4 gennaio 2013

I Dieci Libri da Leggere AS-SO-LU-TA-MEN-TE nel 2013

Gennaio è il mese dei bilanci e oltre a farne uno mio, ho sbirciato quello degli altri. Ovviamente mi sono resa conto che probabilmente mi sono persa dei libri fantastici e che molti di quei libri li ho anche in casa (sì, sono scandalosa!) quindi ho pensato di partire subito con un buon proposito per il 2013! Anzi, più che un proposito, è una sfida contro me stessa e la mia tendenza a farmi "deviare". E poi devo alleggerire il comodino *___*



Tempest di Julie Cross
Esiste un libro sui viaggi del tempo di cui tutti hanno parlato bene, e che per di più ho già "comodo comodo" in libreria... e non l'ho letto? Why??? Urge una lunga seduta di psicoterapia...


 
Cercando Alaska di John Green
Cercando Alaska non l'ho letto, perchè ho paura di piangere. Sono taaanto sensibile io **
Ma è venuto il momento di farsi coraggio e scoprire il capolavoro di John Green. Non posso continuare a vivere nell'ignoranza! Letto




Il Segreto del Libro Proibito
di Karen Marie Moning

Questo libro non è stata una svista. In realtà non l'ho volutamente letto. E adesso a distanza di un anno sono qui a fare ammeda. Colpa dei blogger cmq... sì sì, tutta colpa loro... ma ricordo ancora la descrizione di alcune scene un po'... emh... ridicole... e la mia voglia di scoprire quale fosse il segreto di questo benedetto libro... puff, svanì! Non sono del tutto convinta che potrà piacermi, ma voglio farmi un'idea mia!

Proibito di Tabitha Suzuma

Il Racconto dell'Ancella di Margaret Atwood
Questo libro l'ho cercato per mari e per monti, pianure e colline, capitali e province... e quando l'ho trovato... non l'ho letto -_-'
Sento che da questo post sta uscendo il ritratto di una lettrice psicodeficientelabile.




Il Profumo del Pane alla Lavanda
di Sarah Addison Allen
Ho letto tutti i libri della Allen e non il suo titolo più famoso! E anche questo ce l'ho, sempre sul comodino, sempre a prendere polvere... Ogni tanto l'annuso... e poi ne leggo un altro *_*!


Non Lasciarmi di Kazuo Ishiguro
No davvero, non so che dire. Sto facendo outing e mi rendo conto che non ho scuse. Come ho potuto by-passare certi libri? Di questo ho anche il film, di cui rimando ovviamente sempre la visione per non rovinarmi il piacere della lettura. Trama distopica, autore giapponese... Silvia che aspetti?
letto ad aprile 2013


Il Tribunale delle Anime di Donato Carrisi
Il 2012 è stato un anno con pochi thriller... peccato, perchè è un genere che mi piace parecchio. Voglio rimediare leggendo questo libro di Carrisi, di cui avevo tanto apprezzato Il Suggeritore. Ce la farò?



Il Giardino dei Segreti di Kate Morton
Ricordo che comprai questo libro senza un motivo particolare. Lo vidi e lo presi in mano. In pratica fu lui a scegliermi, perchè non lessi nemmeno la trama. Poi fortunatamente scovai su Internet moltissime recensioni positivi e poiù volte mi dissi "non vedo l'ora di leggerlo"... be' devo ancora farlo, ma il 2013 sarà l'anno buono! Si spera.


L'Eredità di Jenna di Mary E. Pearson
Lo metto per ultimo non perchè m'interessa meno degli altri, ma perchè essendo un seguito non parto del tutto impreparata. Bene o male so cosa aspettarmi. E poi lo scopo di questa mia sfida personale sarebbe anche quello di alleggerire il comodino e L'Eredità di Jenna sta prendendo polvere da quando mia mamma me l'ha regalato. Non si fa...
letto a marzo 2013
Proibito non ce l'ho in libreria... ma ce l'ho proprio sul comodino ormai da tempo immemore. Ma questo libro mi ha sempre bloccata. Paura di soffrire? Datemi torto... ;_; Letto a Marzo 2014.
Bene! Questa sarà la mia personale sfida! Provare a leggere questi 10 libri senza farmi distrarre dalle nuove uscite, dai titoli allettanti, dalle trame intriganti, dalle copertine suggestive e chi più ne ha più ne metta. Vi assicuro che per me sarà una mission quasi impossible!

Anche voi avete dei libri imperdibili in arretrato?

20 commenti:

Irene Vanni ha detto...

Io ormai ho l'orticaria quando vedo questi titoli in serie con "segreto", "segreti", "proibito", "proibiti"... :\

Lady Debora ha detto...

Non sei la solita che si fa deviare dalle nuove uscite >.< molti libri che hai elencato li ho anche io da leggere tranne Tempest che ho letto già...

Clody ha detto...

Il Profumo del Pane alla Lavanda devi leggerlo!!! E' un libro stupendo, uno dei miei preferiti :-)

Mr Ink ha detto...

Ne ho letti diversi! :)
Tempest è molto molto carino. Una bella storia d'amore e di fantascienza, con un finale perfettamente autoconclusivo ma molto malinconico.
Cercando Alaska, come tutti i libri di Green, è una genialata :)
Proibito è splendido. Leggerlo è una sofferenza, ma nessun calcio negli stinchi è mai stato tanto poetico e bello.
Di Non lasciarmi ho visto solo il film, purtroppo, ma l'ho trovato un mezzo capolavoro. Visionario, triste, dolorosissimo (quasi al pari di Proibito, eh!)
Il tribunale delle anime non è niente di che. Il suggeritore è un'altra cosa, anche se questa seconda opera di Carrisi non è malaccio!
L'eredità di Jenna, invece, è giovanile, fresco, misterioso e avventuroso. Ho preferito il primo, ma è comunque caruccio :)

Bookland: viaggiando tra i libri ha detto...

Ottima scelta!personalmente ho letto tempest, il giardino segreto e quello della moning :) Invece stasera inizio a leggere cercando alaska! :)

Giada ha detto...

Di questi libri ho letto solo Tempest, davvero davvero bello. Per un'appassionata cdi viaggi nel tempo come te, è sicuramente una lettura consigliatissima *__*

radiolinablu ha detto...

Come saprai penso che "Il racconto dell'ancella" sia il miglior distopico di sempre, non puoi rimandare ancora! "Cercando Alaska" non fa piangere tantissimo, solo poco te lo assicuro, e anch'io piango per ogni cosa quando leggo... "Il profumo del pane alla lavanda è molto bello" mentre "Il giardino dei segreti" l'ho trovato noioso, banale e neppure ben scritto, mi ha delusa tantissimo. "Proibito" lo rimando sempre anch'io e tutti gli altri li ho in ebook quindi magari li leggerò anch'io. Mi ispira soprattutto "Non lasciarmi".
Ciao

SilviaLeggiamo ha detto...

Il mio problema è "da quale parto"?
Allora non dal tribunale delle anime... mik, il suggeritore mi era proprio piaciuto, ma se non è all'altezza lo terrò per un altro momento.
Il Racconto dell'Ancella mi frulla in testa proprio grazie a Federica (radiolinablu), e Tempest l'ho voluto da subito, e poi... mi sa che sorteggio...

Lorenza Marabelli ha detto...

Io ho letto Proibito e Non lasciarmi... bellissimi entrambi!
Comunque ti capisco benissimo... io di solito mi preparo impilate una sull'altra le prossime letture a portata di mano e chissà perchè non riesco mai ad arrivare a quella più in basso :P

bla78 ha detto...

Alberto Angela parla di sesso nell'antica Roma... Sono curioso di leggere il suo nuovo libro: http://www.librimondadori.it/libri/amore-e-sesso-nell-antica-roma

Francesca ha detto...

Eccome se ho dei libri arretrati! Sul comodino con un km di polvere c'è "La felicità è dentro di te" di Morelli...poi ne ho diversi di Galimberti da leggere, nonché Il gioco delle ombre e un romanzo della Cecelia Ahern...ne ho per un bel po'!

daydream ha detto...

Ho finito Proibito giusto ieri sera e concordo sulla paura di soffrire... che sofferenza!

Anche con Non lasciarmi c'è il rischio, ma mi è piaciuto molto!

Tempest e Cercando Alaska li devo assolutamente leggere anche io :D

Peek-a-booK! ha detto...

Il mio commento sarà un po' controcorrente, ma "Non lasciarmi" non mi è piaciuto.
Il film, visto subito dopo aver finito il libro, secondo me ne ricalca bene le atmosfere.
Sono curiosa di sapere cosa ne penserai :)

Valentina
www.peekabook.it

Lara ha detto...

ho molti libri della Allen nel Kobo e ancora non ne ho letto neanche uno, Proibito ho una paura folle di iniziarlo, Tempest sono mesi che voglio leggero ma viene sempre sorpassato da altri, anch'io devo scoprire questo benedetto segreto del libro!!!

Giulia Stelladineve ha detto...

Mi hai dato delle idee, grazie!

SilviaLeggiamo ha detto...

Figurati Giulia ^^
Anzi vi ringrazio per tutti i commenti e consigli!

Stefy ha detto...

Io ho letto Proibito e mi era piaciuto moltissimo, davvero toccante e profondo lo ricordo molto bene nonostante sia passato diverso tempo da quando l'ho letto (ammetto che pure io ho dovuto farmi coraggio per leggerlo ma ne è valsa la pena!). Ho letto pure Non lasciarmi di Ishiguro e anche questo è bellissimo il mio preferito tra i libri di questo autore di cui cito e consiglio anche Quel che resta del giorno =)

Luca Mana ha detto...

Io mi sento di consigliare a tutti "Il Manoscritto ritrovato ad Accra", di Paulo Coelho, libro di facile lettura e breve (176 pagine...), ma ricco di saggezza e suggestione. Un invito alla speranza, ma anche alla lotta. Ho trovato fantastico il video ufficiale di presentazione, molto originale:

http://youtu.be/jvjmrf4tSXc

Anonimo ha detto...

io leggerei il Profumo del pane alla lavanda deve essere molto carino non lo lascerei a muffire sul comodino.
Ho letto invece il Tribunale delle anime Interessante Elisabetta

Daniele Buffa ha detto...

Anche io nel mio piccolo sto lavorando alla lista dei libri da leggere assolutamente. Ma non mi limito al 2013, sto lavorando (con l'aiuto di altri ragazzi) ad una lista di grandi classici di tutti i tempi: www.libridaleggereassolutamente.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...