18 giugno 2012

Recensione, DENTRO JENNA di Mary E. Pearson

Dentro Jenna ha vinto il prestigioso premio ALA Best Books for Young Adults e ha ricevuto moltissimi altri riconoscimenti. Il successo di pubblico è stato immediato e la 20th Century Fox ha già acquistato i diritti cinematografici. Insomma, che fossi curiosa, mi pare inevitabile, no?
E sono anche rimasta soddisfatta, il libro si legge in pochissime ore e nonostante fossi preparata a tutto me lo sono goduta con grande piacere. C'è poca azione, anzi non ce n'è proprio, e tutto si focalizza su Jenna e sui grandi misteri etici che affliggono l'uomo. Il valore dell'anima, il peso della scienza, il miracolo della medicina... insomma, da leggere, ma anche se lo consiglio, un po' di trama in più non avrebbe guastato.

Dentro Jenna di Mary E. Pearson
Giunti Y, 2011
Pagine 346
Prezzo € 9,90


Recensione 
Trama: La diciassettenne Jenna Fox, dopo più di un anno di coma, si risveglia in un corpo e in un presente che stenta a riconoscere. I genitori le raccontano che è stata vittima di un gravissimo incidente automobilistico, ma sono tante le lacune sulla sua identità e molti gli interrogativi irrisolti sulla sua vita attuale. Perché mai la sua famiglia si è trasferita di colpo in California, abbandonando tutto a Boston? Perché la nonna la tratta con inspiegabile scontrosità? Perché i genitori le proibiscono di parlare del loro improvviso trasloco? E come mai Jenna riesce a ricordare intere pagine del Walden di Thoreau, ma riporta a stento alla memoria stralci disordinati del suo passato? Assetata di verità e inquieta, la ragazza cerca di riappropriarsi della sua vita passata. Guardando i filmati dell'infanzia, strani ricordi riaffiorano nella sua mente confusa e, lentamente, Jenna realizza di essere prigioniera di un terribile segreto. Mary E. Pearson ha costruito un'affascinante e credibile visione di un futuro distopico esplorando i territori dell'etica e della sperimentazione scientifica, il potere della biotecnologia e la natura dell'anima, con delicata poesia e intrigante suspence. Questo romanzo è un'ottima miscela di fantascienza, thriller e relazioni adolescenziali che ha già appassionato i lettori americani.

Nota: Vi ricordo che i commenti rilasciati a questo post, saranno visibili anche nella pagina del sito dedicata alla recensione. 

10 commenti:

radiolinablu ha detto...

Lo leggerò a breve pure io poi verrò a confrontare i nostri pareri ^_^

Matteo ha detto...

Voglio evitare anticipazioni, anche perché penso che lo leggerò a breve. Ma ripasserò a lettura terminata, per vedere se la pensiamo allo stesso modo! ;)

Sivy ha detto...

M'incuriosisce molto. Ufff anche questo va nella mia wish list (interminabile).

Luigi87 ha detto...

interessante

SilviaLeggiamo ha detto...

Io posso solo consigliare di leggerlo tutto d'un fiato, perchè di fatto succede poco. Piacevole, anche se mi aspettavo un pelo di più!

Giada ha detto...

Anche questo libro è da molto tempo ormai nella mia wish list. Adesso ho un incentivo in più per leggerlo, chissà che domani non riesca a passare in qualche libreria...

Lorenza Marabelli ha detto...

Aspettavo il tuo parere e ora posso confermare il titolo in wish list... sono proprio curiosa di leggerlo

Lorenza Marabelli ha detto...

Aspettavo il tuo parere e ora posso confermare il titolo in wish list... sono proprio curiosa di leggerlo

Matteo ha detto...

A parte il fatto che io gli ho dato mezza stellina in più, la pensiamo più o meno allo stesso modo.
Davvero molto particolare e potente, a tratti agghiacciante (fin dove può spingersi un genitore per amore del proprio figlio? già. mi ha fatto pensare un po' anche ad Unwind, dove praticamente succede l'esatto apposto, no?).
E comunque sì, va bevuto tutto d'un sorso. Bello! Chissà come sarà il film...!

SilviaLeggiamo ha detto...

E' vero Matteo, è l'esatto opposto di Unwind, sono curiosa di leggere il seguito, sembra anche migliore, o almeno più ricco, con più storia, il mio voto è stato "penalizzato" perchè di fondo si scopre "solo" la storia di Jenna, per esempio in Unwind c'è molto di più, ma resta comuque un libro che mi è piaciuto. Le mezze stelline sono sfumature XD
Il film non vedo l'ora di vederlo, sono curiosissima, spero riescano a rendere l'angoscia della protagonista e tutti i vari significati sul valore dell'anima e del nostro "io".
Apro una parentesi. Di quasi ogni libro Young Adult che esce annunciano il film. Io al momento ne ho visti ben pochi realizzati... sì sono impaziente!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...