12 marzo 2013

Anteprime Vicine e Lontane # 1

Eccomi qui cari lettori con uno dei miei soliti appuntamenti random in cui vi segnalo le future uscite libresche!
Anzi da oggi mi sa che questa diventerà una rubrica a tutti gli effetti visto che non ha senso che ci cambi nome ogni volta che la pubblico ;P
Pronti per iniziare a risparmiare scoprire le novità?

Y e l l o w  B i r d s  - K e v i n  P o w e r s

| Marzo 2013 | Einaudi | 220 pag. | € 17,00 |
Una guerra che non è la loro e che ha la meglio su di loro. Partiti a diciott’anni. Talmente impreparati. Talmente ingenui. Da credere che insieme ce l’avrebbero fatta. Da credere nel potere delle promesse.
Bartle è devastato dal senso di colpa. Per non avere impedito che Murphy morisse. Per non essere morto lui stesso. Per non essere riuscito ad attenuare la brutalità e l’orrore della guerra. Ora che è tornato a casa, vede Murphy ovunque. Insieme alle altre immagini dell’Iraq: i cadaveri che bruciano nell’aria pungente del mattino, i proiettili che si conficcano nella sabbia, le acque del fiume che ha inghiottito il loro sogno. E il tormento per la promessa che non ha saputo mantenere non cessa. La promessa di riportare Murphy a casa intero. Con uno stile che è come un colpo al cuore, Powers ci racconta una storia di perdita dell’innocenza tra il deserto ostile della guerra e i turbamenti del ritorno a casa. Yellow Birds è una storia potentissima di lutto e amicizia, scritta da un narratore di razza e destinata a diventare un grande classico contemporaneo.
Nota: Solo la trama mi spezza il cuore. Deve essere mio...

T i g r i  i n  u n  C i e l o  R o s s o  - L i z a  K l a u s s m a n n

| Marzo 2013 | Rizzoli | 350 pag. | € 16,00 |
Gite in barca, Martini, feste all'aperto e un vestito diverso ogni sera: è questa l'estate a Martha's Vineyard, e Nicky non ha intenzione di sprecarne nemmeno un istante. Pazienza se l'amata cugina Helena, affondata in un matrimonio infelice, sembra averle voltato le spalle. Pazienza se un velo impalpabile pare offuscare il suo legame con Hughes, il bel marito che la guerra le ha restituito solo apparentemente intatto. E se anche la figlia adolescente Daisy, da sempre troppo bionda e innocente, non basta a far sentire Nicky meno sola allora sarà qualcun altro, qualcuno di nuovo, a soddisfare la sua bruciante fame d'amore. Ma da quando una cameriera giovanissima, amante di un ricco uomo d'affari, viene ritrovata morta da Daisy e dal cugino Ed, la vacanza perfetta s'incrina, la crosta delle apparenze si spacca. I rancori, i segreti e gli amori sbagliati vengono a galla, nella resa dei conti di una famiglia e di un'intera generazione.
S e g r e t i, V i r a l s  -  K a t h y  R e i c h s 

| Aprile 2013 | Rizzoli | 400 pag. | € 17,00 | Virals #2 |
Da quando è riuscita a salvare un cucciolo di lupo affetto da un virus rarissimo, la vita non è più la stessa per la giovane Tory, nipote della celebre Temperance Brennan. Contratto a loro volta il virus, Tory e i suoi amici hanno scoperto di possedere poteri straordinari tra cui sensi acutissimi. Purtroppo, l'istituto per cui i loro genitori lavorano rischia di chiudere per mancanza di fondi, con conseguente, inevitabile trasferimento di personale. Per evitare di doversi separare dai suoi amici, Tory propone di andare alla caccia di un tesoro nascosto di cui è venuta a conoscenza. Ma i cinque ragazzi scopriranno in fretta di non essere gli unici interessati...

Nota: Non sono una fan della Reichs, ammetto che la serie gialla dedicata a Temperance Brennan mi ha annoiata da morire e l'ho mollata dopo 3 libri, quindi per iniziare Virals mi serve uno di quegli imput davvero efficace. Non è ancora arrivato.

L a  B a m b i n a  d a g l i  O c c h i  d i  C i e l o
d i  B a r b a r a  M i t c h

| Aprile 2013 | Corbaccio | 460 pag. | € 17,60 |

Cathleen Harrington lascia l'Irlanda nel 1919 e si trasferisce in Sudafrica per sposare l'uomo che ama ma che non vede da cinque anni. Isolata e straniata in un ambiente così diverso da quello a cui era abituata, trova conforto nel suo diario e nell'amicizia con la governante e con sua figlia Ada. In lei trova quell'amore e quella comprensione che né il marito né la propria figlia sembrano poterle offrire. Sotto la guida di Cathleen, Ada diventa un'abile pianista e una lettrice vorace, anche di quel diario che Cathleen tiene gelosamente nascosto. E quando, suo malgrado, Ada tradirà la fiducia di Cathleen e sarà costretta ad abbandonarne la casa, Cathleen farà di tutto per riavvicinarsi a lei nel nome di un'amicizia che oltrepassa il tempo, i rancori, lo status sociale.
O g n i  G i o r n o  -  D a v i d  L e v i t h a n

| Aprile 2013 | Rizzoli | 260 pag. | € 15,00 |

Da quando è nato, A si risveglia ogni giorno in un corpo diverso. Per ventiquattr'ore abita il corpo di un suo coetaneo, che poi è costretto ad abbandonare quando il giorno finisce. Affezionarsi alle esistenze che sfiora è un lusso che non può permettersi, influenzarle un peccato di cui non vuole macchiarsi. Quando però conosce Rhiannon: chiudere, gli occhi e riprendere il cammino da nomade è impossibile: per la prima volta innamorato, A cerca di stabilire un contatto, di spiegare la sua maledizione, fino a convincere Rhiannon che è tutto vero, che quello che ogni giorno si presenta da lei è la stessa persona, anche se in un corpo diverso. Rhiannon s'innamora a sua volta dell'anima di A, ma dimenticare il suo involucro è difficile, e pian piano la relazione con i mille volti di A si fa più delicata di un vetro sottile. Nel disperato tentativo di non perderla, A tradisce le sue regole, inizia a lasciare nelle esistenze quotidiane tracce e strascichi del suo passaggio, e qualcuno se ne accorge...
Nota: Non credo servano parole. Leggete la trama e se amate le storie d'amore particolari questa finirà dritta dritta in wish list, e se non siete ancora convinti sbirciate voti e pareri su goodreads.

S e d u z i o n e  e  T o r m e n t o  -  S y l v a i n  R e y n a r d

| Aprile 2013 | Nord | 384 pag. | € 14,90 | Gabriel's Inferno #2
È una ragazza ingenua, una semplice studentessa universitaria. Eppure, dietro quell'apparenza tranquilla, Julia nasconde un carattere forte e determinato, e una dolcezza capace di riscaldare perfino il cuore del glaciale Gabriel Emerson. Julia lo ha guarito dalle ferite del passato e gli ha fatto conoscere il vero amore, e adesso è pronta a lasciarsi guidare dalla passione. A Firenze, dove i due sono fuggiti, Gabriel la conduce lungo un sentiero costellato di desiderio e di trasgressione verso il paradiso del piacere... Ma, dopo aver scoperto la loro relazione, e determinato a evitare lo scandalo, il rettore dell'università dà un ultimatum alla coppia: dovranno separarsi, o la vita di entrambi diventerà un inferno...
Nota: Continua la pubblicazione (alla velocità della luce!) dell'acclamatissima serie Gabriel's Inferno che voglio assolutamente iniziare! Non mi piacciono i titoli però... basta con tutti questi termini che sembrano messi lì solo per risvegliare i sensi sopiti di qualche povera repressa! Dite che esagero? Può essere...
Cmq tornando a noi una donna può resistere a una simile dichiarazione? "I want to be your first and your last." Naaaa...

L a  B i b l i o t e c a  a l l a  F i n e  d e l  M o n d o
d i  W i l l  S c h w a l b e 

| Aprile 2013 | Rizzoli | 320 pag. | € 18,00 | 

Ogni settimana, per due anni, Will accompagna sua madre Mary Anne alle sedute di chemioterapia. Nella sala d'attesa parlano un po' di tutto: delle cose insignificanti, come il caffè della macchinetta e la malattia, e di quelle che, per loro, contano davvero: la vita e i libri. Quei due anni di chiacchiere e sofferenze, che hanno purtroppo una fine già scritta, diventano così un momento di profonda confidenza: saltando fra classici e romanzi popolari, fra gialli e poesie, madre e figlio chiedono ai libri le risposte alle grandi domande dell'esistenza, e insieme ripercorrono la vita straordinaria di Mary Anne, donna in carriera negli anni Sessanta, poi volontaria nei Paesi in guerra e infine organizzatrice di una biblioteca ambulante in Afghanistan. Il risultato è un canto d'amore ispirato, commovente e pieno di un irresistibile spirito vitale.
L a  R a g a z z a  N° 9  -  T a m i  H o a g

| Maggio 2013 | Newton Compton | 336 pag. | € 9,90 |

È il nono cadavere ritrovato a Minneapolis dall'inizio del 2012. La polizia gli mette lo stesso nome che si usa per i cadaveri femminili non identificati: Jane Doe. Jane Doe 9. Sulle tracce dell'assassino si mette la collaudata coppia di detective Sam Kovac e Nikki Liska: lui è un duro, lei è sexy e brillante, entrambi sono esperti di serial killer. Sull'ultimo corpo ritrovato non c'è alcun segno di riconoscimento. Senza rendersene conto, Kovac e Liska vengono risucchiati nel mondo e negli affetti di una adolescente che sognava di essere normale e presto scoprono una realtà fatta di abusi e violenze. Forse anche le dinamiche perverse della sua famiglia hanno giocato un ruolo decisivo nella tragedia. Ma sarà la storia inquietante di un amore troppo giovane e troppo forte a portare i due detective sulla giusta strada.
Nota: Amo questa donna! E dire che ormai la davo per dispersa, almeno in Italia! Ma come hanno potuto snobbarla in questo modo? Come si sono permessi? Meglio non pensarci ed esultare per questo felice ritorno!

N i e n t e  è  P i ù  V e r o  d i  u n a  B u g i a
d i  L u c y  R o b i n s o n

| Maggio 2013 | Tre60 | 340 pag. | €  9,90 |

Trentadue anni, iperattiva, "drogata" di lavoro e con una passione segreta per il suo capo: è questo il ritratto di Charlotte Lambert. Per una donna come lei, è quindi un'autentica tragedia dover restare a casa per alcune settimane con una gamba ingessata. L'unico passatempo è Internet, ed è navigando in rete che lei si rende conto quanti milioni di cuori impacciati siano alla ricerca del vero amore - o anche solo di un appuntamento - e, soprattutto, di qualcuno che dia voce ai loro sentimenti. Ed è così che Charlotte, dotata di un talento naturale per fa scrittura, inizia a comporre romantiche e-mail su commissione ed entra in contatto con William, un uomo dolce e rassicurante, che sa sempre trovare le parole giuste per esprimere le proprie emozioni. Siccome al cuore non si comanda. Charlotte decide di "rubare" la preda alla sua cliente e fissa un appuntamento con lui. Solo per scoprire che pure William si fa scrivere le e-mail da qualcun altro, qualcuno molto - troppo - vicino a lei: il suo coinquilino, Sam, che dice di fare l'attore ma che in realtà passa le giornate sul divano a guardare la televisione. Superato l'imbarazzo iniziale, i due uniscono gli sforzi per aiutare gli amanti in difficoltà e, giorno dopo giorno, Charlotte capisce che il grande amore può nascondersi ovunque e che magari è sempre stato lì, accanto a lei. Almeno fino a quando il suo capo non torna dal viaggio di nozze e le confessa di essere innamorato di lei!
T r a  l a  N o t t e  e  i l  C u o r e  -  J u l i e  K i b l e r

| Maggio 2013 | Garzanti | 360 pag. | € 18,60 | 
È mattina presto, e Miss Isabelle come ogni lunedì sta aspettando Dorrie, la sua giovane parrucchiera, che per lei è diventata come una figlia. Da dieci anni è la sua cliente speciale. Ma non questo lunedì. Oggi Miss Isabelle sa che la sua vita fatta di piccoli riti e abitudini sta per essere rivoluzionata. Il passato è tornato a tormentarle l'anima e niente potrà più essere come prima. Con tutta la forza d'animo che riesce a raccogliere dopo novant'anni di vita, Miss Isabelle presenta la sua richiesta d'aiuto a Dorrie. Ed è una richiesta sconvolgente. Un lunghissimo viaggio in macchina verso Cincinnati, dalla parte opposta degli Stati Uniti, e bisogna partire subito. Dorrie esita, ma le basta uno sguardo negli occhi della vecchietta per capire che non può rifiutare. Miss Isabelle stringe tra le mani un antico ditale d'argento e sente il proprio cuore riaccendersi, come una notte di settant'anni prima, nel 1939. La notte in cui, mentre l'odio e la violenza dilagavano come un'epidemia, due occhi gentili avevano illuminato l'oscurità come un fulmine. Due occhi scuri che facevano paura a tutti, ma non a lei, che nella loro carezza aveva trovato la forza e il coraggio di sfidare il mondo e le sue convenzioni. Ma tutto l'amore non è bastato e gli anni hanno intessuto un groviglio di segreti e silenzi che si è annidato nel profondo dell'anima e che ora deve essere districato.
L a n t e r n a  M a g i c a  -  I n g m a r  B e r g m a n

| Maggio 2013 | Garzanti | 264 pag. | € 12,90 |

L'autobiografia del grande regista si snoda come un film, nel quale i personaggi sono i fantasmi della memoria, i morti "costretti a tormentare i vivi", "il mondo perduto di luci, profumi, suoni" congelato nell'infanzia che a volte si scioglie liberando sentimenti dolci e struggenti. Un percorso che annoda presente e passato svelando quanto della propria esperienza vissuta traspaia nell'opera teatrale e cinematografica. Non ci sono reticenze né falsi pudori nel raccontare le prime esperienze erotiche dell'adolescenza o i grandi amori della maturità, come quello per Liv Ullmann, o l'entusiasmo giovanile per il nazismo, né alcun narcisismo nel ricordare gli incontri con von Karajan o Greta Garbo. Il cerchio della memoria si chiude con una pagina tratta dal diario della madre, in cui si racconta la nascita di Ingmar e l'eventualità che il piccolo non sopravviva, data la sua debole costituzione.
Nota: Un tempo non amavo le biografie, poi ho imparato a rivalutarle. Bergman non posso dire che sia uno dei miei registi preferiti, ma la sua vita è degna di un film... perchè quindi non di un libro?

U n a  S t a n z a  P i e n a  d i  S o g n i - R u t a  S e p e t y s

| Maggio 2013 | Garzanti | 380 pag. | € 17,60 | 

New Orleans. Josie ha diciassette anni, ma non sa cosa sia un abbraccio. Non ha mai conosciuto l'affetto di una carezza, non ha mai ascoltato il suono di una voce dolce. Sua madre è una prostituta e l'ha sempre trattata come un'estranea. Eppure, da sempre, Josie custodisce un segreto, un luogo speciale tutto suo: la libreria del quartiere. Lì si rifugia nei pochi momenti liberi delle sue giornate. Li, tra le pagine di Charles Dickens, Jane Austen e Francis Scott Fitzgerald, immagina un futuro lontano. Quando un giorno in libreria entra Hearne, un misterioso cliente con la passione per le poesie di Keats, Josie capisce che il sogno di una nuova vita potrebbe presto diventare realtà. Perché Hearne è diverso da tutti. Hearne si preoccupa per lei, le chiede come sta, le offre parole di conforto. L'uomo è come il padre che non ha mai avuto. Eppure, quando tutto sembra possibile, anche scappare da New Orleans, Hearne viene ucciso. La vita ha deciso di mettere ancora una volta alla prova Josie. Non solo Hearne non c'è più, ma a venire accusata della sua scomparsa è la madre della ragazza. Adesso Josie deve scegliere. Scegliere tra la donna che non le ha mai dato amore e la fuga. Scegliere tra il cuore e la speranza. Gettare la paura alle spalle e spiccare il volo. Perché a volte si può volare anche con un'ala ferita.
Nota: Dopo Avevano Spento anche la Luna questo libro entra prepotentemente in wish list. La prosa della Sepetys mi ha colpito perchè unisce forza e semplicità e le oltre 4 stelline su Goodreads sono un'ulteriore conferma.

A p o c a l i s s e  Z.  L' i r a  d e i  g i u s t i
d i  M a n e l  L o u r e i r o

| Giugno 2013 | Nord | 400 pag. | € 16,60 |
Non è rimasto più niente. Non ci sono più Stati, né governi, né leggi, nulla che somigli alla nostra società. Gli zombie hanno portato via tutto, trasformando gran parte della popolazione in un'orda di non-morti che vaga per l'Europa. Solo in tre sono sopravvissuti, Lucía, Vicktor e lui, il giovane avvocato che ha salvato la vita a tutti con un'idea tanto semplice quanto efficace: rifugiarsi in mare aperto e lasciarsi trasportare a ovest dalla corrente. Ora però i viveri scarseggiano e, quando una nave sudamericana li avvicina, i tre non hanno scelta: la seguono fino alla terraferma. Lì si rendono conto che nemmeno le regioni più remote del Messico sono state risparmiate dalla furia degli zombie. Solo una piccola comunità di vivi resiste strenuamente alla pressione dei non-morti, una comunità che - almeno in un primo momento - sembra accogliere a braccia aperte i nuovi arrivati. Tuttavia, col passare delle settimane, Lucía e i suoi compagni si renderanno conto che c'è qualcosa di molto strano nei loro ospiti e che, forse, non sono meno pericolosi degli zombie da cui sono fuggiti...
Nota: Dopo Apocalisse Z e I Giorni Oscuri, tornano gli zombie di Loureiro e sento già lo sventolio delle bandierine e il suono delle trombette, perchè i fans di questa serie sono molti. Sono felice per voi... io devo ancora iniziarla *_*

B l a c k o u t  -  M a r c  E l s b e r g

| Maggio 2013 | Nord | 442 pag. | € 18,60 |
È iniziato a Milano, poi il blackout si è allargato a macchia d'olio, lasciando al buio tutta l'Europa. Piero Manzano, analista informatico, è il primo a capire che non si tratta di un guasto, bensì di un piano ben concertato per gettare il mondo nel caos. Lui è l'unico che possa scovare i colpevoli e far tornare l'elettricità. Ma c'è un problema: Piero è anche l'unico indiziato della polizia... 






Nota: Marc Elsberg è lo pseudonimo di Marcus Rafelsberger. Blackout è la sua creatura, un romanzo d'esordio apprezzatissimo in patria, destinato a godere della stessa sorte anche in Italia, paese che Elberg ha scelto per ambientarci la sua storia mozzafiato. Io ammetto di essere particolarmente curiosa e visto che i thriller autoconclusivi sembrano sempre più rari, credo che a Blackout darò una possibilità!

I n f e r n o  -  D a n  B r o w n

| Maggio 2013 | Mondadori |  € 24,00 | 
Il docente di Simbologia di Harvard Robert Langdon è di nuovo in Italia. Questa volta si reca nel bel Paese per svolgere delle ricerche sulla Divina Commedia di Dante. Langdon viene risucchiato in un mondo sconvolgente la cui chiave di volta sembra risiedere nel capolavoro del Sommo Poeta, un’opera dai risvolti misteriosi ed oscuri, le cui parole sono pregne di un fascino in grado di travalicare i secoli. Langdon, nel tentativo di risolvere l’enigma in grado di condurlo alla verità, dovrà vedersela con un avversario temibile. Lo scenario in cui si svolge questa nuova avventura avente per protagonista Robert Langdon è caratterizzato dallo splendore dell’arte classica. Il nostro eroe per giungere alla risoluzione del mistero passerà attraverso gli arcani nascosti nelle opere d’arte, individuerà passaggi segreti e, per non far mancare nulla, usufruirà di strumenti scientifici all’avanguardia. Dan Brown, con Inferno, consegna ai lettori un altro incredibile thriller fatto di storia ed enigmi.
Nota: Che mi rompo delle serie quante volte ve l'ho già detto? Dieci? Cento? Mille? Bene, lo ribadisco. Ecco perchè questa uscita non mi scombussola per niente. Premetto che Dan Brown è un gran furbetto che sa come arrivare al lettore (e al suo portafoglio), ma dettagli a parte non posso dire di amare la sua prosa. Quindi va bene un libro, ok due, passino 3... ma 4?! Aspetterò i commenti di altri lettori e poi magari tornerò sui miei passi.

L' I p o t e s i  d e l  M a l e -  D o n a t o  C a r r i s i

| Maggio 2013 | Longanesi | € 17,60 |
C'è una sensazione che tutti, prima o poi, abbiamo provato nella nostra vita: il desiderio di scomparire. Di fuggire da tutto. Di lasciarci ogni cosa alle spalle. Ma c'è qualcuno per cui questa non è una sensazione passeggera. C'è qualcuno che diventa prigioniero di questa sensazione, che diventa poi un'ossessione, e che ne viene divorato, inghiottito. Queste persone spariscono davvero. Spariscono nel buio. Nessuno sa perché. Nessuno sa che fine fanno. E quasi tutti presto se ne dimenticano. Ma se d'improvviso queste persone scomparse... tornassero? E non solo: se tornassero non per riprendere la propria vita, non per riallacciare contatti perduti, non per riannodare i fili di un'esistenza spezzata... Ma tornassero per uccidere? Mila Vasquez ha i segni del buio sulla propria pelle, le ferite che il buio le ha inferto hanno segnato per sempre la sua anima. Forse per questo, è la migliore in quello che fa. E quello che fa è dare la caccia a quelli che tutti hanno dimenticato: gli scomparsi. E quando gli scomparsi tornano dal buio per uccidere, Mila capisce che per fermare il male deve dargli una forma, deve attribuirgli un senso, deve formulare un'ipotesi convincente, solida, razionale... Un'ipotesi del male. Ma sa anche che è solo quello: un'ipotesi. E che per verificarla non c'è che una soluzione: consegnarsi al buio.
Nota: E se l'uscita di Dan Brown non mi fa nè caldo nè freddo, quella di Carrisi mi catapulta già a Maggio. Voglio un romanzo sorprendente come Il Suggeritore. Voglio i brividi lungo la schiena.

I l  S u p e r s t i t e  -  A d a m  B a k e r

| Giugno 2013 | Rizzoli | 420 pag. | € 16,00 | serie Outpost #1 |
Kasker Rampart è una piattaforma petrolifera nel Mare Artico. Ci lavorano una ventina fra uomini e donne, e attendono la nave che li riporti a casa. Ma il mondo è stato colpito da una mostruosa pandemia: un virus sconosciuto fa sì che dalle ossa spuntino aculei metallici. Quando arrivano le prime, frammentarie notizie, l'equipaggio si preoccupa per il destino dei familiari. Ben presto, però, tutti si rendono conto che ormai possono contare solo su se stessi: dovranno sopravvivere all'inverno artico, combattere la fame e il freddo e, soprattutto, sfuggire al contagio che sta avanzando anche tra i ghiacci.

Nota: Primo romanzo della serie Outpost al momento composta da solo due libri (il secondo s'intitola Terminus).
Una cosa curiosa è dare un'occhiata al curriculum di Baker. Outpost è il suo libro d'esordio e fin qui nulla di male (anzi!), ma i suoi lavori precedenti avevano ben poco a che fare con lo scrivere in quanto ha fatto il becchino, il proiezionista nei cinema e ha lavorato anche in un reparto di oncologia. Non si può dire che non sia eclettico. :P

L' U o m o  c h e  V o r r e i  -  K e r s t i n  G i e r

| Giugno 2013 | Corbaccio | 280 pag. | € 14,90 |

Kati è serena con Felix, ma dopo cinque anni di matrimonio incomincia a subentrare quel trantran che ti fa chiedere: "Sarà veramente una bella idea, quella di invecchiare insieme?" E quando conosce Mathias e se ne invaghisce, al punto di pensare a una relazione extraconiugale, la sua vita diventa parecchio più complicata. In particolare, quando scivola in stazione e cade sui binari, finendo in ospedale in coma e risvegliandosi cinque anni prima, esattamente il giorno in cui avrebbe dovuto conoscere il suo futuro marito. Kati a questo punto pensa di avere una seconda chance e decide di giocare il tutto per tutto per dare una nuova impronta alla sua vita. Questa volta farà la scelta giusta.
Nota: O_O Allora... dopo In Verità è Meglio Non Leggerlo Mentire non ho tutta questa voglia di un altro libro della Gier, ma avevo promesso che una seconda possibilità nel chicken lit gliel'avrei data, e le promesse si mantengono... Il problema è che io ancora non mi capacito di come abbia potuto dare vita a una protagonista simpatica come Gwen e a una frantuma-scatole come Carolin. Booohhh...

L e  s t r e g h e  d i  S w a n  R i v e r  -  M a r y  S.  A t w e l l

| Luglio 2013 | Rizzoli | 310 pag. | € 17,00 | 
Stretta fra i resti di una vecchia comune e il campus di una scuola per ricche fanciulle, la cittadina di Swan River, negli Appalachi, è sconvolta da una serie di sinistri incidenti: suicidi, incendi, morti violente si succedono con allarmante frequenza. Tutti episodi, stando a quanto sostiene qualche eccentrico hippie, legati all'antica leggenda delle ragazze selvagge, giovani donne che, superata da poco la pubertà, cadrebbero vittima di stati di follia inspiegabile e transitoria. Kate Riordan è nata e cresciuta a Swan River, e a sedici anni si chiede se quel destino stia per toccare anche a lei. O se ad attenderla ci sia soltanto una vita normale simile a quella di sua madre e degli altri adulti che la circondano. In un'America livida e spaesata Mary Atwell celebra l'incontenibile carica vitale, sensuale e sovversiva della giovinezza.


Ho finito! A dire il vero ho altri libri da farvi vedere, ma questo post direi che è già abbastanza chilometrico xD
Se poi non siete ancora soddisfatti potete sbirciare questo vecchio post, dove segnalavo titoli che ancora devono uscire. ^^ Alla prossima!

15 commenti:

Mr Ink ha detto...

Sì, penso ufficialemente di odiare con tutto me stesso questi post. Sono un attentato alla mia salute :P
Attendo soprattutto il nuovo di Carrisi *-* Non vedo l'oraaaa!

Silvia Leggiamo ha detto...

Bisogna armarsi di bromuro prima di leggere le anteprime *_*

radiolinablu ha detto...

Oddio quanti, uno più attraente dell'altro! Io per fortuna me li dimenticherò tutti da qui all'uscita, così non sto a pensarci troppo va...

Silvia Leggiamo ha detto...

xD Allora per te niente bromuro, ma qualche pastiglina di fosforo!

Lara ha detto...

accidenti ti ci sarà voluta una giornata per scrivere questo post! vediamo ho puntato every day, un'idea molto interessante, la serie su la divina commedia invece non credo proprio di volerla cominciare, forse aspetto qualche recensione!! Quello della Gier, guarda dopo la delusione di in verità è meglio mentire credo che starò alla larga!! Niente è più vero di una bugia però mi intriga, ogni tanto ci vuole un bel romance che ti faccia trascorrere un paio d'ore in spensieratezza!!

Silvia Leggiamo ha detto...

A dire il vero questi post li faccio man mano che trovo qualcosa da aggiungere e quando diventano corposi li pubblico. Se dovessi perderci un giorno intero uscirei pazza, meglio pochi minuti ogni tanto xD
Della Gier anch'io ho paura... la trama però è carina...
Comuqnue voglio la Hoag, Ogni Giorno, Una Stanza Piena di Sogni e il libro di Carrisi **

Elena ha detto...

Ho puntato anch'io Every day *^* Non so se iniziare la serie di Kethy Reichs, non è che mi ispiri moltissimo :/

Camilla P ha detto...

Fino a qualche mese fa avrei senz'altro definito il libro di Powers "interessante". Ora ho letto "Niente di nuovo sul fronte occidentale" e credo di aver bisogno di un altro po' di tempo per riprendermi, prima di affrontare nuovamente una storia del genere.

Passando ad argomenti più felici, il libro di Levithan ha una bellissima trama e il nuovo di Carrisi mi incuriosisce.
Pensavo non avrei letto più nulla di Dan Brown (dopo un iniziale entusiasmo, ho rivalutato il mio giudizio verso il suo ultimo libro), ma devo assolutamente vedere come distruggerà il mio amatissimo Dante (perché temo proprio che lo farà, e io dovrò essere pronta a distruggere lui di conseguenza u.u).

Interessanti anche "Blackout" e "Il superstite" :)

Silvia Leggiamo ha detto...

E chi non l'ha puntato?! xD
Input per leggere la Reichs da me non li troverai mai ;P

Silvia Leggiamo ha detto...

Mi piace la prospettiva di leggere un libro per distruggere l'autore xD E figurati se Dante non si rivolterà nella tomba...

..Mary.. ha detto...

Woww quante anteprime!!!di già il secondo di Gabriel's Inferno??
che velocità!!!
solo l'altro giorno stavo leggendo l'anteprima del primo!!!!

Silvia Leggiamo ha detto...

Eh sì, si prospetta una serie dalla pubblicazione lampo!

..Mary.. ha detto...

Almeno non dobbiamo aspettare un secolo per la pubblicazione! :)

Ale25 ha detto...

Io aspetto la Hoag: era una vita che non vedevo più un suo nuovo libro. Che bello!!!!Forse la Newton riprenderà a pubblicarla.

Silvia Leggiamo ha detto...

Ma davvero, incrociamo le dita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...