18 marzo 2013

Le Uscite di Marzo 2013

Pioggia, pioggia e ancora pioggia! Ma ultimamente non fa altro che piovere? Piovessero libri almeno... ma a questo si può sempre rimediare, vediamo quindi cos'è uscito a Marzo!

M i r a v i g l i a  E d i t o r e

 
| Every Dark Place di Craig Smith | Pagine 414 | € 17,50 |
Trama. Shiloh Springs. Will Booker, accusato di aver barbaramente ucciso cinque ragazzi dopo averli segregati in una cella frigorifera di due metri, esce di galera in attesa del secondo grado di giudizio. Non ci sono prove schiaccianti contro di lui. L'unica sopravvissuta, Missy Worth, si rifiuta di deporre. Will le ha sparato dopo averle fatto scavare una buca che sarebbe diventata la sua tomba. Traumatizzata dalle violenze subite, nasconde una verità diversa, ma si rifiuta di parlare. Il caso viene riaperto dal procuratore Pat Garrat e l'investigatore Rick Trueblood, la cui figlia è scomparsa misteriosamente in passato e non è mai stata ritrovata, indaga per incastrare il feroce assassino. Ospitato presso la casa del reverendo Connie Merriweather che lo protegge credendolo in nocente, Will si prepara per una serie di altri feroci omicidi. In un susseguirsi frenetico di colpi di scena, di delitti e rapimenti, anche la vita dell'unica testimone, Missy Worth, sembra in pericolo. Riuscirà Rick Trueblood a incastrarlo prima che sia troppo tardi?
Data di uscita: 07/03/2013.
 
| Siddon Rock di Glenda Guest | Pagine 247 | € 17,50 |
Trama. Macha Connor entra a Siddon Rock, di ritorno dalla seconda guerra mondiale, completamente nuda, con un cappello sulla testa, un paio di stivali consumati e il suo fucile. “Quella notte la luna non brillava, né si udiva alcun rumore, né l’ululato dei dingo, né il bramire dei canguri.” Si apre così questo romanzo intriso di realismo magico e della potenza del territorio australiano, che presenta una galleria di personaggi eccentrici muoversi in uno strano e inquietante equilibrio nella cittadina dai segreti inenarrabili. Come Nell, aborigena dai magici poteri, inserviente alla scuola, che tutti conoscono, ma che nessuno vede, o come Sybil Barber che pulisce macchie di sangue inesistenti nella macelleria del padre, e Marge Redall la locandiera che cammina accompagnata da una nube di minuscole forme blu sulla testa, “perché tutti portiamo con noi cose che nessun altro può avere”. Ma sarà Catalin Morningstar a stravolgere l’apparente quiete di Siddon Rock, arrivando con suo figlio Josis, dice lei dall’Europa. Sono accompagnati solo dai fantasmi e da uno strano violoncello sul cui manico appaiono le date di nascita e di morte delle persone a loro care e sono inseparabili fino ad una tragica notte in cui qualcosa di sconvolgente li separerà.
Data di uscita: 07/03/2013.
NotaSiddon Rock ha vinto il Commonwealth Writer’s Prize nel 2010; lo stesso anno è stato candidato al Miles Franklin Award, al The Glenda Adams Award e agli Australian Book Industry Awards.

B o l l a t i  B o r i n g h i e r i

 
| Una principessa in fuga di Elizabeth von Arnim | Pagine 253 | € 16,50 |
La giovane principessa Priscilla è stanca, stanca morta della vita di corte, del protocollo, delle dame di compagnia e di tutti gli obblighi cui deve sottostare per il solo fatto di essere figlia del granduca di Lothen-Kunitiz. Così progetta la fuga da palazzo, una fuga inesorabilmente e frettolosamente anticipata non appena il granduca decide di dare Priscilla in moglie a un cugino. Accompagnano Priscilla il bibliotecario Fritzing - ufficialmente bibliotecario, in realtà una via di mezzo tra un padre, troppo assente quello vero, e la madre che Priscilla ha perso anni prima - e la cameriera Annalise, ignara del fatto che la principessa abbia deciso di trasferirsi in un piccolo cottage della campagna inglese soffocato dai rampicanti, senza servitù, per condurre finalmente una vita del tutto normale. Priscilla può adesso cominciare la vita che sogna da sempre: non avere nessun obbligo, se non quello di essere buona e aiutare i bisognosi. Ma la sua idea di bontà distribuire banconote di grosso taglio tra i paesani allibiti, rimpinzare di dolciumi i bambini, somministrare del rum a una vecchietta malata - non è delle più canoniche. Neanche a dirlo, presto i sogni si infrangono: i soldi finiscono, la cameriera avvilita tesse un ricatto ai danni di Priscilla, le famiglie del villaggio mal tollerano lo scompiglio che l'arrivo della principessa ha portato con sé. Ma, come in ogni fiaba che si rispetti, non manca il lieto fine. O quasi.
Data di uscita: 14/03/2013
N e r i  P o z z a

 
| La Casa delle Bugie di Anne B. Ragde | Pagine 316 | € 17,00 |
Trama. Oltre al DNA e a una reciproca avversione, i tre fratelli Neshov non hanno nulla in comune. Le loro sono esistenze lontane, tre vite condotte lungo sentieri divergenti. Tor, il più anziano dei tre, alleva maiali nella fattoria di famiglia in un piccolo villaggio norvegese, dove continua a vivere con gli anziani genitori e dove sembra trascorrere una vita apparentemente felice in compagnia delle sue scrofe. Margido, il fratello di mezzo, è il titolare di una fiorente impresa funebre. Single, con un repertorio di scuse per tenersi lontano da ogni garbuglio sentimentale, è perennemente impegnato a organizzare funerali e a consolare i parenti dei defunti. Erlend, il più piccolo dei tre, fuggito molti anni addietro dall'omofobia del piccolo villaggio natale, vive a Copenaghen, dove lavora come decoratore di vetrine e coltiva un'ossessiva mania di collezionismo per le miniature di Swarovski. Eccentrico, infantile e fiero del proprio esuberante temperamento, è il più indifeso dei tre fratelli. Ma le questioni di famiglia non possono essere rimandate per troppo tempo, e quando l'ottuagenaria Anna, la matriarca dei Neshov, viene colpita da infarto e ricoverata in un ospedale alla vigilia di Natale, i destini di Tor, Margido ed Erlend tornano a intrecciarsi. I segreti delle loro vite riemergeranno, lentamente ma inesorabilmente, dal passato e dal silenzio in cui credevano di averli sepolti. La prima di una lunga serie di scioccanti rivelazioni assumerà le fattezze di Torunn, la figlia segreta di Tor...
Data di uscita: 14/03/2013
E i n a u d i

 
| Yellow Birds di Kevin Powers| Pagine 220 | € 17,00 |
Trama. Bartle è devastato dal senso di colpa. Per non avere impedito che Murphy morisse. Per non essere morto lui stesso. Per non essere riuscito ad attenuare la brutalità e l'orrore della guerra. Ora che è tornato a casa, vede Murphy ovunque. Insieme alle altre immagini dell'Iraq: i cadaveri che bruciano nell'aria pungente del mattino, i proiettili che si conficcano nella sabbia, le acque del fiume che ha inghiottito il loro sogno. E il tormento per la promessa che non ha saputo mantenere non cessa. La promessa di riportare Murphy a casa intero. Con uno stile che è come un colpo al cuore, Powers ci racconta una storia di perdita dell'innocenza tra il deserto ostile della guerra e i turbamenti del ritorno a casa.
Data di uscita: 26/03/2013
G i u n t i

 
| Hybrid. Quel che resta di me di Kat Zhang 
| serie The Hybrid Chronicles #1 |
Trama. In un mondo alternativo, ogni persona nasce con due diverse personalità, due anime. Con il passare del tempo, in modo naturale, l'anima dominante prende il sopravvento e quella recessiva viene dimenticata, scompare come un amico immaginario che ci ha tenuto compagnia solo nell'infanzia. Il sopravvivere delle due anime dopo la pubertà è illegale e visto dalla società come un'aberrazione da correggere. Ma in Addie, nonostante i suoi sedici anni, è ancora presente Eva, la sua seconda anima ancora attiva. E' proprio Eva la voce narrante che ci fa vivere le emozioni dal suo punto di vista. Rannicchiata nella mente di Addie, Eva interagisce con l'altra parte di sé: come due vere sorelle si amano, si proteggono, ma possono diventare anche gelose l'una dell'altra. Nonostante tutti i tentativi per difendere e nascondere l'esistenza della debole Eva, il segreto di Addie viene scoperto e le due vengono rinchiuse in un agghiacciante centro per ibridi non resettati. L'unico modo per sopravvivere entrambe è una fuga impossibile
Data di uscita: 06/03/2013
P i e m m e

| Chaos di Lauren Oliver | 384 pag. | € 17,00 |
| serie Delirium #2 |
Trama. Nel mondo di Leno l'amore è bollato come delirium, una terribile malattia che va estirpata da ogni ragazzo. Lena non vede l'ora di ricevere la cura, perché ha paura di innamorarsi, ma proprio il giorno dell'esame conosce Alex, un ragazzo bellissimo e ribelle. L'amore tra Lena e Alex cresce ogni giorno di più, fino a che i due innamorati non decidono di scappare nelle Terre Selvagge. Ma purtroppo i piani non vanno come previsto... Lena si ritrova sola, senza Alex, che è rimasto dall'altra parte della rete, e senza la vita che conosceva. Vuole dimenticare quello che è successo, perché ricordare fa troppo male. Adesso è il tempo di farsi nuovi amici ed è il tempo di unirsi alla ribellione: contro chi vuole estirpare la possibilità di amare dal cuore di tutti gli uomini e contro chi le ha portato via Alex...
Data di uscita: 05/03/2013 
Nota: Ma c'è bisogna davvero di una nota? Cioè, stiamo parlando di Chaos, del seguito di Delirium, se uno ha letto il primo libro della saga potrebbe mai resistere? Qui trovate la mia recensione.

C o r b a c c i o

| Anger di Isabel Abedi | 324 pag. | € 16,40 |
Trama. Ce l’hanno fatta: tre settimane su un’isola deserta al largo di Rio de Janeiro, dove telecamere nascoste li riprenderanno ventiquattr’ore al giorno: saranno attori di un film dalla trama imprevedibile. Sono dodici ragazzi e ognuno di loro ha un motivo particolare per partecipare, sogni da coltivare e segreti da custodire.
L’isola è un paradiso, ma il ruolo che i ragazzi scoprono di dover ricoprire è inquietante: undici vittime e un assassino…È solo un gioco, nessuno morirà per davvero, eppure quando Joker viene trovato sfracellato sugli scogli capiscono che il film dei loro sogni si è trasformato in un horror…
Data di uscita: 07/03/2013
Nota: Isabel Abedi è già nota in Italia per il suo romanzo autoconclusivo Sono Nel Tuo Sogno. Anger è stato scritto due anni prima (nel 2007), ha una storia completamente diversa, apparentemente più forte (a mio parere apparentemente mooolto intrigante!), ma sarà tutto oro quello che luccica? I commenti oltreoceano non si sono sperticati in grandi lodi, quindi vedremo...

S p e r l i n g  &  K u p f e r

| The Selection di Kiera Cass | pag. 312 | € 17,90 |
| serie the selection # 1 |
Trama. In un futuro lontano, in un Paese devastato dalla guerra e dalla fame, l’erede al trono seleziona la propria moglie grazie a un reality show spettacolare. Per molte ragazze la Selezione è l’occasione di una vita. L’opportunità di sfuggire a un destino di miseria e sognare un futuro migliore. Un futuro di feste, gioielli e abiti scintillanti. Ma per America è un incubo. A sedici anni, l’ultima cosa che vorrebbe è lasciare la casa in cui è cresciuta per essere rinchiusa in un Palazzo che non conosce. Perdendo così l’unica persona che abbia mai amato, il coraggioso e irrequieto Aspen. Poi però America conosce il Principe Maxon e le cose si complicano. Perché Maxon è affascinante, dolce e premuroso. E può regalarle un’esistenza che lei non ha mai nemmeno osato immaginare...
Data di uscita: 12/03/2013
Nota: Devo capire ancora se questo libro è tanto fumo e niente arrosto o viceversa...

 
| La Piccola Dea della Fertilità di Paul Mesa | Pagine 243 | € 15,90 |
Bianca ha ventisei anni, fa la cameriera in un albergo in Germania ed è così piccolina - è alta solo un metro e quarantanove - che la madre l'ha soprannominata Bica, che in portoghese vuol dire "caffè molto, molto ristretto". Come quello che preparava la sua mamma, Maria: lei veniva dal Portogallo e non solo custodiva la ricetta segreta della miscela più buona del mondo, ma sapeva anche scavare nell'animo degli uomini semplicemente osservando il modo in cui bevevano il loro caffè. Maria è morta da tredici giorni, eppure a Bica sembra ancora di sentire la sua voce. E in effetti lei, non esattamente entusiasta di essere defunta, è proprio lì, seduta sul suo divano rosso, intenta come sempre a dispensare alla sua bambina preziosi consigli sulla felicità. Bica ne ha proprio bisogno, perché è alla ricerca del Grande Amore (anche se il suo cuore continua imperterrito a battere solo per Galão, rozzo, prepotente e sposatissimo), ma soprattutto vuole un figlio a ogni costo, altrimenti la sua mamma non riuscirà ad andarsene. Così narra una leggenda portoghese: se i tuoi genitori muoiono senza che tu abbia dato loro un nipotino, non arriveranno mai in Paradiso. È per questo che Bica, quando riordina le stanze, buca tutti i preservativi che trova nei cassetti dei comodini: non si sa mai... Ma, pur contenta del "misterioso" ritorno della mamma, Bica è anche preoccupata: c'è infatti un segreto che Maria non deve scoprire, un segreto legato proprio alla sua morte...
Data di uscita: 12/03/2013
M i n i m u m  F a x

 
| Santa Evita di Tomás Eloy Martinez | 420 pag. | € 16,00 |
Trama. Pubblicato in più di sessanta paesi, Santa Evita (1995) è il romanzo più tradotto della storia della letteratura argentina. Basato sulla leggendaria figura di Eva Perón, la first lady passata alla storia con il vezzeggiativo di Evita, il romanzo inizia là dove finisce la vita della sua protagonista. Mentre ripercorriamo a ritroso la vicenda della piccola sgraziata attricetta di provincia che fece innamorare prima il presidente della Repubblica argentina e poi l’intera nazione, siamo stregati dall’avventurosa vita post mortem del suo corpo: prima affidato da Perón alle cure di un imbalsamatore cui spetta il compito di rendere immortali le spoglie di Evita; poi moltiplicato in più esemplari con l’obiettivo di sottrarlo a macabri tentativi dirapimento; trasferito, nascosto, ricercato addirittura dai servizi segreti, infine idolatrato, reso mitico dall’aura di «santità» che emana la leggenda di Evita. Torna in libreria un classico contemporaneo in cui saga familiare, storiad’amore, romanzo politico e spy story s’intrecciano con una leggerezza euna sapienza narrativa che ne hanno fatto un best seller internazionale.
Data di uscita: 03/2013
F a b b r i

 
| Una Storia di Bugie Dorate di Barbara Freethy | Pagine 350 | € 12,90 |
Riley McAllister, Paige Hathaway e Alyssa Chen non potrebbero essere più diversi. Riley si è affrancato a fatica dalle proprie origini modeste, Paige tenta di affermarsi come erede di una famosa casa d'aste, e Alyssa si sente intrappolata nella rigida mentalità della sua famiglia. Eppure, nonostante le loro differenze, quando un antico dragone cinese scompare dalla casa d'aste degli Hathaway i loro destini si scoprono legati. Un tradimento del passato unisce le loro famiglie, e ora minaccia di distruggerle. Per salvarsi l'unica strada è unire le forze, ritrovare l'antico manufatto e scoprire il segreto che nasconde. Ma ognuno di loro sarà costretto a scegliere tra l'amore e la lealtà familiare. E una volta aperta la porta sul passato non si può tornare indietro.
Data di uscita: 20/03/2013
F e r n a n d e l

 
| Niente Fiori per gli Scrittori di Gianluca Morozzi | 312 pag. | € 16,00 |
Trama. L’esordio demenziale dei Despero quindicenni. Una strega mutante dei fumetti appassionata di giovani scrittori bolognesi. Un musicista che compone canzoni per Mina e per Mietta all’insaputa di Mina e di Mietta. Le investigazioni di nonno Graziani. La Monica di Monza. Il dramma di Willy il Coyote. Un immortale in autogrill. La Sposa Celeste e tante altre storie ancora.
«Nel costruire la scaletta di Niente fiori per gli scrittori, il dj Morozzi ha pensato a un viaggio ricco di tappe e di suggestioni, per farsi conoscere meglio dal lettore, tra storie comiche, surreali, fantastiche, o con venature noir, in cui si inseriscono provocatoriamente cliché, stereotipi e un immaginario pop vastissimo, il tutto narrato sotto la luce malinconica dell’ironia». (Alberto Sebastiani)
Data di uscita: 20/03/2013 
Nota: Fans di Morozzi, fatevi sotto!

G a r z a n t i

 
| Il Sole ci Verrà a Cercare di Ramona Ausubel | Pagine 360 | € 17,30 |
Trama. Lena è poco più che una bambina il giorno in cui vede per la prima volta il sole oscurato da una scia di aerei da combattimento nazisti. Le ali argentee luccicano brevemente sopra il suo shtetl, un minuscolo villaggio ebreo accoccolato nell'ansa di un tortuoso fiume al confine tra Romania e Ucraina. Si dirigono oltre le montagne. Poi, in lontananza, uno scoppio micidiale e dopo, solo il silenzio. Lena e gli altri abitanti del paese credevano di essere in salvo in quello sperduto angolo di terra, credevano di essere stati dimenticati per sempre dal resto del mondo. Ma adesso il fiume ha cominciato a portare sulle loro sponde i detriti bruciati di altre vite e, fra il fango, emerge anche una donna, scampata al massacro del villaggio aldilà delle montagne. La straniera custodisce nei suoi occhi un mare di disperato orrore e gli abitanti capiscono che è solo questione di tempo prima che anche il loro cielo venga spezzato in mille frammenti azzurri. È tardi per fuggire ed è inutile costruire barricate. Solo Lena sa che rimane un'unica cosa da fare: fingere che la guerra non ci sia, che non sia mai esistita. Ed è così che, aiutata dalla straniera, convince tutti a stringere un patto. Oggi è il primo giorno di una nuova esistenza, da questo momento il mondo ricomincia da capo e loro sono soli nel loro villaggio, circondati dal niente. Perché è solo il potere delle storie che alla fine, forse, li potrà salvare e riportare il sole nelle loro vite.
Data di uscita: 07/03/2013
L e g g e r e d i t o r e

 
| Easy di Tammara Webber | Leggereditore | 304 pag. | € 12,00 |
Trama. Quando Jacqueline segue il fidanzato di lunga data al college di sua scelta, l’ultima cosa che si aspetta è di venire lasciata all’inizio del secondo anno, e di ritrovarsi single a frequentare un’università statale invece di un conservatorio di musica, ignorata da quelli che credeva essere suoi amici. Una sera, un membro della confraternita del suo ex la aggredisce, ma un misterioso sconosciuto si trova proprio al posto giusto nel momento giusto. Jacqueline vorrebbe solo dimenticare quella notte, ma il suo salvatore, Lucas, si siede il giorno dopo nell’ultima fila della classe di economia, e quando non è impegnato a disegnare la rapisce in un gioco di sguardi. Attratta da Lucas ma spaventata dalle proprie paure, Jacqueline non sa se può fidarsi di lui: vuole solo proteggerla e incoraggiarla? Lucas sembra nascondere molti segreti... eppure solo insieme potranno combattere il dolore e il senso di colpa, affrontare la verità e sperimentare l’inatteso potere dell’amore.
Data di uscita: 14/03/2013
Nota: Nel 2012 è stato il romanzo più votato su Goodreads nella categoria Best Young Adult Fiction, secondo solo a Colpa Delle Stelle di John Green. E più che di young adult possiamo parlare di New Adult, in quanto i protagonisti non hanno tra i 14 e i 16 anni, ma sono maggiorenni e le tematiche che vengono affrontate sono più mature e consone all'età. Dall'alto della mia esperienza (gli anni non si dicono ;P) posso dire che è un romanzo carino e piacevole, adatto alle giovani ragazze che si stanno affacciando all'amore.

M o n d a d o r i

 
| A che Gioco Giochiamo? di Madeleine Wickham | Pagine 244 | € 19,00 |
Trama. È stato Patrick ad avere l'idea di invitare gli amici per un weekend di tennis e relax. Non vede l'ora di esibire la favolosa residenza di campagna acquistata grazie ai lauti guadagni della sua attività per così dire... spregiudicata di consulente finanziario. Ma alla bella moglie Caroline non ha rivelato il vero motivo di questa riunione a cui tiene così tanto. Caroline è una donna senza peli sulla lingua che conosce bene il caro maritino, quindi non si fa certo problemi a dire la sua in merito a questa iniziativa. È ben contenta di accogliere Stephen e Annie, i vecchi vicini di casa con qualche problema finanziario, un po' meno di vedere l'arricchito Charles e la sua aristocratica moglie Cressida, ed è scontentissima di dover avere a che fare con il competitivo e pedante Don, cliente di Patrick, e la sua sciocca figlia Valerie. Quando le quattro coppie si riuniscono, sembra già chiaro chi siano i vincitori e chi i vinti nella vita. Ma nel momento in cui la prima palla viene lanciata oltre la rete l'impeccabile campo da tennis in erba diventa teatro di qualcosa di molto diverso da un piacevole torneo fra amici. Ha inizio infatti una due giorni di ripicche, scenate e rivelazioni, culminante nell'arrivo di un ospite inatteso che sovvertirà completamente gli equilibri... In "A che gioco giochiamo?" Madeleine Wickham racconta senza mai perdere l'usuale leggerezza il rapporto che intratteniamo con il denaro, scegliendo come bersaglio della sua tagliente ironia il mondo fatuo dei nuovi ricchi.
Data di uscita: 19/03/2013
 
| Un Bravo Padre di Noah Hawley | Pagine 322 | € 18,00 |
Trama. Paul Allen è un reumatologo di successo, uno specialista nel guarire pazienti che presentano sintomi contraddittori, quelli che fanno arrendere tutti gli altri medici. Vive in Connecticut con la seconda moglie e due figli piccoli: una famiglia felice che si è faticosamente costruito dopo un primo, fallimentare matrimonio, dal quale è nato un figlio, Daniel, con cui da un anno non ha più contatti. Finché una sera la televisione trasmette la notizia dello sconvolgente attentato di cui è rimasto vittima il candidato dei Democratici alle elezioni presidenziali. Paul e la sua famiglia stanno cenando come ogni sera, guardano sbigottiti le immagini concitate che scorrono sul video, difficile capire, difficile vederci chiaro, ma dopo pochi minuti emerge il fotogramma che inquadra un uomo in camicia bianca con la pistola puntata: suo figlio Daniel. È lui, inequivocabilmente. Anche se si fa chiamare Allen Cash. Sopraffatto da un vortice di sentimenti - senso di colpa, rabbia, incredulità, amore - Allen non crede alla colpevolezza di suo figlio, vuole capire, scoprire la verità, risolvere il mistero che sembra aver inghiottito Daniel, anche a rischio di perdere tutto quello che la vita gli ha dato, professionalmente e personalmente. Quanto più quel ragazzo diventa un mostro per l'opinione pubblica, tanto più diventa per lui una causa per cui combattere. Ha inizio così per Allen un intenso viaggio negli ultimi mesi della vita del figlio che è anche un viaggio attraverso l'America di oggi...
Data di uscita: 19/03/2013
 
| L'Animo Leggero di Kareen De Martin Pinter | Pagine 211 | € 17,00 |
Trama. Marta ha dieci anni e tre amiche. Insieme hanno inventato un gioco crudele e segreto: a turno una di loro diventa la nemica del gruppo, quella su cui riversare tutto l'odio di cui sono capaci. Ogni settimana scolastica prevede cinque giorni di solitudine, di corse fino a casa per non farsi fare male; cinque giorni di complicità negata, di sguardi affilati, minacce; cinque giorni d'insulti, di paure, senza lasciare che nessuno, al di fuori del loro piccolo gruppo, se ne accorga. D'altro canto il mondo dei grandi non sembra avere molto da offrire: tra i genitori di Marta le cose non funzionano da tempo, e la città in cui vivono è attraversata da tensioni costanti e quotidiane. Perché Marta abita in Alto Adige, una terra divisa tra K, i tedeschi, e V, gli italiani arrivati dopo la Prima guerra mondiale. Una terra ricca eppure lacerata in ogni gesto quotidiano dalle regole della "proporzionale etnica" e, ancor più, dalla lama della lingua che nomina ogni oggetto con parole diverse e rivali. Crescere qui significa farsi carico di un'eredità di divisioni, prepotenze, speranze, e iniziare presto a interrogarsi su ciò che ci unisce e ci oppone gli uni agli altri. Per fortuna, Marta ha una passione in grado di aprirle in ogni momento una porta sull'incanto: la musica. Solo che per riuscire a sentirla forte e nitida dovrà liberarsi dagli stridori e dai rumori di fondo, respirare profondamente e prestare orecchio alla melodia che, inascoltata, suona dentro di lei.
Data di uscita: 12/03/2013
 
| Un Rigido Inverno di David Mark | Pagine 620 | € 15,90 |
Trama. Mancano due settimane a Natale quando la piccola città di Hull, sulla costa nordorientale dell'Inghilterra, viene sconvolta da una tragica serie di eventi. Daphne, una ragazzina originaria della Sierra Leone adottata da una famiglia locale viene uccisa a colpi di machete sul sagrato della chiesa di Holy Trinity. L'unico superstite di un naufragio avvenuto quarant'anni prima viene trovato morto su una scialuppa in mezzo al mare. Un uomo scampato all'incendio da lui stesso appiccato dove hanno perso la vita i suoi familiari brucia vivo nella sua stanza d'ospedale. Sarà il sergente Aector McAvoy a occuparsi di questa scia di inspiegabili morti. Gigante buono e timido dedito alla famiglia, poliziotto atipico e integerrimo, poco propenso alla violenza e all'uso delle armi, McAvoy è stato isolato dai colleghi dopo uno scandalo che lo ha visto mettere sotto accusa i suoi ex capi. Il suo istinto lo porta a poco a poco a convincersi che tutti questi avvenimenti siano collegati tra di loro e riconducibili alla mano di un unico killer. Ma qual è il motivo che lo spinge a colpire? È questa la chiave che consentirà a McAvoy di calarsi nella mente dell'assassino intuendo il suo delirio di onnipotenza. La cosa più difficile è trovare le prove a sostegno della sua tesi per convincere i superiori ad appoggiarlo, abbattendo il muro di scetticismo che lo circonda e poter così incastrare il colpevole. Primo di una serie di thriller con protagonista l'anticonvenzionale sergente Aector McAvoy...
Data di uscita: 12/03/2013 
T i m e c r i m e

 
| Killer di Tom Wood | Pagine 592 | € 12,90 |
| serie Victor the Assassin, #1 |
Trama. Victor è un sicario, un uomo senza passato e senza identità. Nessuno ne conosce le fattezze, nessuno sa dove viva. Trascorre la sua esistenza nascondendosi da tutto e da tutti, evitando di costruire legami, ed eseguendo i lavori più sporchi senza mai lasciare traccia. Pagato per uccidere un ex ufficiale della Lettonia, Victor porta a termine il compito con fredda e calcolata efficienza, ma qualcosa non va come previsto. Qualcuno gli tende un’imboscata nell'albergo dove alloggia, e da cacciatore, Victor si ritrova a essere un bersaglio, braccato da assassini spietati che lo vogliono morto. Nel tentativo di scoprire chi voglia sbarazzarsi di lui, il killer, ora preda ambita e temuta, decide di fare squadra con una donna bellissima, Rebecca, un’ex analista della CIA, divenuta anche lei bersaglio degli assassini. Ben presto Victor si ritrova costretto a fuggire attraverso quattro continenti, ricercato dai servizi segreti e dalla polizia di vari Paesi. Sarà difficile trovare la verità, nascosta in una rete di segreti intessuta da spie, membri dell’intelligence russi e americani, ex ufficiali della Marina e soldati delle forze speciali, ognuno spronato da torbide e infami motivazioni.Qual è il motivo per cui tutti li vogliono morti? Cosa nasconde di tanto minaccioso il loro passato? Ricco di suspense e azione, Killer è un thriller magistrale, una lettura obbligata per gli appassionati di Lee Child e Robert Ludlum.
Data di uscita: 21/03/2013
Nota: Questa serie sta riscuotendo davvero molto successo in America, quindi Killer è già in wish list!

Sono inoltre usciti...

  
   

Edizioni Economiche e Ristampe 

 
  
  
  

Ho finito O_O
Volevo scremare, ma è uscito uno dei miei soliti posti chilometrici xD
A parte le note ai titoli più in evidenza dove esprimo un po' il mio parere (e le mie aspettative), voglio assolutamente leggere In Fondo Alla Palude di Lansdale e Tomba di Famiglia che m'ispira dal primo giorno che è uscito.
La Strada in Fondo al Mare l'avevo recensito qui, e trovo anche interessante il mega volume contenente i primi tre libri di Dan Brown (Il Codice da Vinci, Angeli e Demoni, Il Sigillo Perduto) considerando che costa davvero poco e ha tipo 1400 e passa pagine *_*
Sarei anche curiosa di leggere Paris in Love, perchè la James nei romanzi storici è una di quelle autrici che sa distinguersi.
È tutto! Al prossimo mese ^^

7 commenti:

Matteo ha detto...

Tra quelli che avevo già adocchiato, mi ispirano particolarmente "Chaos", "Hybrid", la raccolta di Morozzi, "Anger" e "La casa delle bugie"...!
"Yellow Birds" non lo conoscevo, ma sembra proprio bello!

Lara ha detto...

ok, hai ragione un posto chilometrico ci vuole un'oora a leggerlo tutto!!! :D io ho già letto Hybrid, come sai, è mi è piaciuto. sono curioosa di leggere The selection e Anger, anche perchè i giudizi sono molto contrastanti e voglio farmi una mia opinione, poi un bel tour de force per Delirium e Chaos!! ho amato i primi libri della Kinsella ma adesso mi hanno un pò stancato, con lo pseudonimo Wicham ne ho letto solo uno e non mi è piaciuto per niente quindi passerò. Easy e una principessa in fuga, mi attirano però aspetterò qualche recensione prima di decidere!

Silvia Leggiamo ha detto...

Su Morozzi non avevo dubbi ^^

Silvia Leggiamo ha detto...

Io credo che The Selection e Anger li bypasserò a favore di altri titoli, mentre Hybrid resta in wish list ^^
Io non amo particolarmente il chick lit quindi la Kinsella m'ispira sempre il giusto :P
Easy è caruccio, ma mi aspettavo qualcosina di più.

Sara.88 ha detto...

Wow quante novità!! Io ho iniziato Angel di Isabel Abedi e devo ammettere di esser entrata subito in sintonia con la storia, per il momento mi piace! In WL va a finire Tomba di famiglia e L'animo leggero, Hybrid l'ho ricevuto due giorni fa... sarà una delle mie prossime letture! :)

Elena ha detto...

Hybrid e Chaos sono quelli che mi ispirano di più *-* Anne Rice non mi piace...mi sa che sono l'unica persona al mondo a pensarla così :/

MissGabrielle ha detto...

Quante belle uscite ! Io prenderò sicuramente il libro della Freethy, e quello di Tammara Webber, e infine quello della James non me lo voglio far scappare ^^
Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...