che è iniziato semplicemente come un gesto gentile precipita sempre più velocemente verso l'abisso...
Dal 13 Ottobre 2015.

Talon: Ci fu un tempo in cui i draghi furono cacciati fino quasi all'estinzione dai cavalieri dell'Ordine di San Giorgio. Da allora, nascosti sotto sembianze umane, i draghi di Talon sopravvissuti al massacro si sono moltiplicati e hanno acquisito maggiore forza e astuzia nel corso dei secoli: non manca molto a quando saranno pronti a diventare i padroni del mondo, senza che gli esseri umani nemmeno se lo immaginino. Ember e Dante Hill sono gli unici esemplari di draghi fratello e sorella, addestrati per infiltrarsi nella società degli uomini. Ember non vede l'ora di vivere come una teenager qualunque e godersi quell'unica estate di libertà che le sarà concessa, prima di ricoprire il ruolo a lei destinato dentro il regno di Talon. Ma l'Ordine è sulle loro tracce per terminare quanto non era stato fatto nel passato: annientarli tutti. Il cacciatore di draghi Garret Xavier Sebastian, però, non può uccidere, a meno che non sia sicuro di aver trovato la propria preda. E niente è certo quando si tratta di Ember Hill.
Dal 6 Ottobre 2015.

Grazie a Bookmooch (ma quanto lo amo?) sono entrata in possesso di una copia praticamente perfetta de La Ragazza con l'Orecchino di Perla di Tracy Chevalier. Non avete idea di quante volte questo romanzo sia finito nel mio carrello di Amazon e quante l'abbia tirato via per ignoti motivi. Trovarlo su Bookmooch è stata una botta di fortuna. Riceverlo e vedere che è come nuovo mi ha mandato in estasi.
Poi mi sono regalata Il Postino Suona Sempre Due Volte di James M. Cain. Anche questo abitava nella mia wish list da tempo immemore. L'occasione l'ho colta quando ho comprato i libri di scuola per mio figlio e visto la cifra astronomica che ho pagato 9 euro in più (e c'era pure lo sconto!) che differenza potevano fare?

La Ragazza Con l'Orecchino di Perla: Delft, Olanda, XVII secolo. La vita scorre tranquilla nella prospera città olandese: ricchi e poveri, cattolici e protestanti, signori e servi, ognuno è al suo posto in un perfetto ordine sociale. Così, quando viene assunta come domestica in casa del celebre pittore Johannes Vermeer, Griet, una bella ragazza di sedici anni, riceve con precisione il suo compito: dovrà accudire con premura i sei figli dell'artista, non urtare la suscettibilità della scaltra suocera e, soprattutto, non irritare la sensuale, irrequieta, moglie del pittore e la sua gelosa domestica privata. Inesorabilmente, però, le cose andranno in modo diverso... Griet e Johannes Vermeer, divideranno complicità e sentimenti, tensione e inganni.
Acquista su Amazon 
Il Postino Suona Sempre Due Volte: Questa storia quasi intollerabilmente scarna di una passione devastante - che ha per teatro uno scalcinato distributore di benzina su una statale a pochi chilometri da San Francisco, per ostacolo un marito rozzo e brutale e per via di fuga nient'altro che la tenebra - ha stretto, e continua a stringere, con i suoi lettori lo stesso patto di sangue che lega i suoi protagonisti, portando spesso anche i primi (per girare "Ossessione" Luchino Visconti svendette i gioielli di famiglia) alla rovina. Il perché lo si capirà leggendo, e fatalmente arrendendosi fin dal primo incontro, come Frank Chambers, a Cora, uno dei più temibili e vessatori fantasmi femminili che abbiano mai abitato le pagine di un romanzo: nelle parole dello stesso Cain, neppure una donna, ma "il desiderio fatto realtà".
Acquista su Amazon

Appena ho avuto tra le mani il romanzo di Cain la rigattiera che è in me è riaffiorata con prepotenza. A breve la recensione ;)

Alla prossima!


7 commenti:

Mr Ink ha detto...

Spero che La sconosciuta arrivi anche a me: poi vedo che non è neanche una brutta copia Arc, alla Fabbri style. Meglio così. Il fantasy non m'ispira, ma è un sì per i tuoi acquisti: conosco (bene) entrambi i film che hanno ispirato e, al solito, i libri saranno meglio come si dice, anche se le trasposizione sono di alto livello?

Silvia Leggiamo ha detto...

La Sconosciuta mi sa che sarà la prossima lettura...

Sara.88 ha detto...

"La sconosciuta" mi incuriosisce molto ma passerò a leggere il tuo parere prima di decidere se leggerlo o no ;)

Ancella ha detto...

Beh, li voglio tutti *-* in particolare, gli ultimi due!

Sophie ha detto...

"Talon"! *___*
"La ragazza con l'orecchino di perla" sembra molto interessante: il film mi era piaciuto molto, ricordo...

daydream ha detto...

Devo dire che la serie della Jordan (te la ricordi? XD) sui draghi mi ha fatto passare la voglia di leggere libri sui draghi °-° però se ti piacerà Talon ci farò un pensierino più che volentieri! Idem per La sconosciuta che mi ispira abbastanza :3
Per quanto riguarda bookmooch all'inizio lo trovavo carino, ma poi mi ha dato a noia ._. non mi tolgo dal sito solo perché ho tre punti da smaltire v.v

Silvia Leggiamo ha detto...

@Sophie ma sai che il film de La Ragazza con L'Orecchino di Perla non l'ho visto (oppure non lo ricordo...). Evito sempre i film tratti dai libri proprio perché amo vederli dopo essermi approcciata al romanzo, e credo sia ora di colmare anche questa lacuna!

@daydream
Emh... sì, purtroppo me la la ricordo x°°D Bruttina forte quella serie, ma la Kagawa non dovrebbe far kaga**, ci siamo capite insomma xD
Non è una scrittrice canonica, i cliché sa abbatterli, anche il mondo paranormale delle creature di Immortal Rules non è fatto di figaccioni muscolosi, quindi spero di trovare tra queste pagine qualcosa di originale.
Su Bookmooch ci passo zero minuti. In pratica metto in wish list i romanzi che cerco così se sono disponibili mi arriva la notifica e li richiedo, se no pace. Qualcosa di buono mi è capitato, questo su tutti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...