19 gennaio 2014

Weekly Recap #93

Weekly Recap nasce dalla voglia di non parlare solo delle mie new entry libresche, ma anche di altre piccole curiosità settimanali. Libri che ho adocchiato, un estratto che mi ha particolarmente colpito, un film che ho visto, e così via. Un po' come fanno alcuni blog con la rubrica Clock Rewinders on a Book Binge [X - X]. Ma tutto senza regole. Un po' alla cavolo insomma.Sostituisce In My Mailbox.


Sono in ritardo di un giorno, lo so, ma questa volta ho portato la giustificazione! Ieri era il mio anniversario di matrimonio e ho fatto fare a maritozzo quello che solitamente non farebbe se non sotto ipnosi, perché...
1) mi ha portato in libreria.
2) mi ha portato in fumetteria
Mi sento una persona realizzata... 

New Entry
Be', potevo andare in libreria e fumetteria e non farmi regalare niente? Tzè, che anniversario era se no?


La Verità sul Caso Harry Quebert di Joel Dicker. Ci ho pensato e ripensato prima di prenderlo, ma niente, sono troppo curiosa e la curiosità a volte si paga. Questa volta però aveva il 25% di sconto e quindi avrò il 25% in meno di rimorsi nel caso non dovesse piacermi.

Dopo di Koethi Zan. Nessun dubbio invece per il romanzo d'esordio della Zan su cui avevo messo gli occhi ancora prima che venisse pubblicato. Poi adoro l'idea della Longanesi di "sigillare" le pagine finali dei gialli e thriller, in modo che il lettore non abbia la tentazione di sbirciare l'epilogo. Geniali!


L'Amore Bugiardo di Gillian Flynn. Ho un brutto rapporto con l'autrice, Sulla Pelle non mi era piaciuto per niente, ma voglio darci una seconda possibilità, ma questa volta "o la va o la spacca".
P.S. Ho ricevuto il libro da Lucrezia (il libro che pulsa), ma lei non ha ancora ricevuto il mio... dannate poste, sotto le feste poi fanno più schifo del solito.

Requiem di Lauren Oliver. Qui c'è la mia recensione e credo parli a sola.

Immortal Rules di Julie Kagawa. Quando mi hanno detto che la Kagawa aveva tratteggiato i vampiri come le vere creature della notte dell'immaginario collettivo, ho pensato che Immortal Rules poteva essere il titolo giusto a farmi ricredere sul genere paranormal romance succhiasangue. Vedremo.


Zot! di Scott McCloud. Questo è il super volume che raccoglie in 576 pagine tutta la serie a fumetti di Zot! Vi incollo la trama che trovo perfettamente al passo coi tempi.
"La storia di Jenny e Zot, abitanti di due terre parallele, una tristemente uguale al nostro mondo, l'altra utopistica ed epurata da ogni infelicità, è la storia di un incontro destinato a cambiare profondamente la giovane studentessa, il biondo eroe e noi lettori. Per sempre."
Le Mie Letture

  

Di Requiem avrete la nausea, quindi non spendo ulteriori parole e passo oltre. Ho finito Il Mondo di Belle un romanzo ambientato alla fine del 1700 che racconta la storia di una bambina di origini irlandesi cresciuta in America tra gente di colore. Infanzia, adolescenza, amori, gioie e delusioni sono lo sfondo di un romanzo d'esordio pieno di personalità. Assolutamente consigliato.
Ho continuato ad addentrarmi nel mondo delle favole con Fables 3 - un amore da favola. Tra Biancaneve e Wolf le cose si stanno facendo intrippanti, ma oltre che di rosa, la serie si sta tingendo anche di rosso... rosso sangue...

In Fumetteria...
sono andata per un motivo ben preciso: Massimo Bonfatti!

Bonfa intento a disegnare (clicca per ingrandire)
Ieri Bonfa era ospite da Alessandro Distribuzioni (un paradiso di carta ve l'assicuro, chi è di Bologna può confermare) ed è stato carinissimo e molto disponibile a firmare autografi e a regalare disegni su richiesta realizzati sul momento.
Bonfa è noto per le strisce di Lupo Alberto, Cattivik e Leo Pulp, una miniserie bonelliana di genere hard boiled che strizza l'occhio e prende in giro la vecchia Hollywood degli anni d'oro. Ma ve ne parlerò più avanti avendola letta, apprezzata, e recensita ^^

clicca per ingrandire
La dedica se l'è fatta fare Pargolo, ma era pure giusto. Ha fatto la fila e il fumetto di Leo, tempo fa, l'aveva scovato lui. Onore al merito.

Cosa mi sono vista

  

Passion of Mind. Orrore. E non perché sia un film dell'orrore, ma proprio perché trattasi di un orrore di film. L'idea di confondere sogno e realtà creando una storia onirica poteva anche essere originale e interessante, ma a volte non si capisce niente e l'interesse scema (e io scema non ho cambiato canale).

Una Casa alla Fine del Mondo. La storia di un menage a trois in cui amori etero e omosessuali si alternano con delicatezza e sentimento. Colin Farrell e Robin Wright Penn sono eccezionali, la regia un po' meno. Sarei curiosa di leggere il romanzo di Michael Cunningham da cui è tratto, ma qualcosa mi frena...

Il Giardino Segreto. Da piccola adoravo il romanzo, adesso che sono grande non posso dire lo stesso del film, almeno di questo, diretto da Agnieszka Holland che a mio parere non rende pienamente giustizia alla magica storia di Frances Hodgson Burnett.

Bene, settimana finita,
e la vostra com'è andata?

11 commenti:

Nico Donvito ha detto...

Letto i primi tre, mi son piaciuti tutti :D

Lady Debora ha detto...

Buon anniversario!!! Bè un regalo ci stava tutto ;p Requiem oddiooo lo voglio e non lo posso comprare per mancanza di soldi ç_ç mi ci vien da piangere... Immortal rules, Dopo, e La verità sul caso Harry Quebert li ho anche io da leggere ancora, mia sorella sta leggendo Dopo e ha detto che è bellissimo... Voglio il mondo di Belle *_* prima o poi sarà mio!! XD

Angela Emme ha detto...

il mondo di belle l'ho puntato anch'io ma aspetto di leggere qualche recensione prima di buttarmi! :D

daydream ha detto...

Una settimana intensa direi XD
Evviva il maritozzo che ti ha portato in giro per l'anniversario *__*
Sono curiosa di sapere cosa ne pensi del romanzo di Dicker, perché per un motivo inspiegabile, anche se non è il mio genere, ispira troppo anche me XD
E beh... che dire... mi hai fatto venire voglia di andare in fumetteria LOL ne conosco una nella mia città perché tempo fa c'avevo messo piede su suggerimento di non ricordo chi... ma va beh, ci tornerò U.U

Silvia Leggiamo ha detto...

@Nico Donvito
Ho iniziato Dopo. Promette bene...

@Lady Debora
In effetti Dopo ha il classico inizio col botto. Lo inizi e mi sa che non lo smetti più.

@Angela Emme
Nella recensione sarò sicuramente più chiara, comunque Il Mondo di Belle è un bel romanzo ambientato negli anni dello schiavismo. I dettagli storici sono scarni, ma gli occhi delle due protagoniste sono una testimonianza perfetta.

@daydream
Anche a me il romanzo di Dicker attira e respinge... lo leggerò in un momento in cui avrò voglia di un thriller non troppo impegnativo.

Giada ha detto...

Tantissimi auguri Silviettaaaa ♥, e anche a maritozzo!
Quanti bei libri? 'Dopo' sembra davvero interessante. Aspetto di leggere la recensione per decidermi. Requiem è inutile che lo dica, lo sai che non vedo l'ora di leggerlo *___*. Invece ho letto immortal rules e non è che mi abbia entusiasmato più di tanto. Non amo le storie di vampiri e nonostante questo sia migliore di tanti altri, non è riuscito a conquistarmi, peccato :(
M'incuriosisce molto anche ZOT! Se mi capita di trovarlo, ci farò un pensierino

Emy ha detto...

Pronta! :)

Letture:

- Tenebre e Ghiaccio di Leigh Bardugo. Nella prima parte la mia soglia dell'attenzione è stata altalenante, ma da circa metà libro in poi gli eventi hanno preso più corpo e più ritmo. Nel complesso mi è piaciuto, ma spero in qualche bella svolta nel prossimo libro della serie.

- C'era due volte il barone Lamberto di Gianni Rodari. Era il mio libro di narrativa della prima media. Ogni manciata d'anni me lo rileggo e ritrovo volentieri i simpatici personaggi di questo libro e le loro situazioni assurde e paradossali xD

Film e TF:

- Hunger Games. La ragazza di fuoco. Più bello ed emozionante del primo film. Pure io ho trovato Peeta poco convincente (ancor meno che nel primo film).

- Bad Teacher. L'ho beccato su Cielo e non ho potuto esimermi da rivederlo xD

- One Upon A Time in Wonderland (prime 8 puntate). Questa serie spin-off di OUAT è fantastica! Non mi aspettavo che mi piacesse quanto la serie originale, eppure sono già in agognante attesa delle nuove puntate.
PS: hai chiesto alla zia? :)

Mr Ink ha detto...

Ieri è stato anche l'anniversario dei miei nonni: 50 anni :P Non amo queste cose in famiglia, ma è stata una bella giornata - e non solo per il ristorante. Poi si sa quanto trovi tenere le storie d'amore tra i vecchietti, oh. I miei cugini hanno fatto scherzi "hot" manco fosse un compleanno di 18 anni! Allora, io ho finito la Gazzola e sono quasi alla fine di Venuto al mondo - straordinario, strepitoso, leggilo, mentre io mi preparo alla mazzata finale. Poi mi sono arrivati Requiem e Splendore: inizierò la Oliver, ma dopo lo shock infinito della Mazzantini il mio è un comportamento da kamikaze. Che belli i tuoi nuovi arrivi: ho ordinato L'amore Bugiardo e passerò a prenderlo in libreria questo pomeriggio - è l'edizione economica, ma costa la bellezza di tredici euro. Sticazzi. Spero sia bello, almeno! Non ho visto nessuno dei tuoi film, questa volta. Ma ho visto Universitari (è di Moccia, quindi immagina quanto rispecchi la vita di un ventenne: bleah), Dallas Buyers Club (Leto e McConaughey impressionanti), Viale del tramondo (bellissimo) e Jackass: Bad Grandpa (geniale: una serie di candid camera unite per costruire la storia di un nonno svalvolato e di un nipote solitario. Candidato all'oscar per il lavoro di make up fatto a Johnny Knoxville) :)

Silvia Leggiamo ha detto...

@Giada
Grazie Giadina!
Ecco, il mio interesse per Immortal Rules, è appena crollato °__° va be', tanto basta un'anima pia che me ne parli bene e subito mi ritorna alle stelle xD
Zot! è mooolto carina, una serie vecchio stampo, ma con tutte quelle cose che piacciono a me: eroi dal cuore grandi, amori impossibili e un po' d'avventura mischiata alla fantascienza.

@Emy
Hola!
Questo Tenebre e Ghiaccio sembrava il libro dell'anno e invece... quanti commenti tiepidi che ho sentito!
C'era due volte il barone Lamberto ce l'ho anch'io, in una vecchissima edizione delle scuole elementare... mamma mia che ricordi!
Film: Bad Teacher l'avrei rivisto pure io se l'avessi beccato, la Diaz è troppo svalvolata xD; Hunger Games 2 assolutamente migliore del primo, e OUAT dovrebbe arrivarmi, la zia lo sta cercando in tutti i suoi hard disk (a volte guarda e cancella... cross finger!)

@Mr Ink
Ohhh, mi hai fatto venire in mente i 50 anni dei miei nonni, però alla loro festa niente scherzi hot, peccato :P
Io inizierei Requiem sai? Alla stronzaggine della Oliver o mi ci sono abituata, o in questo ultimo volume ha calcato meno la mano... urge parere in merito!
Bellissimo Viale del Tramonto, e adesso voglio vedere Jackass: Bad Grandpa, mi piacciono queste realizzazioni da genialoidi folli, è troppo forte anche la locandina con il nonno che se la dorme sulla panchina xD

Miraphora ha detto...

La Kagawa mi sa che te l'ho suggerita io. O_o Speriamo non ti faccia Kagaw-e (dopo questa mi nascondo! X°D)
Di quello della Flynn ho letto un estratto e non mi ha convinta per niente, mentre la Oliver me la sono messa in lista di attesa per la biblioteca. :D

Silvia Leggiamo ha detto...

@Miraphora
ahahha, bella questa! (me la segno)
Cmq sì, sei tu la responsabile che mi ha suggerito i vampiri "veri".
Allora io leggo Jude tu la Oliver (uno scambio proprio equo xD)...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...