9 novembre 2013

Weekly Recap # 83

Weekly Recap nasce dalla voglia di non parlare solo delle mie new entry libresche, ma anche di altre piccole curiosità settimanali. Libri che ho adocchiato, un estratto che mi ha particolarmente colpito, un film che ho visto, e così via. Un po' come fanno alcuni blog con la rubrica Clock Rewinders on a Book Binge [X - X]. Ma tutto senza regole. Un po' alla cavolo insomma.Sostituisce In My Mailbox.

Buon sabato cari lettori, giornata uggiosa quella di oggi, e a me aspetta un pomeriggio strepitoso al supermercato a fare la spesa, infatti vedete quanto sono happy? 
Però sto meditando di andare anche al mercatino dell'usato, insomma devo pur dare un senso a questa giornata, vi pare?!
Detto questo iniziamo il post!

New Entry


The Enemy di Charlie Higson e Gli Acchiappazombie di Jesse Petersen. Settimana all'insegna dei non-morti non c'è che dire!
Gli Acchiappazombie l'ho già finito, è una lettura così soft, simpatica e scacciapensieri che è perfetta in qualsiasi momento della giornata: sull'autobus, in fila alle Poste, tra una pubblicità e l'altra di un film in tv... insomma infilatevelo in borsa o nello zaino e all'occorrenza estraetelo!
Da The Enemy invece non so cosa aspettarmi. So che è una lettura per ragazzi, so che ha voti alti, ma a me potrà piacere? C'è sempre Pargolo comunque, al massimo fungerà da lettore di riserva!


The Dome di Stephen King e La Fine dell'Eternità di Asimov sono invece le new entry di Gianfranco. Evidentemente tutti i libri di King che ho in casa non gli bastano e da bravo lettore si è fatto prendere dalla sindrome "voglio quello che non ho"... ma come non capirlo...
Peccato che di Asimov si sia pentito terribilmente. L'ha iniziato, è arrivato a metà e poi me l'ha offerto in dono per accendere il caminetto. E adesso riposa lì... vicino alla diavolina (©) :P

Cosa mi sono vista

 

Per Favore Non Mordermi sul Collo. Una mezza delusione. Anzi no, una delusione tutta intera. Mi sa che Polanski non deve darsi ai film comici, ironici, o che ammiccano ad altri film, perché l'unica protagonista è la noia!

Wedding Date. Sì, sono malata. L'ho rivisto per la 1893465° volta e non me ne pento, tutte le volte sa stamparmi sulla faccia un sorriso ebete, sarà merito di Nick e delle sue dichiarazioni?
Kat: "Lo sai cosa mi fa più rabbia? Che io ti ho detto tutto di me, ma di te non so assolutamente niente..."
Nick: "Sono allergico all'ammorbidente... e sono laureato in letteratura comparata alla Brown. Non mi piacciono le acciughe... E mi mancheresti anche se non ci fossimo mai conosciuti.."
"Preferisco litigare con te che fare l'amore con qualunque altra donna."
  

Ovviamente la critica ha stroncato senza pietà questa commedia, ma sapete cosa me ne frega a me della critica? Un tubo!


Infine The Host. Ovvero L'Ospite, il film tratto dall'omonimo romanzo di Stephenie Meyer. Carino, quindi lo promuovo, peccato solo l'eccesso di buonismo finale... chissà se c'è anche nel libro...
Comunque due ore passano senza sentirne il peso e ammetto che questo insolito quadrilatero amoroso formato da Melanie, l'aliena che ha preso possesso del suo corpo (Vanda), il fidanzato di Melanie e il ragazzo che s'innamorerà di Vanda, è davvero originale. Tre corpi e quattro anime.
Saoirse Ronan è bravissima, come attrice mi piace davvero molto, mentre la doppiatrice di Melanie, mhhh... non mi ha fatto impazzire.
Piccola curiosità. In un cameo finale c'è Emily Browning (la ragazzina di Una Serie di Sfortunati Eventi) e così, tanto per vedere la sua filmografia, mi sono imbattuta in Sleeping Beauty (scheda). Dopo mezz'ora ho spento, perverso e inguardabile, mi sono sentita una vecchia bavosa che spia dal buco della serratura dei maniaci attempati. E ho detto tutto.

La mia settimana finisce qui,
se volete tenermi compagnia raccontandomi la vostra,
io sono qui... sempre se sopravvivo all'orda di vecchietti
che saccheggiano il supermercato nel week end!

12 commenti:

Mr Ink ha detto...

Ciao Silvia! Anch'io, in settimana, ho ricevuto Gli Acchiappazombie: penso che sarà una delle mie prossime letture, dato che sono sempre in cerca di roba leggera, ultimamente! Io ho terminato un bel romanzo italiano - Tutta questa vita - e sto leggendo il nuovo della Rowling. Che dire? Il nostro Donatino ha ragione. E' un giallo classico, senza sangue e violenza, ma con un detective che si ama da subito e ambientazioni descritte una meraviglia. Scegliere cosa leggere dopo sarà un problema... Dovrei iniziare in ebook Raven Boys - e io odio gli ebook, però vorrei iniziarlo subitissimo dato che l'ha tradotto il mio amico Marco, di Galassia Cartacea - ma, in caso il Kobo non voglia collaborare, ho comunque parecchia scelta: al centro commerciale, domenica, ho comprato Il palazzo della mezzanotte - insieme a un romanzo della Kinsella e di Sarah Dessen - a due euro e novanta. Affarone! Dei tuoi film mi manca solo quello di Roman, ma non m'ispira e, come sai, lui non è tra i miei registi preferiti. Mi faccio condizionare dal fatto che, come si dice in giro, sia una persona bruttissima? Carinissimi gli altri due. Io, invece, ho visto il nuovo di Checco Zalone - bah, che mi dovevo aspettare?! - e, in dvd, ho rivisto La ragazza della porta accanto, film che ha turbato la mia prima adolescenza (?), ahahahah. Me lo ricordavo più volgarotto, sarà che m'impressionavo di più, ma invece è stato simpatico e anche romantico, a tratti. Solita commediola americana, solo con Elisha Cuthbert ad alzare la media generale :P Buona domenica!

Lady Debora ha detto...

Wedding date anche io l'ho visto, solo che era la prima volta e a quelle due frasi mi sono venuti gli occhi a cuoricino *_* ma che carinooo.... The host anche mi è piaciuto molto, il libro merita leggilo se ti capita ^_^ The dome lo volevo prendere anche io, mi sa che finisce nella lista per i parenti per possibili regali di compleanno e Natale ;p

Giada ha detto...

Nooooo, al supermercato noooo T___T
E l'afternoon movie? Tristezza
Il mercatino però ci sta *___*
Delle tue new entry mi attira Gli acchiappa Zombie e anche the enemy Io ho letto Never Sky e Regole di sangue. Il primo davvero bello, lo consiglio... mentre dal secondo mi aspettavo qualcosina in più, ma è anche vero che io e i succhiasangue non andiamo molto d'accordo :(
Strano ma vero, questa settimana mi sono dedicata anche al cinema *__*. Ho visto The Host... bellino, ma come dici alla fine c'è troppo buonismo.
Inoltre ho guardato Shadowhunters (davvero caruccio. Anche di questo come di The Host non avevo letto il libro) e mi sono dedicata ai film d'animazione: Hotel Transylvania (troppo simpatico *___*) e La Principessa e il Ranocchio (uno dei pochi film disney che ancora non avevo guardato... guardabile) Ahhh, quasi dimenticavo! Ho rivisto Rapunzel... adorabile ♥

radiolinablu ha detto...

Vorrei anch'io "The dome"!!!
Interessanti anche i due libri zombeschi ^^

Ciao

Silvia Leggiamo ha detto...

@Mr Ink
Anch'io voglio leggere quello della Rowling!!! Oggi lo ammiravo da tutti i lati al supermercato, mi sa che non aspetto l'edizione economica, costa anche meno del Seggio Vacante.
So della traduzione di Marco, tra l'altro ogni tanto guardo i video del suo canale, ci sa fare il ragazzo, e sono proprio curiosa di vedere come se l'è cavata (oltre a voler leggere Raven Boys ovviamente). Però questi ebook... mannaggia saranno la nostra croce xD
A casa mia scalpitano per vedere Sole a Catinelle, siamo messi così, e la Ragazza della Porta Accanto credo di averlo visto sai... molto tempo fa, ma l'ho visto. ^^

@Lady Debora
Sìììì, pure io ho sempre gli occhi a cuorino con quel film!
Avendo visto il film dubito che riuscirò a leggere il libro della Meyer, purtroppo ormai mi sono bruciata tutto l'interesse :(

@Giada
Nooo, per il film del pomeriggio ci sono! Figurati se me lo perdo!
Oddio Rapunzel ** lo adoro quel cartone, l'ho anche come sfondo del "piccino" xD

@radiolinablu
The Dome è un altro bel mattone (nel senso di numero di pagine). Come quasi tutti i libri di King xD

Mr Ink ha detto...

Di quello di Checco vi consiglio lo streaming :P Io sono curioso di Questione di tempo, invece: penso che andrò a vederlo martedì :)

Lara ha detto...

wedding date è carino, anch'io lo rivedo sempre con piacere, ma chi dice che bisogna amare solo i grandi film impegnati!!!!

Emy ha detto...

Al supermercato di sabato pomeriggio? O_o Molto meglio il mercatino dell'usato!
Le mie new entry: Un cuore d'oro di JR Ward e La maledizione dell'antica carta della Moning, che dovevo prendere già da tempo.
Le mie letture: Tutto ciò che sappiamo dell'amore di Colleen Hoover, che mi è piaciuto un sacco (lacrime e sorrisi a gogò) e Wings di Aprilynne Pike, una lettura carina con delle fate un po' particolari (ho in lettura Spells, secondo libro della serie).
Mi sono vista:
- Tata Matilda e il grande botto: un filmetto così così. Decisamente più carino il primo film, Nanny McPhee, in cui recita anche Colin Firth (love <3);
- J.I. Joe-La vendetta: tanta azione ma ben poca sostanza, come spesso accade in questo genere di film;
- After Earth: mi è piaciuto, ma non mi ha convinta del tutto. Avrei voluto qualche scena in più con Will Smith e figlio insieme.
Ho visto anche qualche spezzone (di più non sono riuscita a reggere) del film di Polanski e condivido in pieno il tuo parere.
Adoro Wedding Date, ce l'ho registrato in una delle care vecchie VHS ^_^

Silvia Leggiamo ha detto...

@Mr Ink
Io e lo streaming non andiamo d'accordo ;_;
Questione di tempo lo voglio vedere, il trailer è carinissimo e Rachel McAdams sempre adorabile!

@Lara
Ma infatti! La critica si eleva sempre a grandi intenditori, ma poi spesso cozza con il giudizio del pubblico.

@Emy
Ma che settimana piena!
Ma sai che sono una delle poche (non l'unica per fortuna) che non ha apprezzato Tutto Ciò Che Sappiamo dell'Amore?! Si legge bene per carità, la storia è carina, ma sono i comportamenti dei personaggi che mi hanno dato sui nervi >.<
- Wings non l'ho letto, il mio approccio con "il piccolo mondo" non è dei migliori :P
- After Earth mi ispira abbastanza, anche se ho paura che possa annoiare in certi punti, spero di sbagliare.
- E come si fa a non adorare Wedding Date? Bisogna non avere un cuore!

Emy ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Emy ha detto...

Ho dovuto recuperare due settimane di magra ^_^

Hai avute brutte esperienze con le fate? Qualche trauma da bambina? ;)

After Earth si fa seguire senza annoiare, anzi, per me la visione è volata in fretta (c'è da dire poi che non è un film di lunga durata^^).

Silvia Leggiamo ha detto...

@Emy
Brutte esperienze no... il piccolo popolo però mi attizza poco xD. Forse il trauma l'ho avuto con Switched anche se lì non erano fate... :P

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...