27 febbraio 2014

Le Uscite di Febbraio 2014

Buon giovedì miei cari lettori, siete pronti a ripassare le uscite di Febbraio? Un paio di romanzi mi attirano particolarmente, ovvero Condominio 39 e L'Inferno e Ritorno.

Einaudi

 
| Condominio R39 di Fabio Deotto | pag. 444 | € 19,50 |
C'è qualcosa di vischioso nel Condominio R39. Un'aria viziata che toglie il respiro. Varcarne la soglia è come entrare in una gabbia di cui solo i bambini possiedono le chiavi. Un vecchio biologo infermo ossessionato dalla decomposizione. Una giovane che lavora in un night club e il suo fidanzato, dediti a pratiche erotico-esoteriche. Un'ex attrice di grandi speranze la cui mente è ora preda di fantasmi. Un ragazzino di dieci anni oppresso dall'affetto morboso della madre. Sono gli inquilini di una palazzina di Milano dove si consuma un atto violento e all'apparenza inspiegabile. Delle indagini è incaricato un commissario dal passato oscuro e dal presente tormentato. La realtà prende forma un tassello alla volta, in un'atmosfera che si fa sempre più tesa, fino a comporre un mosaico gotico che costringe i protagonisti a fare i conti con ciò che davvero sono.
Dal 4 Febbraio 2014.
Nota: adoro le storie "condominiali", dove tutti sono minacciosi, sospettosi e a loro volta sospettabili. In wish list ^^

Corbaccio

 
| Silver di Kerstin Gier | pag. 323 | € 16,40 | trilogia dei sogni #1 |
Porte con maniglie a forma di lucertola che si spalancano su luoghi misteriosi, statue che parlano, una bambinaia impazzita che si aggira con una scure in mano... I sogni di Liv Silver negli ultimi tempi sono piuttosto agitati. Soprattutto quello in cui si ritrova di notte in un cimitero a spiare quattro ragazzi impegnati in una inquietante cerimonia esoterica. E questi tipi hanno un legame con la vita vera di Liv, perché Grayson e i suoi amici sono reali: frequentano la stessa scuola, da quando Liv si è trasferita a Londra. Anzi, per dirla tutta, Grayson è il figlio del nuovo compagno della mamma di Liv, praticamente un fratellastro. Meno male che sono tutti abbastanza simpatici. Ma la cosa inquietante - persino più inquietante di un cimitero di notte - è che loro sanno delle cose su Liv che lei non ha mai rivelato, cose che accadono solo nei suoi sogni. Come ciò possa avvenire resta un mistero, esattamente il genere di mistero davanti al quale Liv non sa resistere...
Dal 6 Febbraio 2014
Nota: Be', la Gier è la Gier e nei romanzi young adult a sfondo fantasy dà il meglio di sé, così come nel chicken lit dà il peggio xD

Newton Compton

 
| Una ragione per Amare di Rebecca Donovan | pag. 443 | € 9,90 | Breathing #1 |
Emma Thomas è una studentessa modello e un'atleta prodigio. Ma è una ragazza taciturna e solitaria: non frequenta nessuno tranne la sua amica Sara, non va alle feste, non esce e non ha un fidanzato. E si copre bene per nascondere i lividi, per paura che qualcuno possa indovinare quello che succede tra le pareti domestiche. Mentre gli altri ragazzi della sua età si divertono spensieratamente, Emma conta in segreto i giorni che mancano al diploma, quando finalmente sarà libera di andare via di casa. Ma ecco che all'improvviso, senza averlo cercato o atteso, Emma incontra l'amore. Un amore intenso e travolgente che entra prepotentemente nella sua vita. E adesso nascondere il suo segreto non sarà più così facile.
Dal 6 Febbraio 2014. 
Nota:  Niente da dire, ennesimo romance new adult, ma questa volta credo che passerò...

Casa Editrice Nord

 
| Innamorarsi di una Stella di Tina Reber | € 16,40 |
Ryan Christensen è abituato a stare al centro dell'attenzione. Per uno degli attori più pagati di Hollywood, gestire l'entusiasmo delle fan e l'invadenza dei paparazzi fa parte del lavoro. Eppure non gli era mai capitato di dover fuggire da un'orda di ragazzine urlanti e di entrare in un pub ancora chiuso, pregando la proprietaria di aiutarlo a nascondersi. Dopo l'ennesima delusione, Taryn Mitchell ha deciso di non volerne più sapere degli uomini. E di certo non le importa nulla se un belloccio del cinema è in città per girare il suo prossimo blockbuster, anzi la sua sola presenza la infastidisce. Tuttavia, quando Ryan Christensen si precipita all'interno del suo piccolo locale a Seaport, nel Rhode Island, lei rimane ammaliata dal suo sorriso, dalla sua dolcezza e dalla sua semplicità. E, col passare dei giorni, la voce della ragione si fa sempre più flebile: ogni volta che è con lui, Taryn si rende conto di essere felice come non le capitava da tantissimo tempo. Ben presto, però, scoprirà che innamorarsi di una stella non è sempre un sogno, bensì un incubo fatto di giornalisti senza scrupoli, fotografi sempre in agguato e fan disposte a tutto pur di rovinare il loro rapporto. La relazione tra Ryan e Taryn sarà abbastanza forte da sostenere il peso della fama, o gli scandali e i pettegolezzi riusciranno a dividerli?
Dal 20 Febbraio 2014. 
Nota: Di questo libro mi sconvolgono le 728 pagine °__°
La storia lo ammetto, mi intriga anche, ma ho il timore che alcune situazioni vengano tirate troppo per le lunghe e che alla fine la noia abbia il sopravvento. In attesa di qualche opinione fidata metto in wish list con un bel punto interrogativo!


 
| Scritto nel Vento di Beatriz Williama | pag. 341 | € 16,60 |
New York, 1931. Era convinta che tra loro non ci fossero segreti. Ma ora Budgie deve ricredersi: Lily - la sua migliore amica, la sua confidente, il modello che lei ha sempre ammirato e seguito - le ha tenuto nascosto di avere una relazione con Nick Greenwald. Una relazione "impossibile", perché Nick è il rampollo di una famiglia di origini ebraiche e i genitori di Lily non approverebbero mai la loro unione. Eppure i due giovani sono disposti a rinunciare a tutto - anche all'amicizia - pur di realizzare il loro sogno d'amore... Rhode Island, 1938. Doveva essere un momento di gioia; invece è col cuore colmo di tristezza che Lily varca la soglia della sua villa di Seaview. E il motivo è che, nella casa accanto, si sono appena stabiliti Nick e Budgie Greenwald, di ritorno dalla luna di miele. Sono sette anni che Lily non vede né lui né la sua ex migliore amica, sette anni in cui ha cercato di dimenticare il tradimento, la delusione, il dolore. Adesso però Lily non ha scelta: deve affrontare la persona che, in un istante, le ha distrutto la vita. E, mentre la comunità di Seaview si prepara ad affrontare l'arrivo di un uragano, tra pettegolezzi malevoli, colpe inconfessabili e rivelazioni sconcertanti, Lily scoprirà che quello tra Nick e Budgie non è affatto un matrimonio felice. Perché le ragioni che hanno spinto Nick a sposarsi sono ben diverse da quelle che lei aveva immaginato. Riusciranno Lily, Budgie e Nick a resistere alla furia del vento e della verità?
Dal 13 Febbraio 2014.
Piemme

 
| Tokyo Orizzontale di Laura Imai Messina | pag. 264 | € 14,90 |
Se New York è una mela, Tokyo è un melograno. E dolce e sensuale, ma anche amara. In sé racchiude tanti chicchi, tutti schiacciati l'uno contro l'altro in una forzata convivenza, eppure sempre, inesorabilmente soli. A volte, però, qualche chicco si ribella; così può succedere che quattro giovani si incontrino per caso, una notte a Shibuya, il quartiere più folle della città, e decidano di avvicinarsi per provare a colmare quella invisibile distanza. Qualcuno lo fa per inseguire una favola d'amore, qualcun altro per lenire il dolore di un passato ingombrante, un altro ancora per cambiare vita e non farsi più trovare. Sara, Hiroshi, Carmen e Jun desiderano invece trovarsi, in un incontro che è sesso ma anche qualcosa di più profondo e vitale. È salvezza. È calamita che allontana dall'abisso. È casa. "Tokyo orizzontale" è la storia di un amore sprecato e di uno realizzato, e di una città immensa e piccolissima, insonne e paziente, gelida e sensuale.
Dall'11 Febbraio 2014
Nota: Questo titolo è come il canto delle sirene. Non so perché, ma mi attira in modo irresistibile...


 
| L'Estate del Coniglio Nero di Kevin Brooks | pag. 427 | € 15,00 |
È un'estate torrida e Pete ha già passato diverse settimane senza fare altro che ciondolare per casa. Fino a quando una telefonata gli cambia la vita per sempre. È Nicole, gli chiede di vedersi. Presto si separeranno, ognuno per la propria strada, il college, Parigi... Sarebbe bello incontrarsi per l'ultima volta con il gruppo dei vecchi amici, solo loro quattro: Pete, Nicole, Eric e Pauly. Pete le chiede di Raymond, anche lui è un vecchio amico, fa parte del gruppo. È vero, è un tipo strano, sembra vivere in un mondo tutto suo al cui centro c'è un coniglio nero; ma Pete gli è molto legato e vuole che sia con loro. Quella notte, però, quando si trovano al luna park, Raymond scompare. E anche Stella Ross, una ragazza del loro liceo diventata famosa. Tutti pensano che i due eventi siano collegati, che Raymond lo strano sia il colpevole. Pete vuole dimostrare a ogni costo che si sbagliano, ma quando segreti, rancori e vecchie gelosie mettono gli amici uno contro l'altro, anche le sue certezze cominciano a incrinarsi...
Dal 18 Febbraio 2014.
Nota: Thriller young adult adocchiato i primi di dicembre (qui). Cover a mio avviso fantastica, trama nella media, risultato tutto da verificare ^^


 
| L'Inferno e Ritorno di Régis Jauffret | pag. 531 | € 19,50 |
Amstetten, Austria, 1984. Angelika compie diciotto anni, l'ultimo compleanno che festeggerà al piano di sopra della villetta in cui vive con la famiglia. Ben presto suo padre, Josef Fritzl, la rinchiuderà in cantina: un bunker costruito sotto gli occhi di tutti da lui in persona, ingegnere, senza destare sospetti. Per la ragazza è l'inizio di un incubo: ventiquattro lunghi anni di segregazione e abusi che il padre infliggerà ad Angelika e ai figli che avrà da lei, esercitando su quel "popolo della cantina" il proprio desiderio di onnipotenza, concedendo o negando l'acqua e la luce, inducendo o placando la fame e la sete. Nel silenzio più totale di moglie, vicini, autorità: nessuno ha mai sentito né visto nulla. Un romanzo-verità in cui - come in "A sangue freddo" di Truman Capote - Régis Jauffret ricostruisce una notizia di cronaca che ha fatto il giro del mondo e il caso giudiziario che ne è seguito. Da una parte indaga in prima persona, evidenziando errori e colpevoli omissioni dell'inchiesta ufficiale. Dall'altra, immagina parole e rituali della quotidianità mostruosa nel sottosuolo, ipotizza il futuro delle vittime, si cala nella mente del carnefice. Alla ricerca di spiegazioni e verità che solo dentro un romanzo sembrano tollerabili.
Dal 4 Febbraio 2014.
Nota: cronaca romanzata, la storia vera e terribile di Elizabeth Fritzl. E quando si tratta di storie così tragiche, malati, al limite del possibile io ci casco sempre!


Multiplayer Edizioni

 
| Tuono e Cenere di Z. A. Recht | pag. 384 | € 14,90 | epidemia zombie #2 |
Tre mesi possono cambiare molte cose: possono decidere le sorti di una guerra, veder sorgere nuove nazioni... o portare intere specie sull'orlo dell'estinzione. Il virus Morningstar si è diffuso in ogni angolo del globo e ha contagiato miliardi di esseri viventi. Francis Sherman e Anna Demilio sono alla disperata ricerca di un vaccino ma, per ottenerlo, si trovano costretti ad attraversare un territorio in rovina, popolato da orde di infetti e superstiti precipitati nell'anarchia. L'occhio del ciclone ha già investito il mondo, lasciandosi alle spalle il riecheggiare di un tuono e il placido fluttuare delle ceneri. Ma i sopravvissuti continuano a vivere nel pericolo, e la ricerca di una cura è soltanto l'inizio...
Dal 10 Febbraio 2014.
Nota: Dopo Epidemia Zombie torna Recht con il secondo titolo di una trilogia che sembra mietere lettori su lettori.
 
Sperling & Kupfer

 
| Aspettando Domani di Guillaume Musso | pag. 343 | € 18,90 |
Emma ha trent'anni e vive a New York. Ogni giorno con passo svelto e leggero si destreggia tra i tavoli di uno dei più prestigiosi ristoranti della città, dove lavora come sommelier consigliando e servendo vini a selezionatissimi clienti. In amore ha dato tanto, forse troppo, a persone che non lo meritavano ma non per questo ha smesso di cercare l'uomo della sua vita. Matthew invece abita a Boston e insegna filosofia all'Università di Harvard. Ha perduto sua moglie in un terribile incidente e da allora ha cresciuto da solo la figlia di quattro anni. Nella sua vita ha imparato a non dare niente per scontato, soprattutto la felicità. I due si conoscono, per caso, grazie a internet, e iniziano a scriversi via mail, finché un giorno decidono di incontrarsi. Si danno appuntamento in un piccolo ristorante italiano a Manhattan. Lo stesso giorno alla stessa ora, ognuno dei due varca la porta di quel ristorante. Avvolti dall'atmosfera intima e accogliente del locale, vengono accompagnati allo stesso tavolo ma... non si incroceranno mai. Com'è possibile? Uno scherzo del destino? Vittime di un intrigo ai confini della realtà, Matthew e Emma ben presto si renderanno conto che non si tratta soltanto di un semplice appuntamento mancato...
Dal 4 Febbraio 2014.
Nota: Musso. Autore francese... autore semplice, diretto, non troppo poetico, ma nemmeno troppo asettico. Quindi? Lo leggo o non lo leggo? Bel dilemma..

Leggereditore

 
| Luci d'Inverno di Nora Roberts | pag. 560 | € 5,90 |
Nate Burke, ex poliziotto di Baltimora, accetta il posto di capo della polizia di Lunacy – un paesino dell’Alaska che conta 506 abitanti – per fuggire alla crisi causata dal fresco divorzio e dal trauma della morte del suo compagno di lavoro, per la quale si sente in parte responsabile. I primi giorni nella cittadina scorrono tranquilli, a parte qualche piccolo problema di ordine pubblico e una relazione un po’movimentata con l’umorale Meg Galloway, bella e sfacciata. All’improvviso, però, in una grotta nascosta viene ritrovato il corpo del padre di Meg, scomparso sedici anni prima. Ha un’ascia ancora conficcata nel petto, e la notizia dell’omicidio scuote profondamente la piccola comunità, spingendo addirittura l’assassino a uccidere di nuovo. E mentre questa seconda morte viene archiviata come suicidio, Nate non ne è del tutto convinto e comincia così un’indagine sotterranea. Sarà per lui l’occasione di ritrovare se stesso e di scoprire che l’attrazione per Meg è più di una relazione fatta di sesso e notti passionali: questa donna così scontrosa e indipendente nasconde in realtà un segreto che potrebbe svelare l’assassino ma al tempo stesso potrebbe minare per sempre il rapporto con Burke.
Dal 27 Febbraio 2014.
Nota: Luci d'Inverno era già uscito nel 2007 sotto il marchio Fanucci, ma devo dire che questa ristampa a soli € 5,90 è davvero invitante e la Roberts spesso è una garanzia. Ah, piccola curiosità, da questo romanzo è stato anche tratto un film per la tv, a mio avviso abbastanza bruttino (info)

Neri Pozza

 
| Nostalgia di Eshkol Nevo | pag. 411 | € 18,00 |
Un tempo campo di transito per i nuovi immigrati dal Kurdistan, Maoz Tzion, detto il Castel per via di un fortino in cima a una collina, è ora un insieme indistinto di villette e baracche, di case e macerie, strade linde e vicoli fatiscenti. Dopo tante catapecchie condivise, i litigi per i conti e i turni per la doccia, Amir, studente di psicologia a Tel Aviv, e Noa, studentessa di fotografia a Gerusalemme, hanno preso casa al Castel. L'appartamento trovato non è, certo, quanto di meglio si possa desiderare. Un bilocale con un salotto grande quanto una cucina, una cucina grande quanto un vano doccia e un vano doccia con la spatola per tirare via l'acqua quando si allaga. Ma per Amir e Noa è un palazzo dove possono vivere come un re e una regina, girare per il salotto in mutande e fare l'amore dappertutto, a qualunque ora, senza temere che il coinquilino rientri in anticipo. Dietro il muro del loro appartamento abita il padrone di casa, Moshe Zakian. Moshe ha soltanto due anni più di Amir, anche se è già marito di Sima e padre di due bambini. Non parla granché, preferisce fare, aggiustando qualunque cosa: serrature, elettricità, tubature otturate. E sua moglie Sima, che al contrario parla sempre e ha la battuta pronta, è il suo grande amore. Si vede a chilometri di distanza. Nell'appartamento di fronte vive il piccolo Yotam che si sente trascurato da quando Ghidi, il fratello grande, è morto soldato in Libano. Sua madre, infatti, non fa altro che singhiozzare e mormorare "Ghidi, oh Ghidi"...
Dal 6 Febbraio 2014.
Nota: un autore tutto da scoprire che con La Simmetria dei Desideri ha entusiasmato non pochi lettori.


Per questo mese è tutto!
Ci sono titoli nella vostra wish list?
Ne avete già letto qualcuno?


4 commenti:

un libro per amico ha detto...

Condominio R39 e L'inferno e ritorno sono quelli che mi attirano di più!!!
Ma sono tutti bellissimi!!! Non ce n'è uno che mi fa venire da dire che non mi piace...
sighhhh...come faro? Andrò in rovina!!!!

Mr Ink ha detto...

Io Musso lo adoro, ma aspetto il tascabile, eh :P Racconta belle storie e in un modo che mi piace: fantasioso, delicato, e trovo particolarissime le citazioni con cui si aprono i vari capitoli. Degli altri - tra quelli che non ho - m'ispira il primo, della Einaudi: anche a me queste storie "condominiali" piacciono. "La comunidad" l'hai visto? Troppo bello :)

Rassegna dei libri ha detto...

Ho finito Musso, non avevo mai letto nulla di questo autore. Mi è piaciuto tantissimo, storia intrigata, piena di risvolti. Voglio leggere il suo primo romanzo. Ve lo consiglio. A presto francesca

Silvia Leggiamo ha detto...

Grazie mille della dritta Francesca, metto in lista allora ^^

Michele no, la comunidad non l'ho visto... devo rimediare, vero?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...