24 giugno 2013

Recensione, QUALCOSA DI TE di Julie James

Finalmente posto questa recensione, scritta tra l'altro la settimana scorsa, ma per non far slittare ancora una volta (e come al solito) weekley recap, ho preferito posticiparla di un paio di giorni.
Opinione a freddo? Un libro piacevole, scritto bene, ma mi è mancato qualcosa e ultimamente mi capita spesso. Non è che sto diventando troppo esigente? O_o

S o m e t h i n g  A b o u t  Y o u

| Mondadori, collana Emozioni | pag. 287 | € 5,90 |
Durante la notte trascorsa in un lussuoso hotel di Chicago, l’assistente procuratore Cameron Lynde è involontaria testimone di un delitto in cui è coinvolto un senatore. L’agente dell’Fbi cui viene affidato il caso è Jack Dallas, lo stesso con cui Cameron ha già malamente collaborato tre anni prima. Da allora, infatti, Jack la ritiene responsabile di avergli quasi rovinato la carriera facendolo trasferire in Nebraska. Così, quando si rivedono, tra i due si riattizzano le dispute, ma anche la reciproca attrazione. Costretti a vivere fianco a fianco per salvaguardare l’incolumità di Cameron, non sarà affatto facile mettere da parte un burrascoso passato e tenere a bada le fiamme della passione…

Voto:

 R e c e n s i o n e

Ahhhh, avevo proprio bisogno di un libro maturo! Avrei potuto anche darci cento stelle tanto è stato il piacere di ritrovare dialoghi adulti, personaggi convincenti (compresi quelli secondari), vicissitudini ben concatenate e via dicendo. Sì, non è un errore, alla fine il voto è di tre stelline, ma quando si parla di romance (indipendentemente dal sottogenere) sto diventando esigente.
Sappiate però che Qualcosa di Te ha tutto quello che come minimo serve a un romanzo. Il problema è stato tutto mio, non sono riuscita a farmi coinvolgere come avrei voluto anche se difetti oggettivi non ne ho visti.  Non è scattata la scintilla, amen, sono cose che capitano. Mi ha intrattenuto, ma non stravolta, e la parte gialla non è stata sufficientemente intrigante, forse perchè dopo 100 pagine sappiamo già chi è l'assassino, ma attenzione, ho trovato la mossa decisamente giusta. D'altronde il caso da risolvere non è niente di che, sarebbe stato assurdo volerlo far passare per il "giallo del secolo" però così, addio suspense.
» continua a leggere sul sito

Serie: FBI / US Attorney


  (al momento composta da 4 romanzi)


ebook € 2,99
Nota: Vi ricordo che i commenti rilasciati a questo post, saranno visibili anche nella pagina del sito dedicata alla recensione

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ahhh, non so se segnarmelo o meno, ho letto pochissimi romantic suspense!
Bribri

Silvia Leggiamo ha detto...

Allora segnatelo, se il genere (anzi sottogenere!) per te è nuovo direi che potrebbe piacerti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...