11 novembre 2013

Recensione, GLI ACCHIAPPAZOMBIE di Jesse Petersen

Tornano gli zombie, più spietati, cattivi che mai!
Paura? Nooo? Be', fate bene! 

F l i p  T h i s  Z o m b i e

| Multiplayer Edizioni 09/2013 | pag. 224 | € 9,90 | Living with the Dead #2 |
L'apocalisse zombie ha portato fortuna a Sarah e David. Il loro matrimonio va a gonfie vele. Comunicano bene, condividono le responsabilità e, adesso, stanno avviando un'impresa. Acchiappazombie: per soddisfare le vostre esigenze di eliminazione zombie. Ci sono un sacco di zombie e questo significa un sacco di clienti... Solo che uno di loro non li vuole morti, ma vivi e pronti per la sperimentazione. Gli scienziati pazzi possono essere clienti difficili e, questa volta, Sarah e David potrebbero aver messo troppa carne al fuoco.



Voto:

L'apocalisse zombie ha salvato il matrimonio di David e Sarah che hanno finalmente appianato le iniziali divergenze trovando nuovi spunti di conversazione.
"Che cosa gradisce oggi la mia signora?"
"Beh, la falce è sempre divertente, ma non molto maneggevole negli spazi ristretti [...]"
"Vero. Che ne dici di un'ascia?"
"No, non oggi. Non sono in vena. Né per quella, né per la spada."
"Aspetta. So cosa vuoi."
[...] Un attimo dopo era tornato: brandiva la cosa più bella che avessi mai visto in vita mia.
"Io la chiamo fuori-cranio" *sventola una mazza*
I due piccioncini si sono messi infatti in affari, gironzolano per l'America su un furgoncino in stile Mistery Machine (x) con su scritto "Acchiappazombie, società di disinfestazione. Chi chiamerai?" (per la cronaca ci sono solo loro) e si divertono un mondo a spaccare crani e sminuzzare cervelli.
Dave è il più pratico tra i due, Sarah invece si lascia un po' andare a strane fantasticherie, del tipo combattere in succinte tutine di pelle in perfetto stile Underworld (x) per poi rendersi conto di quanto siano scomode e limitarsi così a immaginare un futuro fatto di soldi e gloria, nonostante al momento il loro operato venga remunerato esclusivamente con cibo, munizioni e suppellettili di prima necessità.
» continua a leggere sul sito

Acquista su Amazon



Leggi la recensione di Finché Zombi Non Ci Separi
Nota: I commenti rilasciati a questo post, saranno visibili anche nella pagina del sito dedicata alla recensione.

5 commenti:

Mr Ink ha detto...

Dopo la Rowling, mi dedicherò a questo :)

Vanessa ha detto...

Non gli davo mezza lira, ma mi hai incuriosito :)

Silvia Leggiamo ha detto...

@Mr Ink
Secondo me fai bene a cambiare genere drasticamente!

@Vanessa
Non è un libro che ambisce alle 5 stelle, ma quello che promette mantiene: fa sorridere e non annoia! Sono una banda di matti xD

Emy ha detto...

Quasi quasi... :)

Silvia Leggiamo ha detto...

@Emy
Il vantaggio di questa serie è che ti basta prendere il libro leggere poche righe e capisci già cosa ti aspetterà e se potrà piacerti. Quindi o lo continui, o lo riponi senza averci perso troppo tempo :P
Mica male, no?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...