26 novembre 2013

Recensione, IL LAGO DEI DESIDERI di Susan Elizabeth Phillips

Buon martedì cari lettori, avrei voluto postare questa recensione ieri, ma non c'è stato niente da fare, la linea di Internet mi era nemica! Comunque una recensione per un libro della Phillips ormai è quasi superflua... questa donna qualsiasi cosa scriva la scrive bene lo sanno anche i sassi (tu non lo sai? rimedia!) e io ormai non so più che parole spendere per renderle giustizia. Anzi per non essere troppo monotona la finisco subito... ma ricordatevi che nel panorama del romance contemporaneo lei è la migliore.

T h i s  H e a r t  o f  M i n e

| Leggereditore, 2013 | Pag. 469 | € 12,00 | serie chicago stars # 5 |
- anobii - goodreads -

Molly Somerville ha una vita (quasi) perfetta: adora il suo barboncino, il suo lavoro di scrittrice per bambini, il suo minuscolo loft. L'unico neo è la sua cotta storica per un quarterback scavezzacollo, quel detestabile e superficiale e irritante e... meraviglioso Kevin Tucker, che finora non ha fatto altro che ignorarla. Il talento di Molly per ficcarsi nei guai la porterà proprio tra le sue braccia, a farsi spezzare il cuore in una sola notte. Eppure Kevin tornerà nella sua vita quasi perfetta per una vacanza sul lago, dove Molly sarà costretta a vedersela con artisti ipocondriaci, giovanissimi sposi e vecchie pantere hollywoodiane, ma prima di tutto con sé stessa. Perché l'amore può far soffrire, sì, ma a volte può anche, a sorpresa, far bene come una risata.

Voto:
 

Dare a un romanzo della Phillips un voto inferiore alle quattro stelline dovrebbe essere un reato punibile dalla legge. Non c'è niente da fare, l'autrice userà anche gli stereotipi tipici del romance, ma quando leggo un suo libro adoro ritrovare la familiarità confortante della sua penna e rivivere e i batticuori e i tormenti che solo i grandi amori sanno provocare.

Quello che mi è piaciuto questa volta è stato identificarmi fin da subito con la protagonista, cosa che non mi era ancora successa in quanto Phoebe (Il Gioco della Seduzione) era troppo vamp, Gracie (Heaven Texas) troppo trasandata, Jane (E Se Fosse Lui Quello Giusto?) troppo intelligente e Rachel (Un Piccolo Sogno) decisamente troppo sfigata. Molly invece è una "normalissima" ex ragazza ricca che ha rinuciato alla sua eredità per vivere di sogni e gratificazioni. Ama sprofondare nei libri, scrive e disegna favole per bambini, indossa ciabatte a forma di coniglio e il suo film coccola è Il Cow Boy Con il Velo da Sposa con relativo remake. Potevo non vederci un pezzetto di me? Be', pantofole a forma di coniglio a parte, ma io ho queste e direi proprio che non sono da meno
Molly ha una vita piena che la soddisfa su tutti i fronti, tranne quello amoroso su cui preferirebbe stendere uno spesso tappeto: è innamorata di un uomo che non la vede nemmeno.
» continua a leggere sul sito

Acquista su Amazon



 Titoli già pubblicati


recensione » Il Gioco della Seduzione
recensione » Un Piccolo Sogno
Nota: I commenti rilasciati a questo post, saranno visibili anche nella pagina del sito dedicata alla recensione.

19 commenti:

Giada ha detto...

Direi proprio che le tue pantofole non sono da meno *___*
La recensione carinissima, anche se credo mi toccherà scontare qualche anno di carcere T__T. Ho letto solo un libro della Phillips(E se fosse lui quello giusto?), ma ci ho dato 3,5. Però il personaggio di Kevin mi aveva colpito molto, quindi darò una possibilità anche a questo *____*

Silvia Leggiamo ha detto...

"Direi proprio che le tue pantofole non sono da meno *___*"
Vero??? xD Ne vado molto fiera in effetti!

Invece veniamo alla tua pena.
Per aver letto un solo libro della Phillips 4 anni, uno per ogni romanzo saltato e ti abbuono Un Fiore nella Polvere, perchè è fuori stampa. Non ringraziarmi, lo so che sono troppo buona.
Per un voto inferiore a 4 invece 5 anni. Totale 9. In fondo quando uscirai sarai ancora giovane e potrai riscattarti.

Giada ha detto...

Ma come sei magnanima ♥ (-______-). E se volessi fare ammenda? Quanto tempo ho per leggerli tutti prima di dover scontare la mia condanna? Oppure la sentenza ha effetto immediato?

Silvia Leggiamo ha detto...

@Giada
Ma ceeerto che hai tempo.
Tutto quello che vuoi!
*fa due conti*
Fino al 31/12/2013 non un giorno di più. ^_^

Sarah ha detto...

Adoro questa recensione e avendo letto il libro posso dire che non hai rivelato davvero nulla, ma hai saputo essere accattivante come sempre!
P.S. Ho adorato Kevin.
P.S.2. E il sabotaggio con i tonni è stato stupendo!

Anonimo ha detto...

Io ho adorato le mutande col coniglio...

Marta

Silvia Leggiamo ha detto...

@Sarah
Grazie Sarah, ma che bisogno c'è di dire le trame dei suoi libri? Ormai si deve andare a colpo sicuro e via!
La scena del tonno è troppo forte xD

@Marta
Io le ho con Titti se linkavo anche quelle oltre alle ciabatte forse aumentavo le visite... *ci riflette per una prossima volta...* :P

Emy ha detto...

Adoro Il cowboy con il velo da sposa, adoro la Phillips e
adorerò sicuramente anche questo romanzo ^_^

PS: ma qui oltre al vodoo si rischia pure il carcere?! O_O

Silvia Leggiamo ha detto...

@Emy
Sììì, adoro troppo quel film (come tutti i vecchi film Disney tra l'altro!)

[PS: ma qui oltre al vodoo si rischia pure il carcere?! O_O]

Dici che sto esagerando? Mhhh... non credo, ti servono due conti per la tua pena o con la Phillips sei in pari?

Chiaretta ha detto...

Ciao!
Sono splendide le tue pantofole :P
Di questa autrice ho letto "Il gioco della seduzione" e anche "Heaven, Texas, Un posto nel tuo cuore" che non mi erano dispiaciuti. Però non so, la serie che riguarda i giocatori di football non stanca dopo un po'? Infatti non ho letto altri suoi libri, per quanto siamo d'accordo che scrive molto bene e i suoi romanzi sono piacevoli da leggere :-)

Silvia Leggiamo ha detto...

@Chiaretta
Ciao Chiara, grazie xD
Guarda ti dirò... io sono un po' nemica delle serie, proprio perchè tendono a venirmi a noia, ma con la Phillips ancora non è successo, forse perchè a parte la professione che accomuna i protagonisti le storie sono sempre molto diverse e poi mi piace come scrive. Mi sento coccolata quando leggo un suo libro.
Questo non è il migliore tra tutti quelli usciti a mio avviso, ma meno di 4 stelline non potevo comunque darci ^^

Anonimo ha detto...

per me il migliore!!
anna

Stefy ha detto...

Bellissimo libro. Anch'io ho versato lacrime...(mi è capitata la stessa sfiga di Molly) ma sono sparite man mano la storia andava avanti.
Il ritorno di Phoebe e Dan mi ha fatto voglia di rileggere il primo.
Ora bisogna solo aspettare che Leggereditore pubblichi il sesto, anche se sarà il penultimo di questa bellissima serie.
Ciao!!

Silvia Leggiamo ha detto...

@Stfy
Identificarsi in una protagonista probabilmente rende il libro più speciale di altri.
Sapere che il prossimo sarà il penultimo libro è un bruttissimo colpo al cuore... speriamo prendano in considerazione di pubblicare anche gli altri libri della Phillips.

Emy ha detto...

ehm...mi riservo il diritto di non rispondere ^_^' *si mette alla ricerca di un buon avvocato*

..Mary.. ha detto...

Di questa adorabile serie ho letto solo il primo purtroppo!!
Ma voglio assolutamente recuperare perchè sono dei libri che davvero meritano di essere letti!
bellissima recensione

Silvia Leggiamo ha detto...

@Emy
Tu cerca un avvocato, io prendo la calcolatrice!

@Mary
Grazie Mary, eh sì, sono tutti assolutamente da leggere!

Anonimo ha detto...

Io non ho letto nessun libro, però questo mi piace tanto. Si può leggere anche saltando i primi 4?

Silvia Leggiamo ha detto...

@Anonimo
Certo, se questa trama t'ispira più di altre puoi iniziare anche da questo romanzo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...