8 maggio 2017

Weekly Recap #158

Weekly Recap nasce dalla voglia di non parlare solo delle mie new entry libresche, ma anche di altre piccole curiosità settimanali. Libri che ho adocchiato, un estratto che mi ha particolarmente colpito, un film che ho visto, e così via. Un po' come fanno alcuni blog con la rubrica Clock Rewinders on a Book Binge [X - X]. Ma tutto senza regole. Un po' alla cavolo insomma. Sostituisce In My Mailbox.

Volevo dirvi che oltre ai cinque buoni propositi che ho messo nero su bianco in questo post ne ho elaborato un sesto: tra i libri che comprerò una buona parte devono essere recuperi. Spiego. Devo dare la priorità a tutti quei titoli che ho letto in ebook o in biblioteca e che vorrei avere cartacei. Questo è il presupposto, o almeno lo sarebbe, perché se capiti in un mercatino dell'usato e vedi romanzi che vanno da 1,50 a 3 euro, che fai? Non li prendi??? tzé...

NEW ENTRY


Sabato 6 Maggio sembrava autunno e così con Marito siamo andati in giro a cercare una nuova macchinina visto che la nostra ce l'hanno distrutta arrivandoci dritto dritto nel sedere. Tra le varie tappe c'è stato il cinese che vende dei meravigliosi cartoncini della Canson (e ho fatto scorta) e Mercatopoli dove ho fatto una strage! Era da tanto che non mi sentivo così bene, in pace con il mondo... ahhhh che bella sensazione! Aver speso 15 euro ed essersi portati a casa ben sette libri è meglio di tutto il viagra del mondo.

Partiamo dall'alto.

  

Udite, udite! da oggi nella mia libreria c'è un libro di Colleen Hoover!!! Ok, mi è costato €1,50 - non mi sono dissanguata - ma giuro che l'avrei preso anche se fosse costato 3 euro 8)
Scherzi a parte Le Coincidenze dell'Amore è stato il titolo che mi ha fatto riprendere dalla colossale delusione inflittami da Tutto Ciò che Sappiamo dell'Amore e qui trovate la mia recensione.

Usciamo dal territorio romance ed entriamo in quello dei romanzi per bambini/ragazzi. Poco tempo fa ho letto e adorato In Viaggio nel Tempo con il Criceto (review in arrivo!) e su Facebook ho chiesto consiglio sui titoli più meritevoli appartenenti a questa categoria. Ovviamente (stupida io che non ci avevo pensato da sola!) mi hanno ricordato l'esistenza de La Notte dei Desideri di Michael Ende, titolo finito subito in wish list. Ho trovato un'edizione in perfetto stato ma vecchissima (il prezzo è di 14.000 lire!) e non vedo l'ora di leggerlo, anche se mi hanno suggerito di tenerlo per il periodo natalizio. Ce la farò?

Ricordo benissimo l'uscita di Sganciando la Luna dal Cielo, perché mi ero follemente innamorata della copertina e l'avevo inserito in uno dei post in cui vi mostro la mia Wish List (QUI).
Parla di due fratelli, di dieci e dodici anni, che dopo la morte dei genitori intraprendono un viaggio on the road per non finire in un orfanotrofio e rischiare di essere separati. Non credo di leggerlo in tempi brevissimi, ma sono felicissima di averlo recuperato.


Ho comprato solo due thriller, anche se a un certo punto in mano credo di averne avuti dieci... Poi la ragione mi ha un attimo ammonito (non potete immaginare quanto mi stia antipatica la mia parte razionale!) e mi sono ridimensionata.

Con Level 26, Anthony E. Zuiker (l'ideatore di CSI, una serie tv che non guardo e mai guarderò probabilmente) ha inventato un nuovo genere, quello del digi-thriller (sotto vi lascio la descrizione in cui viene spiegato di cosa si tratta). E' un esperimento, una cosa tutta nuova, forse una ca**ta pazzesca, ma sapete quando dovete per forza mettere il naso in una cosa? Ecco, sono io con Level 26.
"Level 26" ha per protagonista Steve Dark, il massimo esperto nell'analisi della scena del crimine, sulle tracce di un assassino tanto efferato che la polizia ha istituito una nuova classificazione appositamente per lui. "Level 26" è un thriller come tutti gli altri: lo si può leggere in spiaggia o in aereo... ma là dove la storia tradizionale termina, ci si può immergere a un livello più profondo su www.level26.com, riservato esclusivamente ai lettori del libro. Ogni venti pagine circa, si avrà la possibilità di effettuare l'accesso a un "cyber-bridge": un filmato di tre minuti con attori di fama internazionale. I personaggi prenderanno vita, i particolari della scena del crimine balzeranno fuori dal monitor, e il sito web potrebbe persino chiedere un numero di telefono al quale l'assassino possa contattare personalmente il lettore.
La Chimica della Morte di Simon Beckett non lo conoscevo ma due cose hanno giocato a suo favore 1) è il primo di una serie dedicata alle indagini del dottor David Hunter 2) su Amazon ci sono un sacco di recensioni a 5 stelle che non dovrebbero influenzarmi e poi lo fanno lo stesso.


Ultimi due recuperi.

Le Domande di Brian l'ho preso solo perché è di David Nicholls, sono proprio andata a colpo sicuro e poi la copertina rigida della Sonzogno (questa) trovo che rispecchi un sacco il romanzo. Di cosa parla? Di un ragazzo, Brian Jackson, con una grandissimo talento: saper rispondere a praticamente tutte le domande dei quiz! E così, tra gare televisive e un primo amore inaspettato, l'adolescenza scivola via, lasciando spazio all'età adulta. Un romanzo di formazione che spero sappia rubarmi il cuore.

Red Rising di Pierce Brown l'avevo in wish list e questo post ne è la prova! Ho voglia di un gran bel romanzo per ragazzi, scritto bene, non banale, con un background solido e originale. Credo che questa trilogia potrebbe soddisfarmi, voi che dite?

Avrei altri libri da mostrarvi
(frutto di regali, e non solo),
ma li tengo per la prossima volta,
ho già i polpastrelli che fumano!

Alla prossima

4 commenti:

Silvia FeliceConUnLibro ha detto...

Michael Rende ** Io sto leggendo ora la storia infinita.. Lo amo!
PS. Viva i mercatini!!

Maryjane ha detto...

Adoro Ende, ma questo libro mi manca e dovrei recuperare.
Red Rising ispirava anche me, ma più per gli occhioni dell'autore che perché abbia qualche fiducia negli YA, però una chance penso gliela darò tra qualche mese.

Emy ha detto...

I bottini librosi super-economici costituiscono l'eccezione a qualunque regola, quindi sei ampiamente giustificata (◕‿◕)

Silvia Leggiamo ha detto...

@Silvia, che bella La Storia Infinita, quanti ricordi in quel libro ❤️

@MaryJane, per 3 euro non ho voluto fare troppo la schizzinosa 😂

@emy, sapevo che mi avresti capita!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...